Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Resistenza a antibiotici di combattimento: un'intervista con Ron Najafi, CEO prodotti farmaceutici di NovaBay

IMMAGINE dell

Perché gli antibiotici stanno perdendo la loro potenza?

Circa 80 anni fa il primo antibiotico è stato scoperto da sir Alexander Fleming, per cui ha ricevuto in conformità della legge il premio Nobel nella medicina.

Da quella scoperta, gli scienziati hanno scoperto altri 150 antibiotici. Purtroppo, poichè spiegherò più successivamente, tutti questi antibiotici sono una variazione sullo stesso tema scoperto da Alexander Fleming.

È abbastanza ironico che gli antibiotici sono realmente tossine prodotte dai batteri o modella come meccanismi di sopravvivenza per gli scopi offensivi o difensivi.

Un riuscito batterio è uno che può competere ad altri batteri per alimento e le risorse e può moltiplicarsi senza inibizione da altre specie. Durante gli ultimi 80 anni la scienza ha potuta isolare molte di queste tossine a favore dell'umanità.

Abbiamo trovato una serie di queste tossine per essere sicuri in esseri umani ma estremamente estremamente ad altri batteri. Così quando il nostro organismo è rilevato dai batteri A, usiamo la tossina dei batteri B per eliminare l'infezione nel nostro organismo senza effetti secondari significativi al nostro organismo.

Nel corso degli anni, vicino esageri ed usi impropri di queste tossine, purtroppo abbiamo creato uno squilibrio nell'equilibrio squisito che era stato stabilito in miliardo anni ed ora stiamo vedendo i superbugs fiorire ed a volte assumere la direzione.

Lascimi spiegare come siamo esagerare ed abusanti di questi antibiotici della salvavita. Gli antibiotici sono prescritti inadeguato da alcuni medici per il raffreddore, che non è una malattia batterica - è virale. O l'antibiotico sbagliato è prescritto.

Gli antibiotici veterinari sono ampiamente usati in molti paesi intorno al mondo trattare la malattia e proteggere la salubrità degli animali. Tuttavia egualmente sono incorporati in alimentazione animale per migliorare i tassi di accrescimento del bestiame e per alimentare il risparmio di temi.

Poiché gli antibiotici sono adsorbiti male nello stomaco degli animali, la maggior parte della droga è espelsa identicamente in feci ed urina. Poichè molti paesi migliorano il fertilizzante del terreno mescolandosi nel residuo animale, sta coltivando la preoccupazione internazionale circa l'impatto potenziale dei residui antibiotici sull'ambiente.

Inoltre, spesso, i vecchi ed antibiotici scaduti che si siedono in nostri gabinetti di medicina finiscono in nostri materiali di riporto, fogne ed infine riescono a penetrare loro le nostri acque e flussi. Oggi molto dei nostri canali navigabili, i flussi, i fiumi e le campate contengono i bassi livelli di molti antibiotici.

Una ricerca con Google semplice “di San Francisco Bay„ e “degli antibiotici„ indicherà che il fango ed i sedimenti di San Francisco Bay contengono oltre 40 antibiotici umani o animale-usati differenti. Quello è dove crediamo che la massa della nostra resistenza a antibiotici stia venendo da.

Come responsabile dovremmo essere dalla resistenza aumentante dei batteri agli antibiotici?

Quattro milione infezioni e circa 180.000 morti fra gli Stati Uniti e l'Europa sono state riferite dovuto i batteri resistenti del multidrug.

Il capo ispettore sanitario del Regno Unito, la battuta Davies di Dame, ha dato l'allarme indietro a febbraio di questo anno in cui ha avvisato il Parlamento che le malattie resistenti agli antibiotici posano “una minaccia apocalittica„ e dovrebbero aggiungersi al registro nazionale della Gran-Bretagna delle emergenze civili.

Nel Regno Unito ed intorno al mondo stiamo vedendo le infezioni che sono intrattabili con gli antibiotici correnti. Quello molto sta interessando.

