Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'articolo esamina i criteri di integrità ed il carico globali della malattia sugli uomini

Gli uomini avvertono un più alto carico della malattia e della speranza di vita più bassa che le donne, ma le polizze che mettono a fuoco sui bisogni di salubrità degli uomini sono considerevolmente assenti dalle strategie delle organizzazioni di salubrità globali, secondo un articolo di punto di vista in lancetta di questa settimana.

L'articolo interpreta nuovamente i dati “dal carico globale della malattia: 2010 comportamentistico„ studi che indica che tutte dieci cause principali della morte prematura e dell'inabilità e fattori di rischio del principale dieci che determinano le tariffe di cattiva salute intorno al mondo, uomini di influenza più delle pregiudicano le donne.

In ogni regione degli uomini del mondo muoia ad una più giovane età che le donne ed il più piccolo declino nei tassi di mortalità globali in questi ultimi 40 anni è stata sperimentata dai giovani di 25-39 anni.

Il commento, scritto dal Dott. Sara Hawkes dell'istituto di UCL per salubrità globale e dal Dott. Risonanza Buse del UNAIDS, esamina le risposte delle istituzioni sanitarie globali importanti e trova che gli sforzi e le risorse sono messi a fuoco più spesso sui bisogni di salubrità delle donne. Gli autori sostengono che le istituzioni sanitarie globali dovrebbero cominciare affrontare le norme e gli interessi commerciali sociali che spingono gli uomini per assumersi le responsabilità con la loro salubrità.

“Le norme di genere determinano il comportamento imprudente,„ dice il Dott. Sara Hawkes. “L'alcool bevente e fumare, in particolare, sono conforme alle pressioni sociali che hanno provocato gli uomini globalmente che si allontanano tre volte il rischio di cattiva salute da questi comportamenti confrontati alle donne. Queste norme e dogane sono perpetuate chiaramente da tutti noi e sono sfruttate dagli interessi commerciali.„

Il Dott. Hawkes, un esperto nella salubrità sessuale, continua: “La comunità globale di salubrità ha fatto le andature reali nel riconoscimento e sesso pericoloso d'indirizzo, dobbiamo ora fare lo stessi per “il genere pericoloso„.

“Riconosciamo che le donne sono danneggiate in molte società e considerano l'avanzamento delle donne centrale a sviluppo sostenibile, ma questo non implica che la comunità internazionale non abbia responsabilità di promuovere e proteggere la salubrità degli uomini anche.„

Co-author il Dott. Risonanza Buse, il capo, affari politici e la strategia al UNAIDS, dice: “È più o riconosciuta meno universalmente che il genere svolge un ruolo significativo nei rischi connessi con pericoloso/sesso non protetto - in questo caso collocare le donne al maggior rischio. Così perché è così difficile da accettare che il genere egualmente svolga un ruolo nel rischio di altri carichi importanti della malattia e della morte prematura globalmente - specialmente quelli che effettuano sproporzionatamente gli uomini?

“La comunità globale di salubrità sta considerando miope,„ continua il Dott. Buse. “I driver di cattiva salute negli uomini sono gli stessi driver del carico emergente della malattia in donne. È tempo che i responsabili della politica affrontano fino al genere nella salubrità globale ed affrontano gli interessi che stanno fra noi e buona salute per ognuno.„ 

Le visualizzazioni sono state echeggiate dal professor Chris Murray dell'università di Washington, autore dello studio originale su cui questa analisi è basata: “Come società non dovremmo avere aspirazioni più basse a salubrità per i maschi che le femmine.  Ognuno merita una probabilità ad una lunga vita nella salubrità completa, indipendentemente da dove vivono, nel loro genere, o nella loro situazione economica.„

Il professor Davidson Gwatkin dal banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica specificata: “Questo è di gran lunga il pezzo più interessante e più interessante sulle diseguaglianze che di genere ho letto per tanto tempo. La comunità internazionale di salubrità sta per trarre giovamento notevolmente da tale pensiero iconoclastico e dalla discussione estesa merita di generare.„