Studio: Il Apoptosis avvia la via alterna della replica in HHV

Washington, CC-Ricercatori dal centro medico nazionale dei bambini ha trovato che un'alternativa, trattamento della replica “di fuga„ avviato tramite il trattamento di apoptosis- della morte delle cellule o “del suicidio delle cellule„ - sembra essere comune nei herpesviruses umani (HHV). I risultati hanno implicazioni per migliore comprensione dei virus e dei termini e dei trattamenti di malattia, come la chemioterapia, che stimolano il apoptosis. Lo studio è stato pubblicato online, davanti alla stampa, nel giornale della virologia.

HHV sono collegati ad un intervallo delle malattie dell'adulto e di infanzia, compreso la varicella, la mononucleosi, sesta malattia, febbri e ferite genitali e possono essere particolarmente importuni per i pazienti che immunosuppressed perché hanno il cancro o AIDS. Tipi di qualche HHV sono così comuni quanto a sono quasi universali in esseri umani. Una funzionalità centrale è la loro capacità di rimanere latente per i lungi periodi di tempo e poi riattiva dopo la fase latente. Precedentemente, la riattivazione è stata attribuita in gran parte ad immunità, ad immunosoppressione, o all'esposizione calante agli agenti d'induzione sicuri.

In questo studio, i ricercatori nazionali dei bambini hanno esaminato le linee cellulari latente infettati con parecchi herpesviruses: HHV-4 o virus di Epstein-Barr, l'agente causativo di mononucleosi; HHV-6A; HHV-6B, che causa la sesta malattia di malattia in infanti ed infetta quasi tutti i bambini durante gli anni primissimi di vita; HHV-7; e HHV-8 (o il Herpesvirus Sarcoma-associato di Kapsosi), esplorare se un'alternativa, programma apoptosis indotto della replica è una caratteristica comune di biologia di HHV. Hanno trovato che il apoptosis avvia una via alterna della replica in ogni tipo di HHV studiato.

“I nostri risultati suggeriscono che la maggior parte se non che tutti i tipi di HHV possano percepire che la cellula ospite sta morendo, che li spinge per lanciare un trattamento della replica di emergenza,„ abbiano detto l'autore principale Alka Prasad, il PhD, un collega post-dottorato nel centro per Cancro e la ricerca nell'immunologia dell'istituto di ricerca dei bambini ai bambini nazionali. “Herpesviruses ha geni che provano ad impedire il apoptosis, ma quando i virus non possono bloccare la cellula ospite dal subire il apoptosis, lanciano apparentemente questo trattamento alterno per riprodurrsi prima che dado-suggerimento delle cellule che questi herpesviruses non sono “cella-bombe semplicemente distruttive„ ma organismi più sfumati che si impegnano in un dialogo con la cellula ospite.„

Lo studio egualmente ha trovato che gli agenti comunemente usati della chemioterapia attivano questo trattamento della replica, indicare che questi ed altri trattamenti che promuovono il apoptosis possono attivare HHV latente.

“I nostri risultati hanno grande significato da un punto di vista evolutivo. Se i virus non avessero questo modo alternativo di emergenza di riproduzione poi, se la cella essi stesse vivendo nel morto in, non avrebbero probabilità di fabbricazione dei virus supplementari. Con questo trattamento alternativo, i virus hanno una probabilità di riproduzione. Questo studio egualmente contribuisce a spiegare alcune osservazioni che precedentemente abbastanza non si sono adattate, come perché HHV è sembrato essere attivato nelle circostanze connesse con il apoptosis,„ ha detto l'autore Steven senior Zeichner, il MD, il PhD, ricercatore senior per l'istituto di ricerca dei bambini al cittadino ed al professore dei bambini della pediatria e la microbiologia all'università di George Washington. “Clinicamente, questi risultati indicano che può essere utile curare i pazienti con i antivirals contro HHV quando invitare il apoptosis per essere indotti, quale nella chemioterapia per i malati di cancro.„

Configurazione di questi la nuova risultati sulla ricerca più iniziale piombo dal cittadino dei bambini che ha mostrato HHV-8 per fare un percorso alternato della replica avviare quando la cellula ospite subisce il apoptosis e che questo trattamento genera un grande volume del virus ma con una tariffa più bassa di infettività.