Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela che fiume hudson inquinante con i batteri resistenti agli antibiotici

I rischi in corso vengono da acque luride

Il rischio di cattura deun certo germe cattivo nel fiume hudson ha cominciato appena sembrare più cattivo. Malattia-causando i microbi lungamente sono stati nuoto trovato là, ma ora i ricercatori hanno documentato gli sforzi resistenti agli antibiotici in punti specifici, dal ponte di zeta di Tappan per abbassare Manhattan. I microbi identificati sono resistenti ad ampicillina e tetraciclina, droghe comunemente usate trattare le otiti, polmonite, salmonella ed altri disturbi. Lo studio è pubblicato nella questione attuale del giornale dell'acqua e della salubrità.

“Se trovate i batteri resistenti agli antibiotici in un ecosistema, è duro sapere da dove stanno venendo,„ ha detto il co-author Andrew Juhl, un microbiologo di studio all'osservatorio della terra del Lamont-Doherty dell'università di Columbia. “Nel Hudson, abbiamo un argomento convincente da fare che sta venendo da acque luride non trattate.„

Sulle visite ripetute a 10 posizioni sul Hudson, i ricercatori hanno trovato i microbi resistenti ad ampicillina 84 per cento del tempo e resistenti alla tetraciclina 38 per cento del tempo. Gli allungamenti che harboring la maggior parte dei batteri dell'acqua-indicatore egualmente hanno contenuto generalmente più resistenti agli antibiotici quei. Questi piombo arrossendo la campata, vicino all'aeroporto di LaGuardia, seguito dall'insenatura di Newtown, sul confine di Brooklyn e del Queens; e lo sbocco delle acque luride convoglia vicino al pilastro di Piermont nella contea di Rockland, N.Y.; 125th via ad ovest a Manhattan; e Yonkers, nella contea di Westchester, la N.Y. I batteri resistenti agli antibiotici trovati comprendono gli sforzi potenzialmente patogeni dei generi pseduomonas, acinetobatterio, proteus ed escherichia.

“Potrebbero essere difficili da trattare nella gente con i sistemi immunitari compromessi,„ ha detto il Dott. Stephen Morse, un epidemiologo della malattia infettiva al banco del postino di Colombia della salute pubblica, che non è stata compresa nello studio. “Se fossi inclinato per nuotare nel Hudson, guarderei abbastanza sincero a questo documento affinchè i posti resti a partire da.„

Sebbene la gente catturi ordinariamente le infezioni mentre nuoti, solo le malattie severe sono trattate tipicamente con gli antibiotici. E un'infezione resistente agli antibiotici sarebbe notata soltanto se la malattia non riuscisse a reagire al trattamento--uno scenario che probabilmente accade, ma non è ben documentato o riferito, ha detto Morse. Un'eccezione era uno scoppio sull'isola indonesiana del Borneo nel 2000 quando 32 atleti che fanno concorrenza in un evento di nuoto nel fiume di Segama sono sceso con la leptospirosi. Trasmesso da urina animale, l'infezione è tracciata da febbre, da freddi e dall'occhio rosa.

Gli studi precedenti nel Hudson hanno indicato che i conteggi del microbo vanno su dopo le pioggie persistenti, quando le acque luride crude sono deviate comunemente nel fiume. Circa 27 miliardo galloni di acque luride crude e di acqua piovana sono scaricati ogni anno nel Hudson dagli impianti di trattamento delle acque reflue. Mancando della capacità durante le pioggie persistenti di pompare simultaneamente lo scolo dalle vie della città e le acque luride dalle edilizie, molti impianti di depurazione sono costrette per deviare sia i flussi nel fiume, in che cosa è conosciuto come overflow della combinare-fogna, o CSO. In un'associazione in corso con il gruppo ambientale Riverkeeper, gli scienziati a Lamont-Doherty e l'istituto universitario del Queens alla City University di New York stanno tenendo la carreggiata la qualità dell'acqua nel Hudson e stanno facendo il loro pubblico di risultati sul sito Web di Riverkeeper. Il loro lavoro ha confermato che CSOs rimane un problema grave, anche se il Hudson è generalmente più pulito di ha avuto luogo nel passato.

