L'ARTE di manifestazioni di studio ha diminuito l'immunosoppressione e la viremia fra la gioventù di PHIV

L'arrivo della terapia del antiretroviral (ART) ha trasformato il HIV da una pena di morte in una malattia cronica. In uno di più grandi studi dei pazienti infettati perinatalmente del HIV (PHIV) fin qui, Agwu, ed altri, trovato che la percentuale di pazienti su ARTE è aumentato e valuta della viremia e dell'immunosoppressione avanzata è diminuito. Ma le tariffe di entrambi gli indicatori in pazienti più anziani sono più alte, secondo un articolo nell'edizione di caduta del giornale della società pediatrica delle malattie infettive (JPIDS).

Lo studio retrospettivo sulla rete della ricerca del HIV ha seguito 521 paziente sopra una portata di otto anni, dal 2002 al 2010. L'età media di cura è aumentato da 14 a 18 anni. Durante quel tempo, la proporzione di quelle ha prescritto l'ARTE è aumentato 67,4% - 84,1% e la soppressione virologic è aumentato 35,5% - 63%. Esaminando l'età di due disgaggi- di volta del paziente contro gli autori di anno- del calendario ha veduto che l'anno civile più in anticipo dell'entrata paziente era col passare del tempo un maggior preannunciatore di più alta viremia e di immunosoppressione avanzata. Ciò indica che gli avanzamenti nella terapia di ARTE hanno bisecato questa popolazione, con coloro che è venuto dopo l'arrivo di adolescenza entrante di ARTE con migliore controllo virologic.