Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Molte donne incinte con sessualmente - le infezioni trasmesse non ottengono il trattamento necessario

Molte donne incinte con sessualmente - le infezioni trasmesse non stanno ottenendo il trattamento che abbiano bisogno di quando visualizzano il pronto soccorso, secondo un nuovo studio di Michigan State University che evidenzia un rischio interamente evitabile ai feti e solleva le questioni circa le linee guida mediche correnti.

Circa metà delle 735 donne con la gonorrea o la clamidia che hanno visualizzato il ERs a tre ospedali a Grand Rapids, Mich. dal 2008 al 2010 non ha arrivato il trattamento, malgrado la disponibilità di efficaci ed antibiotici relativamente economici. Dei 179 chi erano incinti, solo 20 per cento hanno ricevuto il trattamento nel ER.

Il problema è che richiede alcuni giorni per ottenere i risultati del laboratorio per quelle infezioni e molte donne non ritornano per il farmaco, ha detto Krivochenitser romano, uno studente del terzo anno nell'istituto universitario di MSU di medicina umana ed in autore principale del documento, pubblicato nel giornale americano della medicina di emergenza. Nel migliore dei casi, medici potrebbero confermare una diagnosi e curare il paziente mentre è ancora nel ER, ma tali prove non sono ancora disponibili.

“Molti pazienti lasciano un numero di telefono che è disconnected, o non prendono appena il telefono,„ Krivochenitser ha detto. “I medici stanno facendo tutto giusto. È appena che ancora non abbiamo la tecnologia per la prova in loco.„

Diagnosticando sessualmente - le infezioni trasmesse in donne incinte è particolarmente provocatorie, lui hanno aggiunto, perché i sintomi dell'infezione si sovrappongono con i segni della gravidanza.

“Potreste fare un workup molto accurato per scoprire che cosa sta causando il dolore addominale in una donna incinta,„ avete detto Krivochenitser. “Ma se siete incinto, c'è una certa quantità di disagio che addominale prevediamo.„

Non trattati sinistri, le infezioni sollevano il rischio di consegna e di basso peso alla nascita prematuri e possono essere passati sopra al bambino. Le infezioni anche possono causare le complicazioni serie nella madre, quale la malattia infiammatoria pelvica, sollevando il rischio di sterilità e di gravidanza ectopica pericolosa.

Tali complicazioni sono rare, Krivochenitser ha detto, ma sono egualmente evitabili.

“Questo è qualcosa noi come i professionisti del settore medico-sanitario possono impedire facilmente con gli antibiotici,„ che lui ha detto.

Krivochenitser ha detto che può essere tempo di rivalutare le linee guida dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per il trattamento sessualmente - delle infezioni trasmesse nel pronto soccorso, in cui molti pazienti vanno quando non hanno l'assicurazione o un medico di famiglia. Il CDC ha le misure di sicurezza per impedire medici gli antibiotici overprescribing, che possono crescere organismi resistenti alla droga.

“Ancora, se stiamo esaminando i rischi ed i vantaggi, c'è un rischio più immediato di paziente incinto avendo gonorrea o clamidia perché può avere effetti seri sul bambino,„ Krivochenitser ha detto. “Quando qualcuno visualizza il loro medico di famiglia, ci può essere più tempo di pesare quei rischi, ma le cose nel pronto soccorso si muovono due volte velocemente. Dobbiamo prendere molto le decisioni rapide.„