Il Hudson ha ottenuto così tanto meglio,„ ha detto l'autore principale dello studio, i giovani di Suzanne, un ex studente a Lamont e l'istituto universitario del Queens, ora all'università di Florida del sud. “Se fornissimo una soluzione sostenibile, la qualità dell'acqua potrebbe continuare a migliorare.„

Ciò non è la prima volta che i batteri resistenti agli antibiotici sono stati trovati in un fiume. Uno studio 2002 nelle malattie infettive emergenti del giornale ha trovato i batteri ampicillina-resistenti nel Hudson come pure altri 15 fiumi degli Stati Uniti, compreso il Mississippi, l'Ohio ed il Colorado. Tuttavia, questo è il primo studio per collegare saldamente i microbi specifici ad acque luride nel Hudson e per confrontare i risultati alle posizioni differenti.

Non è appena un aspetto di nuoto sicuro. I fiumi possono incubare i batteri, permettendoli di trasferire i loro geni resistenti alla droga ai batteri normali. “Se questi geni resistenti sono trasferiti, possono svilupparsi nei batteri malattia-causanti,„ ha detto Ronald J. Ash, un microbiologo e professore emerito all'università di Washburn, autore principale del documento 2002.

I batteri possono anche svolgere un ruolo importante nell'ambiente. Poichè i microbi più resistenti agli antibiotici sostituiscono i batteri indigeni, quei cambiamenti potrebbero finalmente avere un impatto sulle piante e sugli animali. “Le comunità microbiche possono pregiudicare la salubrità di intero ecosistema,„ ha detto il giovane, che ora sta studiando come i serpenti di acqua del Mississippi rispondono all'infezione con gli agenti patogeni resistenti agli antibiotici.

La resistenza a antibiotici si è trasformata in in una crisi di salute pubblica. Circa 100,000 persone muoia ogni anno dalle infezioni ospedale-acquistate, la maggior parte di cui sono dovuto gli agenti patogeni resistenti agli antibiotici, secondo la società delle malattie infettive dell'America. Superbugs resistenti all'uccisione della meticillina circa 19,000 persone ogni anno, più del HIV/AIDS. Lo sviluppo della resistenza è stato collegato per esagerare degli antibiotici per trattare le infezioni secondarie in esseri umani ed ai foraggi industriali, in cui i bassi livelli di antibiotici sono alimentati al pollo, al bestiame ed ai maiali per promuovere la crescita ed impedire l'infezione. Il Consiglio di difesa delle risorse naturali stima che 80 per cento degli antibiotici negli Stati Uniti siano alimentati a bestiame.

Ci sono segni che la marea sta girando, almeno nel Hudson. In un affare del punto di riferimento con lo stato, New York ha acconsentito l'anno scorso per spendere $187 milioni per sostituire alcuni parcheggi e vie della città con pavimentazione porosa e per piantare più vegetazione sui tetti e su altre superfici impermeabili per diminuire lo scolo. I $2,4 miliardo supplementare saranno spesi sull'infrastruttura per eliminare 1,5 miliardo galloni di CSOs da ora al 2030. “Ora c'è una cronologia per rispondere alla domanda, “quanta riduzione di overflow delle acque luride è necessaria e quando?„ “ha detto Larry Levine, un avvocato senior al Consiglio di difesa delle risorse naturali, che. spinto per il regolamento.

La consapevolezza del pubblico può anche aiutare. Nel 2012, New York il Gov. Andrew Cuomo ha firmato la legge di diritto di sapere di inquinamento delle acque luride che richiede la notifica pubblica delle cadute delle acque luride in acque di New York. Poco tempo dopo la legge approvata, la contea di Westchester ha annunciato che “ha gestito lo scarico„ alla cavità sonnolenta, scintillando un dibattito circa se la concorrenza nazionale di Ironman dovrebbe annullare il suo cosciotto di nuoto 15 miglia al sud. (La nuotata ha andato avanti come previsto).

“I risultati da questo studio sono significativi perché ci aiutano a capire i trattamenti in questione nella diffusione dei batteri resistenti agli antibiotici attraverso l'ambiente, ma egualmente perché forniscono ha aggiunto l'incentivo per diminuire l'inquinamento delle acque luride nei nostri canali navigabili„ ha detto il co-author Gregory O'Mullan, un microbiologo con le nomine unite a Lamont e l'istituto universitario del Queens che sorveglia il laboratorio in cui lo studio è stato fatto.