Non dobbiamo permettere che la natura ci catturi di nuovo all'era dell'pre-antibiotico dove l'infezione di una ferita o di una polmonite secondaria ha provocato la morte.

“Le popolazioni a rischio„ saranno molto il giovane, molto il vecchio e quell'immune - pazienti compromessi che ricevono la terapia del cancro o necessitante un ambulatorio.

È fornendo i nuovi antibiotici il solo modo combattere la farmacoresistenza?

Non crediamo che ci sia un richiamo d'argento per combattere la resistenza a antibiotici. E certamente non crediamo che creante più antibiotici sia il solo modo risolvere questo problema.

Ci dovrebbe essere una strategia complessa per rallentare il problema di resistenza a antibiotici. Ovviamente, non danneggia per sviluppare un antibiotico novello ma egualmente sosteniamo l'eliminazione dell'uso degli antibiotici in alimentazione animale immediatamente.

Crediamo che un altro modo importante occuparsi di questo problema sia sviluppare i prodotti antimicrobici che hanno una tendenza bassa alla resistenza di sviluppo come quelle sviluppate di concerto con la tecnologia di NovaBay.

La tempestiva rilevazione di batterico e di micosi è egualmente molto importante. È critico assicurarsi che quando qualcuno arriva all'ospedale, possiamo identificare la sorgente dell'infezione in pochi minuti piuttosto che i giorni e potere prescrivere gli antibiotici giusti.

Corrente, nella maggior parte dei casi, cattura fra 24-48 ore per determinare che cosa una persona è infettata con e quale antibiotico è il più adatto da trattare l'infezione. Le prime 24-48 ore presentano il migliore ventaglio di opportunità per trattare un'infezione con l'antibiotico giusto.

Ci sono una serie di strategie che le società stanno impiegando per impedire ai batteri di fissare alle aree sicure dell'organismo. Pensiamo che tutte quelle strategie dovrebbero essere considerate quando stacchi la marea dal gambo di resistenza a antibiotici.

Dobbiamo fare tutti che possiamo impedire gli antibiotici scaduti in nostri gabinetti di medicina finire nei nostri materiali di riporto e fogne. In molti paesi le farmacie sono costrette per accettare le droghe scadute per disposizione adeguata. Questi cosiddetti “catturano indietro„ i programmi sono affidati da legge in paesi sicuri.

Potete descrivere prego le nuove molecole che NovaBay sta creando - Aganocides®? Come queste molecole funzioneranno?

Il Aganocides di NovaBay è ispirato dalla chimica antimicrobica del globulo bianco usata da tutti i sistemi immunitari mammiferi. Questa tecnologia va oltre il meccanismo tradizionale di atto ripiegato in tutti gli antibiotici sviluppati in questi ultimi ottanta anni.

Immagini una piramide, in cui al fondo ci sono batteri, nel mezzo sono insetti e sulla cima sono i mammiferi, con gli esseri umani alla punta. Come componente dei loro sistemi immunitari, le specie più complesse efficacemente hanno trovato i modi combattere l'infezione facendo uso di una serie di composti molto potenti. La tecnologia di NovaBay è stata ispirata da queste molecole. Sono potenti contro i batteri ed i virus, eppure addolciscono al tessuto umano. Quello è come abbiamo fornito il nome Aganocides per la famiglia dei composti che abbiamo sintetizzato. Nel Greco classico, Aganos significa il guerriero delicato, quindi il nome, Aganocide.

Il cavo Aganocide in via di sviluppo è stato nominato dall'organizzazione mondiale della sanità come auriclosene. Auriclosene corrente sta studiando nei 2 test clinici trifasi per le infezioni di occhio e dell'interfaccia come pure bloccaggio urinario del catetere e incrostazioni (UCBE) nei pazienti di lesione del midollo spinale.

