Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo collante del microneedle è più di più forti graffette chirurgiche convenzionali 3x

Un verme parassitario può tenere la risposta a tenere le ferite eccessive sul posto degli innesti di interfaccia saldamente, secondo un nuovo studio dai ricercatori a Brigham ed all'ospedale delle donne (BWH).

Lo studio sarà pubblicato nell'emissione del 16 aprile 2013 delle comunicazioni della natura.

Il gruppo di ricerca, piombo da Jeffrey Karp, PhD, divisione di BWH di assistenza tecnica biomedica, dipartimento di medicina, autore senior di studio, ha inventato un microneedle ispirato dai laevis di Pomphorhynchus, un verme dalla testa coperta di spine che vive negli intestini dei sui host, in questo caso pesca. Del verme i attaches saldamente alla parete intestinale di ospite penetrando e poi plumping sul suo capo prolungato e del tipo di cactus nel tessuto intestinale.

“Il Dott. Karp ed i suoi collaboratori continua a guardare alla natura per trovare i nuovi modi risolvere i problemi reali nella medicina,„ ha detto Scott Somers, il PhD, istituti nazionali dell'istituto nazionale della salubrità delle scienze mediche generali, che hanno supportato parzialmente il lavoro. “Attingendo come l'attaccatura dei vermi parassitari a e si alimenta il pesce, essi ha progettato un modo chiudere le ferite chirurgiche che compare meglio di qualche cosa attualmente disponibile per uso clinico.„

Ispirato dal meccanismo del gonfiamento del verme, Karp ed il suo gruppo hanno creato una toppa adesiva che collega meccanicamente con il tessuto attraverso i suggerimenti gonfiabili del microneedle. I suggerimenti grassottelli su via un meccanismo a base d'acqua che è sia rapidamente che reversibile.

“La resistenza di aderenza dei suggerimenti del microneedle è più di tre volte più forte graffette chirurgiche convenzionali usate per la fissazione degli innesti di interfaccia,„ ha detto il YUN Yang, PhD, un ricercatore di BWH e primo autore di Seung di studio.

Ogni ago di stampa a forma di cono è fatto di una memoria non gonfiabile di plastica rigida e di un suggerimento che è rigido nel suo stato asciutto, ma gonfia sopra il contatto con acqua. Il letto dei microneedles può efficacemente penetrare il tessuto con poca forza come pure mantiene il contatto continuo e senza cuciture con il tessuto e un'alta resistenza di aderenza quando i aghi di stampa sono nel loro stato gonfiato.

“La progettazione unica permette che i aghi di stampa attacchino ai tessuti molli con danneggiamento minimo dei tessuti. Inoltre, quando viene tempo di eliminare il collante, confrontato alle graffette, c'è meno trauma inflitto al tessuto, al sangue ed ai nervi come pure un rischio diminuito di infezione,„ ha detto Karp.

L'invenzione può l'un giorno essere un'alternativa a trauma ed a graffette infezione-inclini ed alle suture utilizzate nella sala operatoria assicurare gli innesti di interfaccia sui pazienti con le ferite serie come conseguenza delle ustioni, dell'infezione, del cancro e dell'altro trauma.

L'approccio egualmente offre il potenziale per la consegna di terapeutica compreso le proteine e dato la sua capacità di fissare forte ai tessuti bagnati, dai i microneedles adesivi ispirati da bio- possono applicarsi largamente durante le procedure chirurgiche interne.

“Prevedo che questa unità sia molto efficace nella cura dei pazienti, entrambi tramite la fissazione dell'innesto di interfaccia, ma anche dalla consegna delle sostanze attive nella superficie della ferita. Queste sostanze possono essere per esempio, antibiotici, crescita-promuovendo i composti, o molecole antinfiammatorie,„ ha detto Bohdan Pomahac, MD, Direttore sia di trapianto della chirurgia plastica di BWH che del centro di ustione di BWH come pure autore di studio sul documento. “È stato un piacere collaborare con il Dott. Karp, che è un visionario nella scienza, per contribuire a fornire il collegamento all'applicabilità clinica del collante del microneedle.„