Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ketamina può contribuire a trattare la depressione severa, diminuisca gli stimoli suicidi, i ricercatori di UAB dicono

L'università di Alabama ai ricercatori di Birmingham (UAB) pensa la ketamina, un farmaco dell'anestesia in uso dagli anni 70, potrebbe essere uno strumento apprezzato nel trattamento della depressione severa e nella diminuzione degli stimoli suicidi; hanno lanciato due studi per esplorare la possibilità. Uno degli studi, ketamina è amministrato ai pazienti suicidi nel pronto soccorso dell'ospedale di UAB (ED), è solo tale prova realmente che è condotta in ED nella nazione.

“C'è un organismo crescente di prova che indica che le dosi più basse della ketamina possono diminuire le sensibilità suicidi ed alleviare i sintomi della depressione severa molto in un corto periodo di tempo, così piccolo quanto alcune ore, che gli renda un candidato estremamente attraente per il trattamento della depressione acuta,„ ha detto Richard Shelton, M.D., professore nel dipartimento della psichiatria e della neurobiologia comportamentistica e principale inquirente sugli studi.

Shelton ha detto che la ketamina sembra lavorare alla depressione bloccando un neurotrasmettitore chiamato glutammato dall'associazione al ricevitore di NMDA sui neuroni. Troppo glutammato su un ricevitore di NMDA piombo all'apertura di un canale ionico del calcio, rilasciante troppo calcio a valle. Ciò poi pregiudica un prodotto chimico del cervello, fattore neurotrophic derivato cervello (BDNF), che aumenta le connessioni fra i neuroni nel cervello. Guida di queste connessioni il cervello regolamenta meglio le emozioni.

Nella prova, i pazienti che presentano ad ED con i pensieri suicidi possono essere iscritti alla prova di ketamina. La droga è amministrata via l'infusione, che richiede circa cinque minuti.

“Abbiamo veduto una diminuzione nei punteggi della depressione e punteggi di suicidio, a volte entro 15 minuti dopo avere dato ketamina,„ ha detto Cheryl McCullumsmith, M.D., Ph.D., assistente universitario e Direttore della psichiatria dell'ospedale. “Gli antideprimente comunemente usati trattare la depressione ed i pensieri suicidi richiedono le settimane o i mesi per cominciare a mostrare gli effetti positivi. Quando un paziente è attivamente suicida, non abbiamo che molto tempo.„

McCullumsmith ha detto che i pazienti inseriti nella prova di ketamina ad ED sono ammessi all'unità psichiatrica del ricoverato per l'osservazione.

“Stiamo tentando di determinare appena quanto la droga fornisce rapidamente un risultato positivo come pure quanto tempo quel risultato dura,„ McCullumsmith ha detto.

Shelton ha detto una seconda prova, promossa dalla ricerca di Janssen & dallo sviluppo, LLC., è una prova del multi-sito dei pazienti con la depressione severa ed i pensieri suicidi possibili che sono veduti in una regolazione del paziente esterno. I pazienti ricevono due o tre infusioni della ketamina o del placebo ogni settimana per quattro--se'alle settimane. I pazienti che non traggono giovamento dal trattamento di studio dopo le prime due settimane sono offerti due settimane del trattamento con la ketamina senza la probabilità di placebo.

“Siamo interessati nel sapere quanto tempo ogni infusione sosterrà l'effetto benefico,„ abbiamo detto Shelton. “La ketamina non sembra essere curativa ed abbiamo molto lavoro da fare per vedere se potesse essere una droga utile per la prevenzione di suicidio e della depressione su un lungo termine, base di regolare-uso.„

Un terzo in corso di prova a UAB sta provando un composto chiamato Glyx-13, prodotto da Naurex, Inc. Glyx-13 può fornire risultati simili come ketamina bloccando un amminoacido chiamato glicina, che funziona con glutammato. La glicina regolamenta la segnalazione del glutammato, in modo da è come un livello aggiunto di regolarsi. Quando la glicina ed il glutammato legano insieme a NMDA, il canale ionico del calcio si apre ampiamente. Il glutammato di didascalia con la ketamina può diminuire la versione di calcio. La glicina di didascalia con Glyx-13 può raggiungere lo stesso risultato, ma più sottile e con meno effetti secondari.

“Glyx-13 può risultare essere un candidato di promessa che ketamina in termini di effetti secondari potenziali,„ ha detto Shelton. “Glyx-13 sta valutando con appena un'infusione alla settimana.„

La ketamina, una volta utilizzata nell'anestesia, ha alcuni effetti secondari, compreso le allucinazioni ed i sintomi psicotici. Egualmente è stato una droga di abuso, conosciuta sulla via lo speciale K. Shelton ha detto che la dose utilizzata nelle prove della depressione è molto più bassa e smesso un periodo più lungo. Gli effetti secondari osservati finora nelle prove di ketamina sono stati minimi, ha detto.

UAB sta iscrivendo i pazienti alle prove del paziente esterno della ketamina e di Glyx-13. Le età maschii e femminili dei pazienti 19-64 con una diagnosi della depressione, che hanno venuto a mancare due regimi della droga per la depressione, sono candidati per le prove. Il tempo totale in questione negli studi, con il trattamento e seguito, è di circa 13 settimane.

Source:

University of Alabama at Birmingham