Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I pazienti della casa di cura con polmonite possono avere bisogno della selezione virale

La prova virale dovrebbe essere effettuata fra tutte le persone più anziane che sono state ammesse all'ospedale per la cura della polmonite di casa acquistata (NHAP), raccomanda i ricercatori.

“L'individuazione tempestiva di polmonite virale è molto importante per controllo di infezione dell'ospedale, uso tempestivo della terapia del antiretroviral e della pianificazione di scarico,„ dica Hon Ming il mA (l'università cinese di Hong Kong, di Cina) e colleghi. “Questo è particolarmente pertinente per i residenti della casa di cura, perché potrebbero essere ospedalizzati affinchè l'isolamento evitino spargere l'infezione virale nelle case di cura,„ essi aggiunge.

Corrente, la polmonite comunità-acquistata (CAP) è presunta generalmente per essere causata dagli agenti patogeni batterici e gli antibiotici sono amministrati in quasi tutti i casi dei ricoveri ospedalieri, spiega il gruppo. Tuttavia, gli studi precedenti del CAPPUCCIO in pazienti più anziani (di anni ≥65) hanno indicato quello in più della metà dei casi, “polmonite dell'eziologia sconosciuta„ è diagnosticato.

In questo studio di gruppo futuro di 488 pazienti più anziani ammessi all'ospedale per il CAPPUCCIO, i ricercatori hanno trovato le cause infettive in 137 (28,1%) pazienti, 34 di chi erano residenti della casa di cura e 103 adulti più anziani comunità-viventi.

Come riportato nell'internazionale di gerontologia e della geriatria, la coltura dell'espettorato e la prova aspirata (NPA) rinofaringea hanno mostrato quella della popolazione totale, 86 (17,6%) pazienti hanno avuti infezioni batteriche e 41 (8,4%) hanno avuti infezioni virali, mentre le infezioni miste sono state individuate in 10 (2,0%) pazienti. Le infezioni batteriche, virali e miste sono state trovate in 14, 19 ed un residente della casa di cura ed in 72, 22 e nove pazienti più anziani comunità-viventi, rispettivamente.

I batteri più comuni identificati fra i pazienti con le cause infettive erano Hemophilus influenzae (n=31), Pseudomonas aeruginosa (n=15), il mycobacterium tuberculosis (n=14), le speci della klebsiella (n=9) e streptococco pneumoniae (n=6), rapporti il gruppo. Le infezioni virali più comuni erano rispettivamente virus, virus respiratorio sinciziale e di maiali umana) virus H1N1 (influenza di influenza A, che si è presentato in 21, 16 ed otto persone.

Ulteriore analisi ha indicato rispettivamente che la residenza della casa di cura e l'assenza di leucocitosi erano preannunciatori indipendenti per polmonite virale, ai rischi relativi di 3,06 e di 0,43.

Il gruppo suggerisce che quello la prova virale aspirata rinofaringea dovrebbe essere sistematica per i residenti della casa di cura ospedalizzati per il CAPPUCCIO e quello “oltre alla terapia antibiotica, gli agenti antivirali potrebbero essere considerati come trattamento empirico se gli scoppi di malattia del tipo di influenza sono riferiti nelle case di cura.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2018, August 23). I pazienti della casa di cura con polmonite possono avere bisogno della selezione virale. News-Medical. Retrieved on January 26, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20130305/Nursing-home-patients-with-pneumonia-may-need-viral-screening.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "I pazienti della casa di cura con polmonite possono avere bisogno della selezione virale". News-Medical. 26 January 2021. <https://www.news-medical.net/news/20130305/Nursing-home-patients-with-pneumonia-may-need-viral-screening.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "I pazienti della casa di cura con polmonite possono avere bisogno della selezione virale". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20130305/Nursing-home-patients-with-pneumonia-may-need-viral-screening.aspx. (accessed January 26, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2018. I pazienti della casa di cura con polmonite possono avere bisogno della selezione virale. News-Medical, viewed 26 January 2021, https://www.news-medical.net/news/20130305/Nursing-home-patients-with-pneumonia-may-need-viral-screening.aspx.