Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

GWCI lancia le serie di e-learning per sollevare la consapevolezza dei bisogni in corso di sanità dei superstiti del cancro

In collaborazione con l'associazione del cancro americana (ACS) ed il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), l'istituto del Cancro dell'università di George Washington (GWCI) sta lanciando la serie di e-learning di sopravvivenza del Cancro per i fornitori di pronto intervento il 15 aprile 2013. La serie è una parte integrante della missione del Cancro di sopravvivenza del centro nazionale delle risorse per modellare il futuro di cura di sopravvivenza del cancro e per migliorare la qualità di vita dei superstiti del cancro come loro transizione dal trattamento al ripristino e di là.

La serie di e-learning sarà disponibile ad un intervallo dei fornitori di cure mediche compreso i medici di medicina generale, gli assistenti del medico, i professionisti dell'infermiere e gli infermieri che praticano in varie impostazioni di pronto intervento. La serie è libera ed offre i crediti della formazione permanente. Parla allo stato corrente della sopravvivenza del cancro. I moduli mettono a fuoco sul ruolo dei non specialisti e specialisti clinici nella fornitura della cura di seguito, come gestire il lungo termine ed effetti medici e psicosociali recenti di cancro ed il suo trattamento e l'importanza della pianificazione di cura di sopravvivenza.

“GWCI è soddisfatto di collaborare con l'associazione del cancro americana, il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ed esperti nazionalmente di fama nella cura e nel pronto intervento clinici di sopravvivenza offrire la serie di e-learning,„ ha detto Mandi Pratt-Chapman, M.A., direttore associato dei programmi della comunità per GWCI. “Stiamo varando questo programma per sollevare la consapevolezza fra i fornitori del pronto intervento della nostra nazione dei bisogni in corso di sanità dei superstiti del cancro.„

I primi tre moduli, essere rilasciato il 15 aprile, comprenderanno un fuoco “sullo stato attuale di cura di sopravvivenza e sul ruolo dei fornitori di pronto intervento,„ presentato da Larissa Nekhlyudov, M.D., M.P.H., professore associato nel dipartimento di medicina di comunità alla facoltà di medicina di Harvard ed internista ai soci medici di avanguardia di Harvard ed a Anne Willis, M.A., Direttore della divisione della sopravvivenza del cancro a GWCI.

“I superstiti del Cancro principalmente sono veduti nel pronto intervento. Per efficacemente occuparsi dei superstiti del cancro, i fornitori di pronto intervento hanno bisogno della formazione, orientamento e strumenti,„ ha detto Nekhlyudov. “Sono così felice che questo programma sia stato sviluppato e sono entusiasmato per partecipare.„

Gli argomenti futuri nel 2013 comprendono l'importanza della promozione della salute nella sopravvivenza del cancro e le linee guida cliniche per la sopravvivenza del cancro si preoccupano. Ogni modulo di un'ora offre le interviste pazienti di esperienza, le presentazioni dagli esperti nella sopravvivenza e nel pronto intervento, gli studi finalizzati e le risorse del fornitore e del paziente.

La serie è offerta come componente di un fuoco nazionale aumentante sulla necessità di migliorare la qualità dell'assistenza fornita ai superstiti del cancro dopo il completamento del trattamento.

“Il centro nazionale delle risorse di sopravvivenza del Cancro supporta lo sviluppo e distribuzione di una vasta gamma di materiali informativi di sopravvivenza del cancro, compreso le linee guida di pratica ed i materiali clinici di formazione del fornitore di cure mediche per cura di sopravvivenza,„ ha detto Annette Gardner, il Consigliere di salute pubblica, la divisione del CDC di prevenzione del cancro ed il controllo.

Il centro egualmente promuove i comportamenti sani per diminuire gli effetti recenti ed a lungo termine di cancro e del suo trattamento ed indirizza le lacune nei servizi di sopravvivenza del cancro con la valutazione.

“C'è quasi 14 milione superstiti del cancro negli Stati Uniti e la più attenzione che mai è messo a fuoco sui risultati di lungo termine e di qualità di vita dei superstiti del cancro,„ ha detto Roshini George, vice presidente nazionale delle promozioni della salute per il ACS. “L'associazione del cancro americana è deliziata partnering con l'istituto del Cancro dell'università di George Washington ed il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per questo programma.„

Source:

George Washington University