Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Medici del pronto soccorso non stanno identificando la malattia infiammatoria pelvica in ragazze adolescenti

Malgrado gli sforzi di governo per ampliare i criteri diagnostici per la malattia infiammatoria pelvica, medici del pronto soccorso non stanno identificando spesso il termine altro in ragazze adolescenti, ritrovamenti un nuovo studio in giornale di salubrità adolescente.

La malattia infiammatoria pelvica, o il PID, è una complicazione sessualmente - delle infezioni trasmesse, quali clamidia o la gonorrea. Il PID pregiudica sproporzionatamente le ragazze teenager e le giovani donne. Purtroppo, medici mancano spesso la diagnosi. La diagnosi precoce è importante, da allora se lasciato non trattato, il PID può provocare la sterilità, il dolore pelvico cronico, gli ascessi pelvici ed altre circostanze serie. Per aiutare medici ad identificare più presto il PID, il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ha esteso i criteri diagnostici per la circostanza nel 2002.

Monika Goyal, M.D. e colleghi ha esaminato i dati dall'indagine ambulatoria di assistenza medica dell'ospedale nazionale 2000-2009. Visite stimate delle 77 milione di un pronto soccorso da 14 - agli adolescenti di 21 anni, c'erano circa 705.000 casi diagnosticati del PID. “Abbiamo trovato che c'era una leggera ma diminuzione non significativa nella tariffa di diagnosi dopo che i criteri riveduti di CDC sono stati pubblicati,„ ha detto Goyal, un pediatra al centro medico nazionale in Washington, DC dei bambini.

“Ha basato su questi risultati, è duro da conoscere che cosa sta accendendo esattamente,„ Goyal ha detto. “Non sappiamo se è perché il PID definitivamente è diminuito o perché non stiamo pensando appena a questo proposito tanto come dovremmo. Una delle nostre preoccupazioni è noi ancora sta mancando le ragazze che hanno PID.„

“È duro dire esattamente perché non c'era cambiamento significativo. Penso che sia una combinazione di cose. Quando il CDC ha esteso i criteri nel 2002, era perché medici stavano mancando 15 per cento dei casi di PID. Così ci sono ancora probabilmente alcuno quello che accendono,„ di Angela commentata Diaz, di M.D., del programma e del direttore di ricerca del centro sanitario adolescente del monte Sinai in New York.

Diaz egualmente ha detto che anche quando le nuove linee guida diagnostiche sono messe a posto, non tutti i fornitori sono informati dei cambiamenti o non possono applicare i cambiamenti.

Sia Goyal che Diaz ha detto che è egualmente possibile che con la schermatura aumentata valutasse per clamidia-cui si è raddoppiato fra 2000 e 2010 25 per cento - 48 per cento fra i giovani donna-adolescenti sta trattando in altre impostazioni del paziente esterno prima che i segni del PID si sviluppassero.

Eppure, 70 per cento dei pazienti adolescenti con il PID sono diagnosticati nel pronto soccorso, che non è discutibilmente il migliore posto per la gestione della salubrità sessuale adolescente. La ricerca ha trovato che molti medici del pronto soccorso non possono diagnosticare esattamente il PID e ritenere gli esami pelvici d'esecuzione scomodi sulle femmine adolescenti.

“Con la riforma di sanità ed i giovani che ottengono l'assicurazione sanitaria, sono sperando essi avrò migliore accesso a pronto intervento, compreso selezione ed il trattamento per sessualmente - infezioni trasmesse, più formazione dei giovani circa impedire queste malattie e migliore preparazione dei medici che diagnosticano il PID,„ Diaz ha detto.