Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il gene offre le nuove comprensioni nelle strategie del trattamento per trombosi venosa profonda

Un gene connesso con sia la protezione contro l'infezione batterica che l'eccessiva coagulazione di sangue ha potuto offrire le nuove comprensioni nelle strategie del trattamento per trombosi venosa profonda -- la formazione di grumo nocivo in un filone profondo. Il gene produce un enzima che, se inibito via una terapia farmacologica specifica, potrebbe offrire la speranza ai grumi inclini del profondo-filone dei pazienti, come quelli che a volte modulo nei cosciotti durante i lunghi voli dell'aeroplano o durante il ricupero dopo ambulatorio principale. La ricerca, che piombo da Yanming Wang, un professore associato di Penn State della biochimica e della biologia molecolare e Denisa Wagner, autore senior con le decadi della ricerca su trombosi all'ospedale pediatrico di Boston ed alla facoltà di medicina di Harvard University, saranno pubblicati nella prima edizione online degli atti del giornale dell'Accademia nazionale delle scienze durante la settimana che cessa il 10 maggio 2013.

I nuovi risultati del gruppo sono un'estensione della ricerca precedente da Wang ed altri scienziati. Negli studi più iniziali, Wang ed i suoi colleghi avevano rivelato che un gene in mouse ha chiamato Pad4 (il deiminase di peptidylarginine 4) produce un enzima che svolge un ruolo importante nella protezione dell'organismo dall'infezione. I ricercatori hanno scoperto che le celle con un enzima di funzionamento PAD4 possono costruire intorno a se stessi un protettivo, Web di batterio-uccisione che è definito un NETTO (trappola extracellulare del neutrofilo).

Ora, nella loro nuova ricerca, i membri di gruppo hanno studiato il ruolo degli enzimi PAD4 nella coagulazione. Wang ha spiegato che, come parte dei sui dazi netti Netto, PAD4 regolamenta la formazione di cromatina -- il modulo condensato di DNA che la cella ricostruisce per formare i cromosomi. “La cromatina dei decondenses PAD4 allentando l'interazione fra DNA e proteine speciali ha chiamato gli istoni. I thread risultanti della cromatina poi si combinano con le fibre della proteina, le piastrine ed altri materiali per diventare, non solo il NETTO di batterio-uccisione, ma la palla anche lanuginosa e sparsa che comprende un coagulo di sangue.„ Wang ha aggiunto che, in alcune persone, i coaguli di sangue tendono a formarsi all'interno dei filoni profondi. Questi grumi possono poi viaggiare al cuore, causando l'arresto cardiaco, o ai polmoni, causanti i problemi respiranti.

In uno dei loro esperimenti, i membri di gruppo hanno paragonato i mouse ad un gene normalmente di funzionamento Pad4 ai mouse con un gene difettoso. Hanno trovato che, quando i filoni sono stati restretti, mouse geneticamente normali -- quelli capaci di produrre l'enzima PAD4 -- grumi formati come previsto. Tuttavia, mouse geneticamente mutati -- quelli incapaci di produrre l'enzima -- non ha formato normalmente i grumi. Infatti, gli scienziati hanno notato una differenza duplice nella formazione del grumo fra geneticamente il normale ed i mouse geneticamente anormali a sei ore dopo la procedura. Dopo 48 ore, la differenza aveva raggiunto 10 volte. “Abbiamo notato una certa attività di coagulazione in questi mouse geneticamente anormali, ma i grumi non erano come ingombrante e non sono stati mantenuti col passare del tempo,„ Wang ha detto. “Chiaramente, l'enzima PAD4 svolge un ruolo critico nella formazione di coagulo di sangue come pure nella formazione di NETTO di batterio-combattimento.„

In un altro esperimento, il gruppo di ricerca ha trasferito i globuli bianchi dicombattimento -- neutrofili chiamati -- dai mouse normali ai mouse geneticamente mutati. Primo l'autore Kim Martinod, un dottorando nel programma del laureato dell'immunologia alla facoltà di medicina di Harvard University, trovata che, in risposta a riduzione del filone, questi mouse “salvati„ ora potrebbero funzionare normalmente, formandosi si coagula efficientemente quanto i mouse con un gene di funzionamento Pad4, dimostrante che il gene Pad4 ha prodotto un enzima di funzionamento PAD4 in questi globuli bianchi per regolamentare la coagulazione di sangue.

“PAD4, che egualmente è chiamato PADI4 in esseri umani, è un enzima necessario in questione nei disordini multipli,„ Wang ha spiegato. “Da un lato, fa una parte integrante nel sistema di difesa dell'organismo, abbiamo mostrato nel lavoro più in anticipo: È necessario nella produzione del protettivo, NETTO di batterio-uccisione. D'altra parte, il nostro lavoro più in anticipo egualmente ha indicato che questo enzima agisce per fare tacere i geni del tumore-soppressore. Ora, nella nostra nuova ricerca, stiamo cominciando vedere che la sua iperattività anche può fa parte della ragione per cui alcune persone soffrono dal profondo-filone che si coagula.„ Wang ha aggiunto che a trombosi venosa profonda incline dei pazienti potrebbe trarre giovamento dalle droghe che mirano all'enzima PAD4. “Nella ricerca futura, le terapie farmacologiche specifiche potrebbero essere sviluppate e provato con lo scopo di ottimizzazione del questo enzima,„ Wang ha detto. “Se potessimo trovare un modo comporre indietro gli effetti diformazione degli enzimi, potremmo potere offrire la nuova speranza ai pazienti che soffrono dai disordini e dalla trombosi venosa profonda di coagulazione.„

Source: