Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori trovano l'approccio innovatore per trattare i disturbi della vista pigri

Un gruppo di ricerca piombo dal Dott. Robert Hess dalla McGill University e dall'istituto di ricerca del centro sanitario di McGill University (RI-MUHC) ha utilizzato il video gioco popolare Tetris di puzzle in un approccio innovatore a ambliopia adulta dell'ossequio, conosciuta comunemente come “l'occhio pigro„. Distribuendo le informazioni fra i due occhi ad un modo complementare, il video gioco prepara entrambi gli occhi per lavorare insieme, che è al contrario dei trattamenti precedenti per il disordine (per esempio rattoppare).

Questa innovazione medica fornisce la prova diretta che alleviare la soppressione dell'occhio più debole, con la forzatura degli entrambi gli occhi cooperare, aumenta il livello di plasticità nel cervello e che permette che il cervello amblyopic relearn. La ricerca è pubblicata nella biologia prestigiosa della corrente del giornale.

La ambliopia è la maggior parte della causa comune di danno visivo nell'infanzia, pregiudicante fino a 3 per cento della popolazione. È causata da trattamento carente nel cervello, che provoca la soppressione dell'occhio più debole dal più forte occhio. Trattamenti precedenti per il disordine, che hanno messo a fuoco in gran parte sulla copertura dell'occhio più forte per forzare l'occhio più debole per lavorare, avere provato soltanto parzialmente riuscito in bambini ed essere inefficaci in adulti.

“Il tasto a migliorare la visione per gli adulti, che corrente non hanno altre opzioni del trattamento, era di installare le circostanze che avrebbero permesso ai due occhi di cooperare per la prima volta in un compito dato,„ dice il Dott. Robert Hess, autore senior del documento e del dipartimento del direttore di ricerca dell'oftalmologia al RI-MUHC ed alla McGill University.

Secondo il Dott. Hess ed i suoi colleghi, il cervello umano adulto ha un grado significativo di plasticità e questo fornisce la base per il trattamento dell'intervallo delle circostanze dove la visione è stata persa come conseguenza di un periodo interrotto di sviluppo visivo iniziale nell'infanzia. I ricercatori hanno esaminato il potenziale di cura degli adulti amblyopic facendo uso del video gioco Tetris, che comprende connettere i blocchi a forma di differenti mentre cadono alla terra.

“Facendo uso di video occhiali di protezione testa-montati potevamo video la cacciagione dichoptically, dove un occhio è stato permesso vedere soltanto gli oggetti di caduta e l'altro occhio è stato permesso vedere soltanto gli oggetti del piano di massa,„ spiega il Dott. Hess, che egualmente servisce da Direttore di " Vision Research " di McGill. “Forzando gli occhi per lavorare insieme, abbiamo creduto, miglioreremmo la visione nell'occhio pigro.„

I ricercatori hanno provato un campione di 18 adulti con ambliopia. Nove partecipanti hanno giocato la cacciagione monocularly con l'occhio più debole, mentre il più forte occhio è stato rattoppato; gli altri nove hanno giocato la stessa cacciagione dichoptically, dove ogni occhio è stato permesso osservare una parte separata della cacciagione. Dopo due settimane, il gruppo che gioca la cacciagione dichoptic ha mostrato un forte progresso nella visione dell'occhio più debole come pure nella percezione tridimensionale 3-D. Quando il gruppo di rattoppatura monoculare, che aveva indicato soltanto un miglioramento moderato, è stato passato al nuovo addestramento dichoptic, la visione di questo gruppo anche migliore drammaticamente.

L'idoneità di questo trattamento in bambini sarà valutata alla fine di quest'anno in un test clinico attraverso l'America settentrionale.