La base chimica del globulo bianco del meccanismo di atto utilizzato nel nostro Aganocides non è qualche cosa nuova - è stato conosciuto per almeno un secolo. Che cosa è nuovo è la scoperta di NovaBay di come chimicamente riprogettare queste molecole per tenere la loro potenza antimicrobica mentre comunica la stabilità e la durata di inutilizzo lunga che non è una caratteristica delle molecole naturali.

Permettere a quella stabilità era la nostra scoperta dell'innovazione che permette la fabbricazione della larga scala e la commercializzazione globale. Simile ai nostri globuli bianchi, auriclosene può ad efficacemente e rapido ossidano i residui della metionina e della cistina in proteine batteriche della membrana e della parete cellulare selettivamente senza effettuare le cellule umane. Ciò è come i microbi d'invasione si distruggono senza provocare la resistenza. Auriclosene egualmente ha la capacità di neutralizzare le tossine batteriche che causano spesso il danno di tessuto.

Come queste molecole sono state create e che fase dello sviluppo sono corrente?

Auriclosene è una nuova entità chimica sintetica che efficacemente imita il chlorotaurine naturale che è creato quando i neutrofili attacca il microrganismo. Tuttavia, una volta che creati, i chlorotaurines non durano lungamente. Il chlorotaurine sintetico è identico alla molecola naturale con la stabilità bassa dello scaffale. Il vantaggio di auriclosene sopra la molecola naturale è la sua stabilità chimica ed il suo formulatability.

Finora, abbiamo trovato un collirio, un gel dell'interfaccia e una soluzione urinaria di getto d'acqua del catetere facendo uso di auriclosene. Durante gli ultimi anni, abbiamo intrapreso gli studi del proof of concept che confermano l'efficacia di auriclosene in 400 pazienti con la congiuntivite adenoviral, 129 pazienti con impetigine e 20 pazienti con UCBE.

Che cosa vicino ai dati di termine state prevedendo nelle prove di Auriclosene?

Nei prossimi mesi, smaschereremo il nostro test clinico di fase 2 per UCBE. Ciò è uno studio di progettazione di lunghezza dell'incrocio dai 75 giorni nei pazienti di lesione del midollo spinale che sono tenuti permanentemente ad utilizzare il catetere di Foley per svuotare la loro vescica.

Spesso, se lasciato non trattato, i blocchetti e l'urina del catetere dei pazienti' ha il potenziale di fare un backup e di causare le miriadi del problema compreso l'infezione del rene e il dysreflexia autonomo.

Il trattamento corrente è irrigazione del catetere sul posto, tre volte dell'acido salino o citrico al giorno. Come potete immaginare che la conformità sia estremamente - basso.

Lo scopo del nostro studio è di vedere se possiamo sostituire questo ventuno volta per protocollo di settimana con due volte per approccio di settimana e d'importanza, mantiene l'evidenza del catetere.

Abbiamo raccolto 38 cateteri da 19 pazienti in questa progettazione di incrocio ed esamineremo l'effetto della droga attiva contro placebo, che in questo caso è salino. Se riuscita, la fase 3 che lo studio chiave sarà progettato ha basato sull'individuazione di questo studio.

Inoltre durante i 4-6 mesi prossimi, il nostro partner corporativo Galderma riferirà sui risultati del suo 300 studio paziente di fase 2b con il gel di Auriclosene per impetigine. Ciò è uno studio dei 7 giorni con la conclusione del trattamento che è il giorno 8 e prova della maturazione il giorno 15.

L'impetigine è un'infezione altamente contagiosa dell'interfaccia che si presenta principalmente nelle età dei bambini 2-12. Lo scopo dello studio è maturazione clinica completa, facendo uso stabilita di e di FDA riconosciuti, “punteggio di classificazione di infezione dell'interfaccia„.

I pazienti che entrano nello studio saranno valutati dai clinici per la severità della malattia ed i siti di infezione saranno coltivati, ripartito le probabilità su in un doppio mascherato, prova gestita placebo.

