Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli studi preclinici mostrano i cancri di vescica, mesoteliomi reagiscono al trattamento con ADI-PEG 20

Scienziati dalle istituzioni accademiche riferite alla riunione americana annuale dell'Associazione per la ricerca sul cancro 2013, risultati dagli studi preclinici che hanno indicato che i determinati cancri di vescica e mesoteliomi hanno cambiamenti metabolici e sono più probabili reagire al trattamento con ADI-PEG 20 (deiminase pegylated dell'arginina) se sono carenti in enzima, sintetasi del argininosuccinate (ASS). Questo enzima svolge un ruolo importante nella sintesi dell'arginina dell'amminoacido richiesta per le proteine nella crescita e nella funzione delle cellule. La sua carenza in cellule tumorali sicure richiede a queste celle di ottenere l'arginina dalla circolazione per sopravvivere a. ADI-PEG 20 distrugge l'arginina nella circolazione quindi che impedisce i cancri crescere.

Gupta ed altri dalla clinica di Cleveland (no. 11 dell'estratto) riferita sull'identificazione dei cancri di vescica carenti dell'ASINO e trovata che 110/187 (58,5%) aveva tracciato le riduzioni dei livelli di studi della cultura di ASS. Tissue con una linea cellulare carente del cancro di vescica dell'ASINO hanno indicato che il trattamento di ADI-PEG 20 ha provocato l'attivazione di una chinasi (GCN2) conosciuta per essere avviato tramite la privazione dell'amminoacido. I cambiamenti a valle egualmente hanno compreso l'induzione di un gene (TAGLIO) che ha correlato con una riduzione dell'attuabilità delle cellule. Questi risultati dimostrano che ADI-PEG 20 regolamenta l'espressione genica e cambia nel metabolismo cellulare e suggeriscono che i cancri di vescica possano essere buoni candidati per la terapia di ADI-PEG 20.

Ghazaly ed altri dall'istituto del Cancro di Barts, università di Londra di Queen Mary (no. 1885 dell'estratto) hanno determinato i cambiamenti metabolici indotti dal trattamento di ADI-PEG 20 in un comitato delle linee cellulari del cancro e del mesotelioma di vescica. Lo svuotamento dell'arginina è stato notato in tutte le linee cellulari trattate indipendentemente dall'espressione dell'ASINO, comunque la riduzione era almeno un-registro-popolare maggior nelle celle Asino-negative del tumore. Gli amminoacidi citrullina e glutamina upregulated specificamente nelle linee cellulari Asino-negative del tumore. Un altro impatto del trattamento di ADI-PEG 20 era sul metabolismo della pirimidina nelle celle Asino-carenti del tumore con il su-regolamento delle timine e il giù-regolamento di timidina. Considerevolmente, la riduzione del raggruppamento del nucleotide della timidina è stata collegata a soppressione della sintetasi del thymidylate e della riduttasi del dihydrofolate, enzimi importanti nelle vie foliche. Questo studio fornisce una comprensione nelle vie metaboliche possibili influenzate da ADI-PEG 20. L'impatto di ADI-PEG 20 sul metabolismo della timidina, in particolare, può possibilmente essere impiegato come biomarcatore potenziale per l'ottimizzazione dell'efficacia di ADI-PEG 20 nel trattamento dei cancri auxotrofici dell'arginina.

“Questi dati forniscono l'ulteriore informazione sui cambiamenti metabolici indotti in cellule tumorali da ADI-PEG 20 e suggeriscono che la terapia della privazione dell'arginina con ADI-PEG 20 possa avere utilità in vari tipi del tumore. Il Polaris corrente sta patrocinando un test clinico chiave di fase 3 mondiali con il singolo agente ADI-PEG 20 nel carcinoma epatocellulare,„ ha detto John Bomalaski, M.D., il vice presidente esecutivo, affari medici, del Polaris. “Egualmente abbiamo una serie di test clinici di fase 1 e di fase 2 in corso con ADI-PEG 20 compreso mesotelioma, il melanoma ed il carcinoma della prostata. Il nostro studio nel carcinoma della prostata è il primo per combinare ADI-PEG 20 con un altro agente anticancro, il docetaxel e noi sono eccitati con i risultati iniziali ed il potenziale per la terapia futura del cancro di combinazione con ADI-PEG 20. Inoltre, un altro studio combina ADI-PEG 20 con il cisplatin, un agente con esteso uso in vari cancri,„ ha aggiunto.

Source:

Polaris Group