Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il chirurgo dell'ospedale del Sinai completa la 100th procedura della cistifellea facendo uso del sistema chirurgico di da Vinci

Il Yassar Youssef, M.D. dell'ospedale del Sinai, è diventato il primo chirurgo in Maryland per eseguire 100 procedure usando il sistema chirurgico del ® di da Vinci per eliminare la cistifellea di un paziente attraverso soltanto un'piccola incisione nell'ombelico.

Youssef, un chirurgo generale che dirige la divisione del Sinai di ambulatorio robot, sta eseguendo questa procedura, anche conosciuta come la colecistectomia Unica-Site® di da Vinci, dal novembre scorso. Fin qui, nessuno di questi casi hanno compreso le complicazioni importanti o la necessità per Youssef convertirle come minimo da dilagante in procedure tradizionali che comprenderebbero una grande, incisione aperta.

“Siamo contentissimi che in di meno che un anno, il Dott. Youssef è diventato il chirurgo praticato nello stato con questo approccio alla chirurgia della cistifellea,„ diciamo Amy Perry, Presidente dell'ospedale del Sinai. “Durante questo tempo, più di 25 chirurghi sono venuto al Sinai a guardare il Dott. Youssef eseguire questa procedura impressionante.„

Poiché fare eliminare la cistifellea in questo modo tiene conto appena un'incisione essere fatto nell'ombelico, i pazienti sono lasciati senza alcune cicatrici visibili. L'approccio come minimo dilagante egualmente diminuisce il rischio per perdita e l'infezione di sangue, diminuisce il dolore ed accelera il ripristino.