Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I prodotti farmaceutici di Rexahn firma il contratto di licenza con UMB per la piattaforma novella della consegna della droga

Rexahn Pharmaceuticals, Inc. (NYSE MKT: RNN), una società biofarmaceutica della fase clinica, annunciata oggi che ha firmato un accordo di licenza esclusiva con l'università del Maryland, Baltimora (UMB) per una piattaforma novella di consegna della droga, sistemi coniugati della Nano-Polimero-Droga (NPDCS). Questa tecnologia mira alla consegna degli agenti chemioterapeutici corrente di marketing direttamente nei tumori cancerogeni. La consegna diretta delle droghe chemioterapeutiche nei tumori è stata indicata per provocare l'efficacia aumentata e la tossicità diminuita.

“Questa scoperta - come pure l'associazione con ad una società biofarmaceutica basata a Maryland principale - è molto emozionante per UMB e Rexahn è esattamente il tipo di organizzazione messa a fuoco che il nostro ufficio cerca come partner commerciale„

La piattaforma di NPDCS combina gli agenti chemioterapeutici esistenti con i portafili brevettati del polimero che contengono una parte di segnalazione quale dirigono la droga nel tumore. Questo approccio minimizza i livelli liberamente di fare circolare gli agenti anticancro nell'organismo, che può diminuire drammaticamente gli eventi avversi di potenziale e massimizza l'attività antitumorale accumulandosi nel tumore del cancro. NPDCS è una vasta piattaforma che ha il potenziale di generare i candidati terapeutici multipli che vanno in avanti.

Il primo candidato della droga di Rexahn sviluppato utilizzando questa piattaforma novella è RX-21101, un modulo coniugato polimero di docetaxel, un agente comune della chemioterapia. Negli studi preclinici, RX-21101 dimostrato ha aumentato l'efficacia ed ha diminuito la tossicità, rispetto a docetaxel libero per via endovenosa amministrato. Docetaxel ora è generico ma è commercializzato universalmente nell'ambito della denominazione commerciale Taxotere® ed ha riferito le vendite annuali di $3,1 miliardo per il trattamento del petto, ovarico, della prostata e di non piccolo cancro polmonare delle cellule. Malgrado il suo successo commerciale, il docetaxel è tossico a tutte le celle di divisione nell'organismo ed è associato con un'alta incidenza degli eventi avversi compreso l'anemia, l'infezione, la febbre, la neutropenia, la neuropatia, l'astenia, l'edema, l'alopecia, la nausea e vomitare. Questi eventi avversi sono il risultato delle alte concentrazioni di docetaxel libero nel sangue. Minimizzando la concentrazione di circolazione di docetaxel libero nel sangue e massimizzando la concentrazione nel tumore del cancro, RX-21101 può aumentare l'attività antitumorale e un'incidenza più bassa degli eventi avversi.

Il Dott. Hamid Ghandehari, professore, dipartimenti dei prodotti farmaceutici e chimica e la bioingegneria farmaceutiche, università di Utah e co-rivelatore della tecnologia di NPDCS ha commentato, “la piattaforma di NPDCS rappresenta un avanzamento significativo nella consegna mirata a degli agenti chemioterapeutici direttamente ai tumori del cancro. Altri approcci non hanno potuti combinare la versione controllata e mirata a di esistenza chemioterapeutica direttamente al tumore cancerogeno.„

“Questa scoperta - come pure l'associazione con ad una società biofarmaceutica basata a Maryland principale - è molto emozionante per UMB e Rexahn è esattamente il tipo di organizzazione messa a fuoco che il nostro ufficio cerca come partner commerciale,„ ha detto Phil Robilotto, il vicepresidente di aiuto, ufficio di UMB di trasferimento di tecnologia. “Il finanziamento iniziale per questo lavoro è stato fornito attraverso un premio industriale di associazione (MIPS) di Maryland e una riuscita relazione a lungo termine industria/dell'università come questa è un esempio formidabile del valore del programma di MIPS.„

Peter D. Suzdak, Ph.D., il direttore generale di Rexahn ha commentato, “la piattaforma di NPDCS complementa i nostri tre composti clinici della fase con un approccio più a basso rischio che massimizza l'efficacia mentre diminuisce gli eventi avversi connessi con gli agenti anticancro esistenti. Rexahn aspetta con impazienza di utilizzare la piattaforma di NPDCS per sviluppare i candidati dello sviluppo multiplo per lo sviluppo interno o fuori l'autorizzazione.„

Source:

Rexahn Pharmaceuticals, Inc.