Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il conservante di cibo per cani può impedire il danno del nervo in pazienti che catturano la chemioterapia

Lavorando con le celle in provette ed in mouse, i ricercatori a Johns Hopkins hanno scoperto che un comunemente usato chimico mentre un conservante di cibo per cani può impedire il genere di danno doloroso del nervo trovato nelle mani e nei piedi di quattro su cinque malati di cancro che catturano la droga Taxol della chemioterapia.

Il conservante Amministrazione-approvato della droga e dell'alimento, un antiossidante chiamato etossichina, è stato indicato negli esperimenti a legatura a determinate proteine delle cellule in un modo che limita la loro esposizione agli effetti offensivi di Taxol, i ricercatori dice.

La speranza, dicono, è di costruire sull'effetto protettivo della chimica dell'etossichina e di sviluppare una droga che potrebbe essere data ai malati di cancro prima della cattura del Taxol, più o meno allo stesso modo che il farmaco di anti-nausea è dato per evitare la nausea che accompagna comunemente la chemioterapia. Mentre la metà degli utenti di Taxol recupera dal danno di dolore, conosciuto come la neuropatia periferica, l'altra metà continui ad avere il dolore spesso debilitante, l'intorpidimento e formicolio per il resto della loro vita.

“Milioni di persone con cancro al seno, il cancro ovarico ed altri tumori solidi convincono Taxol per trattare il loro cancro e 80 per cento di loro otterranno la neuropatia periferica di conseguenza,„ dice Ahmet Höke, M.D., il Ph.D., un professore della neurologia e della neuroscienza alla scuola di medicina di Johns Hopkins University ed al Direttore della divisione neuromuscolare. “Sono grazie più lunghi viventi alla chemioterapia, ma sono spesso miseri. Il nostro scopo è di impedire loro di ottenere la neuropatia in primo luogo.„

Un rapporto sulla ricerca di Höke è pubblicato online negli annali della neurologia.

Höke ed il suo gruppo hanno saputo dagli esperimenti precedenti che aggiungere Taxol ad una linea cellulare del nervo che cresce in una capsula di Petri avrebbe causato il neurodegeneration. In una serie degli esperimenti, hanno precisato per cercare per i composti che potrebbero interrompere il trattamento degenerante aggiungendo Taxol alle cellule nervose con circa 2.000 prodotti chimici - uno alla volta - per vedere in grado di, all'occorrenza, fare quello.

L'etossichina ha fatto così, Höke dice, apparentemente rendendo le celle resistenti agli effetti tossici del Taxol.

Una volta che identificassero gli effetti dell'etossichina, hanno dato Taxol endovenoso ai mouse ed hanno veduto i nervi in loro zampe degenerate in una coppia di settimane. Ma quando hanno dato l'etossichina ai mouse contemporaneamente al Taxol, ha impedito due terzi della degenerazione del nervo, che Höke dice avrebbe avuto un grande impatto su qualità di vita se gli stessi effetti fossero di accadere in esseri umani.

Specificamente, Höke ed il suo gruppo hanno scoperto che le molecole di etossichina stavano legando a Hsp90, una di cosiddette proteine di scossa del calore di cui le celle difensivo fanno più ogni volta che sono sollecitate. Hsp90 funge da ufficiale del controllo di qualità delle cellule, determinante se una proteina è formata correttamente prima dell'invio fuori dove è necessaria. Quando l'etossichina lega a Hsp90, altre due proteine - ataxin-2 e Sf3b2 - non possono legare a Hsp90. Quando non possono legare, la cella percepisce che queste due proteine sono difettose, in modo da sono degradate ed i loro livelli nella cella sono diminuiti.

Höke dice che il suo gruppo non è sicuro perché troppa di quelle due proteine sembra avere un effetto negativo sui nervi, ma diminuire i loro livelli sembra chiaramente nei loro studi rendere le celle più resistenti alla tossicità di Taxol.

Höke ed i suoi colleghi stanno esaminando se questo farmaco potrebbe anche rendere i nervi più resistenti a danno in neuropatia periferica causata dal HIV e dal diabete, altre due cause importanti del dolore. Uno studio precedente, Höke dice, indicato che ataxin-2 può causare la degenerazione in motoneuroni in un modulo raro di ALS, conosciuto comunemente come Lou Gehrig's Disease, suggerente che l'etossichina o una certa versione di potrebbe anche avvantaggiare la gente con questo disordine.

Venti - 30 milione Americani soffrono dalla neuropatia periferica. Höke dice che è “un'emissione di salute pubblica enorme„ che non ottiene molta attenzione perché non è interna.

Il gruppo di Höke sta sperando di intraprendere gli studi della sicurezza con etossichina in animali prima della prova possibile nella gente. Dice che mentre troppa etossichina è probabilmente potenzialmente nociva ai cani, la dose necessaria per gli esseri umani probabilmente sarebbe 20 to-30-fold più in basso di che cosa è trovato in cibo per cani. L'etossichina è stata sviluppata negli anni 50 come antiossidante, un composto per impedire le pere ed altri alimenti essere scolorita e guastare.

Source:

Johns Hopkins Medicine