Gli studi precedenti intrapresi da NovaBay erano uno studio di gamma della dose che ha mostrato il gel 1,5% del auriclosene, tre volte al giorno hanno dato l'efficacia meglio di di 92% i giorni 8 e 15 mentre la dose più bassa di 0,1% ha dato l'efficacia di 80%.

Questo studio paziente 300 è destinato per comparare due volte il auriclosene 1,5% al giorno ed a tre ore al giorno per i 7 giorni a placebo. I dati da questo studio permetteranno a Galderma di progettare lo studio di fase 3.

Pensate Aganocides permettete che medici riducano su uso antibiotico?

Come il primo “non antibiotico antimicrobico,„ speriamo che il auriclosene potrebbe sostituire una serie di antibiotici attuale usati e trasformarsi in “in una prima riga terapia„ in una serie di infezioni attuali, quali l'occhio, l'interfaccia, ecc. Tutta la riduzione dell'uso degli antibiotici classici contribuirà a diminuire e rallentare lo sviluppo della resistenza.

Sono i batteri probabili diventare col passare del tempo resistenti a Aganocides?

C'è estremamente - una tendenza bassa per i batteri che sviluppano la resistenza al nostro Aganocides. Abbiamo terminato molti studi che sono richiesti dalle agenzie regolarici per produrre la resistenza a antibiotici e fin qui non abbiamo veduto alcuna prova di quello che accade.

U.S. Il senatore Diane Feinstein recentemente ha introdotto la legislazione per quanto riguarda gli antibiotici e gli agricoltura-animali. Che cosa sono i vostri pensieri su questa fattura?

Siamo molto complementari di tutto lo sforzo che stacca la marea dal gambo di resistenza a antibiotici. Siamo incoraggiati e siamo fieri della fattura del senatore Feinstein e faremo qualche cosa che possiamo supportare i suoi sforzi.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

www.novabay.com

Circa Ron Najafi

GRANDE IMMAGINE di Ron NajafiRamin (“Ron ") Najafi è il fondatore ed il presidente di NovaBay. Ha servito come Presidente dal 2002 e da direttore generale dal 2004.

Precedentemente, il Dott. Najafi ha servito in varie posizioni della gestione all'interno di NovaBay compreso dall'ufficiale scientifico principale.

Prima del fondare NovaBay, il Dott. Najafi era il presidente e direttore generale della California Pacific Labs, Inc., una società dei dispositivi di sicurezza del laboratorio del prodotto chimico.

Egualmente ha tenuto i ruoli scientifici a Rhone Poulenc Rorer (ora Sanofi Aventis), biosistemi e prodotto chimico applicati di Aldrich.

Il Dott. Najafi ha ricevuto una laurea di M.S. e di B.S. in chimica dall'università di San Francisco e un Ph.D. in chimica organica dall'università di California a Davis.

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Resistenza a antibiotici di combattimento: un'intervista con Ron Najafi, CEO prodotti farmaceutici di NovaBay. News-Medical. Retrieved on September 21, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20130802/Combating-antibiotic-resistance-an-interview-with-Ron-Najafi-CEO-NovaBay-Pharmaceuticals.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Resistenza a antibiotici di combattimento: un'intervista con Ron Najafi, CEO prodotti farmaceutici di NovaBay". News-Medical. 21 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20130802/Combating-antibiotic-resistance-an-interview-with-Ron-Najafi-CEO-NovaBay-Pharmaceuticals.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Resistenza a antibiotici di combattimento: un'intervista con Ron Najafi, CEO prodotti farmaceutici di NovaBay". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20130802/Combating-antibiotic-resistance-an-interview-with-Ron-Najafi-CEO-NovaBay-Pharmaceuticals.aspx. (accessed September 21, 2021).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Resistenza a antibiotici di combattimento: un'intervista con Ron Najafi, CEO prodotti farmaceutici di NovaBay. News-Medical, viewed 21 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20130802/Combating-antibiotic-resistance-an-interview-with-Ron-Najafi-CEO-NovaBay-Pharmaceuticals.aspx.