I Ricercatori trovano che la gente influenzata dalle febbri ha mutazione in gene

Perché qualche gente è disturbata dalle febbri mentre altre non sono definitivo è stato spiegato dagli scienziati.

Le Febbri pregiudicano intorno uno in cinque genti ma, finora, nessuno è stata sicura perché alcune sono più inclini il virus che le causa.

I Ricercatori all'Università di Edimburgo hanno trovato che la gente influenzata dalle febbri ha una mutazione in un gene, che significa che il loro sistema immunitario non può impedirle svilupparsi.

Le Febbri sono causate da uno sforzo del virus Herpes simplex - tipo 1 del virus Herpes simplex (HSV-1). Fra 80 e 90 per cento della gente sono infettati con il virus, ma soltanto circa un quarto di loro ottiene le frequenti febbri.

Gli Scienziati hanno analizzato migliaia di geni per identificare quale hanno espresso le proteine state necessarie dal sistema immunitario dell'organismo per impedire il virus attivo diventante e - di conseguenza - le febbri svilupparsi.

Poi hanno esaminato i campioni di sangue dalla gente con le febbri ed hanno trovato che uno dei geni precedentemente identificati - IL28b - era mutato.

Questa mutazione genetica significa che l'organismo non può montare una risposta immunitaria adeguata al virus, che provoca febbri.

Il gene identificato egualmente è collegato alle risposte del trattamento per i pazienti di epatite virale C. Se questo gene è mutato, i pazienti sono meno probabili rispondere pure al trattamento. Il collegamento è ulteriore prova che una singola mutazione genetica può essere collegata ai virus differenti.

Lo studio, pubblicato negli Agenti Patogeni di Plos del giornale, è stato costituito un fondo per dal Consiglio di Ricerca Medica, dalla Biotecnologia e dal Consiglio della Ricerca di Scienze Biologiche, dalla Fiducia di Wellcome e dall'Unione Europea.

Il Professor Juergen Haas, dell'Università di Distretto di Edimburgo della Medicina di Via, ha detto: “La Maggior Parte della gente porta lo sforzo della febbre del virus Herpes simplex, ma finora non abbiamo saputo mai perché soltanto alcuni di loro sviluppano le febbri.

“Conoscere quella predisposizione al virus in questione si riferisce ai geni della gente rinforza la necessità di ricercare, non solo l'evoluzione dei virus stesse, ma anche la predisposizione dei host all'infezione.„

Sorgente: Università di Edimburgo