Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Dieta, stile di vita ed attributo dell'ambiente alla causa della maggior parte dei casi del cancro

La dieta, lo stile di vita e l'ambiente sono tutti i fattori attribuiti alla causa della maggior parte dei casi del cancro ed è stato stimato che alla metà di tutti i cancri potesse spettare evitabile secondo la ricerca da un'università di scienziato di Leicester.

Il professor Karen Brown dal dipartimento di Cancro studia e la medicina molecolare discuterà la sua ricerca nella sua conferenza inaugurale “droghe, hamburger e vino - cause e prevenzione di cancro„ il martedì, il 25 giugno.

Nella conferenza, spiegherà che c'è una certa prova che determinati componenti dietetici quali fibra, frutta e le verdure possono contribuire a proteggere dai cancri particolari.

I prodotti chimici derivati dalla dieta, quale il resveratrol che può essere trovato in vino rosso ed arachidi e la curcumina, un componente della curcuma della spezia del curry, sono considerati un'alternativa attraente alle droghe poichè sono probabili avere un profilo di sicurezza favorevole.

Il professor Brown ha detto: “La mia ricerca fin qui ha messo a fuoco su due aspetti di sovrapposizione di prevenzione del cancro; inizialmente ero interessato nella comprensione come prodotti chimici DNA-offensivi quali il tamoxifene della droga che è usato per il trattamento e la prevenzione di cancro al seno e l'alimento PhIP mutageno, che è formato in carne cucinando, cancro di causa.

L'edilizia sopra da questo lavoro, ricercatori all'università di Leicester sta sviluppando gli agenti chemopreventive naturali che la gente può catturare per abbassare le loro probabilità di cancro di sviluppo, senza il rischio di effetti secondari seri.

Il professor Brown ha aggiunto: “Sta aumentando la prova dai test clinici che il chemoprevention del cancro in esseri umani è fattibile. Tuttavia, è vitale che gli agenti usati sono assolutamente sicuri poiché saranno catturati a lungo termine dalla gente in buona salute ad alto rischio e questo ha eliminato parecchie droghe farmaceutiche di promessa che possono causare gli effetti secondari seri.

“Quindi abbiamo concentrato i nostri sforzi sui composti naturali. Come gruppo, la nostra ricerca misura la scoperta di nuovi agenti chemopreventive, di selezione preclinica e di delucidazione dei meccanismi di atto da parte a parte presto sincronizzare i test clinici. Dividerò alcune dei nostri punti culminanti recenti e delle sfide che affrontiamo nella traduzione dei questi agenti dal nostro laboratorio alla clinica, con alcune delle nostre ambizioni e speranze per il futuro.„

“Droghe, hamburger e vino - le cause e la prevenzione di cancro„ saranno tenute nel teatro di conferenza 1 nell'edificio di KEN Edwards al 5:30 pm ed è libere ed aperte al pubblico. Una ricezione seguirà in seguito nel salotto della città.

Source:

University of Leicester