Gli scienziati dimostrano la fattibilità di usando le droghe già-approvate contro gli agenti patogeni

Nello schermo più esteso del suo genere, gli scienziati del Texas Biomed a San Antonio hanno dimostrato la fattibilità di repurposing le droghe già-approvate per uso contro i batteri ed i virus altamente patogeni. Gli agenti patogeni hanno compreso le malattie emergenti e le minacce potenziali di bioterrore che variano dall'antrace contro la Marburgo ed i virus di Ebola.

Nelle prove della libreria di 1.012 alimento e le droghe Amministrazione-approvate della droga, comunemente usata a trattamento dei disturbi ogni giorni gradiscono il diabete e ipertensione, gli scienziati hanno trovato che dieci erano attivi contro due o più batteri e che 24 era attivo contro due o più virus.

Due droghe sono state trovate per essere i composti più potenti in mouse proteggenti contro l'antrace mentre una droga, la clorochina, usata una volta per trattare la malaria, mouse protetti contro il virus di Ebola, ha detto Robert Davey, il Ph.D., un virologo del Texas Biomed.

Il nuovo studio, che Jean incluso Patterson autori, Ph.D. e la carogna di Ricardo, il Ph.D., entrambi il Texas Biomed, sembra nell'edizione dell'aprile 2013 del giornale PLOS UNO. I loro risultati sono venuto da uno sforzo di collaborazione fra il Texas Biomed, l'istituto di ricerca indipendente SRI internazionale e l'istituto di ricerca medica dell'esercito di Stati Uniti delle malattie infettive. È stata supportata dai fondi dall'agenzia di riduzione di minaccia della difesa, l'agenzia del dipartimento della difesa per il ricambio delle armi di distruzione di massa.

“Repurposing delle droghe attuali che possono avere attività impreviste poichè le contromisure potenziali è un modo incontrare questo scopo importante, dalle droghe corrente approvate già ha la sicurezza affermata e profili farmacocinetici in pazienti e le reti di distribuzione e di fabbricazione,„ gli autori hanno scritto. “Di conseguenza, le droghe approvate hanno potuto rapido essere messe a disposizione per una nuova indicazione in caso d'urgenza.„

Gli scienziati hanno trovato vari colpi contro due o più di questi agenti patogeni di bio--minaccia, che sono stati convalidati nelle prove secondarie. Come previsto, i composti antibiotici erano altamente attivi contro gli agenti batterici, ma i ricercatori non hanno identificato alcuni composti dell'non antibiotico con vasta attività dell'antibatterico di spettro.

Lomefloxacin e l'eritromicina sono stati trovati per essere i composti più potenti in mouse proteggenti contro l'antrace. Lomeflaxacin è usato per trattare le infezioni di apparato urinario e della bronchite. L'eritromicina è usata contro le infezioni delle vie respiratorie.

Il composto antivirale più considerevole identificato era la clorochina che ha interrotto l'entrata e la replica del virus in celle di due o più virus in vitro e mouse protetti contro Ebolavirus.

dovuto la complessità esigente di lavoro con questi agenti negli stati del laboratorio come pure il fatto che i test clinici umani della droga non possono moralmente essere condotti per qualcuno di questi agenti, scoperta della droga e approcci convenzionali dello sviluppo sia particolarmente provocatorio. Per questi agenti, FDA deve valutare l'efficacia delle droghe in base alle loro attività nei modelli animali appropriati, nell'ambito di orientamento dell'agenzia. Quindi, offerte droga-repurposing molti vantaggi, dati specialmente il fatto che gli studi umani della sicurezza già sono stati intrapresi.

I membri del gruppo del Texas Biomed attualmente stanno perseguendo se le altre droghe potrebbero essere ugualmente utili per il trattamento di questi virus.

“Sarebbe importante determinare se una combinazione di droghe potesse essere più potente di ogni droga determinata,„ Davey ha detto. “Tale sinergia, una volta veduto, mezzi potete abbassare solitamente la dose di ogni droga ed ancora avere un grande impatto sulla malattia mentre minimizzi i cattivi effetti secondari. Tale lavoro ha potuto risultare utile come difesa facile di linea di battaglia contro questi virus.„