Bruker introduce la piattaforma di AVANCE-IVDr per la ricerca e la selezione cliniche RMN

Bruker oggi annuncia una piattaforma a risonanza magnetica nucleare (NMR) standardizzata della spettroscopia per i sui partner di sistemi diagnostici e clinici che permette alla selezione clinica RMN redditizia e ad alto rendimento ed alla scoperta, allo sviluppo ed alla convalida IVD-da-RMN delle analisi RMN novelle.

Il nuovo sistema di AVANCE-IVDr, attualmente per uso della ricerca soltanto, è una piattaforma completa, provata e standardizzata per la ricerca e la selezione cliniche RMN come pure per la ricerca IVD-da-RMN. Caratterizza l'alta sensibilità e l'output ricco di informazioni a 600 megahertz di frequenza Proton-RMN e comprende il hardware avanzato, il software, l'automazione, le librerie spettrali e le procedure operative standard (SOPs) per selezione e la convalida bio--fluide ad alto rendimento di analisi. I vantaggi del cliente comprendono il contenuto più elevato di informazioni e la differenziazione spettrale della funzionalità confrontati potenzialmente drammaticamente ai sistemi RMN del basso campo come pure la riproducibilità eccellente, alta capacità di lavorazione e più a basso costo per campione per migliore selezione clinica e IVD-da-RMN.

Dedicato aa selezione ed a sistemi diagnostici clinici basati a RMN, il AVANCE-IVDr è ottimizzato per qualità e l'affidabilità di uso facile e le più alte di dati. La nuova piattaforma standardizzata offre l'analisi del codice a barre, il controllo da un sistema di LIMS, la alto-capacità di lavorazione, la campionatrice automatica a temperatura controllata SampleJet™, l'accesso remoto e la segnalazione analitica personalizzabile automatica e dell'analisi di risultati. Sulla base dei contentini Bruker-convalidati, la piattaforma di AVANCE-IVDr permette allo sviluppo degli strumenti diagnostici per i liquidi organici, o persino i campioni di biopsia, che possono rivolgere varie domande mediche. I contentini garantiscono l'elaborazione dei dati clinici altamente riproducibili, permettendo allo scambio ed alla convalida delle analisi RMN novelle fra i laboratori su base globale. In un ambiente clinico di traduzione della ricerca i risultati forniti da queste analisi RMN possono essere trasferiti facilmente in selezione ed in uso clinici di futuro IVD.

I sistemi RMN della spettroscopia di Bruker sono già in uso in più di quaranta centri di ricerca clinici universalmente, compreso gli ospedali che lavorano alle tecniche correlate con la salute moderne della selezione, quale il metabonomics umano. Il sistema di AVANCE-IVDr nella sua ultima, configurazione standardizzata è stato installato già ai parecchi siti del partner strategico e del cliente. Le calibrature trasversali realizzate da Bruker attraverso parecchi centri hanno dimostrato il vantaggio unico RMN che gli spettri dai campioni hanno preparato e misurato nell'ambito dei contentini di Bruker sono identici, l'indipendente dalla posizione di un centro o il personale di gestione.

Come conseguenza di una collaborazione di lunga durata con l'istituto universitario imperiale Londra, la piattaforma di AVANCE-IVDr già sta permettendo all'analisi oltre di 100.000 campioni all'anno al centro recentemente aperto dei Regno Unito MRC-NIHR Phenome. Questo livello di selezione RMN correlata con la salute su grande scala sta aprendo la strada per gli studi epidemiologici mondiali come pure per ricerca e la diagnosi cliniche. I vantaggi sono stati significativi: facilitato dal basso costo per campione ed ancora dall'più a basso costo per parametro rispetto ai singoli metodi di vagliatura stabiliti di parametro, i metodi RMN novelli per la determinazione della causa della malattia, la consegna del trattamento paziente individualizzato e sviluppare le strategie per la prevenzione ora sono a disposizione di molti ricercatori clinici.

Il professor Jeremy Nicholson, Direttore del centro di MRC-NIHR Phenome e del capo del dipartimento di chirurgia e Cancro all'istituto universitario imperiale Londra, ha commentato: “L'ultima generazione di strumenti RMN di Bruker ci dà che vacilliamo la riproducibilità quotidiana ed a lungo termine e l'affidabilità di acquisizione spettrale, accoppiate con la capacità di fare la quantificazione digitale automatizzata dei metaboliti multipli. Quindi, unicamente, la piattaforma RMN della tecnologia può essere utilizzata nei modi esplorativi e mirati a simultanei. Siamo completamente dediti all'uso della spettroscopia RMN (in collaborazione con spettrometria di massa) come strumento definitivo della bio--selezione e gli ultimi sviluppi tecnologici ora permettono la distribuzione della piattaforma su un disgaggio industriale.„

Dott. Manfred Spraul, il Direttore di Bruker di sviluppo di affari RMN applicato, aggiunto: “Migrare dalla ricerca di traduzione ai sistemi diagnostici clinici richiede la strumentazione robusta e identica negli impianti di ricerca e gli ospedali, che è perché Bruker ha deciso di offrire la piattaforma standardizzata di AVANCE-IVDr, permettendo ad un trasferimento regolare dalla ricerca di salubrità e dai grandi studi epidemiologici, nelle analisi emergenti dell'IVD dei nostri partner al più di alta qualità ed alla riproducibilità. Con la tecnologia RMN moderna ed i giusti contentini, noi ed i nostri collaboratori abbiamo aperto il percorso all'analisi complessa della miscela facendo uso della tecnologia a pulsante, stabilire RMN come una delle due tecnologie principali utilizzate nel delineamento metabolico e nella schermatura.„

Source:

Bruker Corporation