Il WHO approva il nuovo vaccino Giapponese dell'encefalite per proteggere i bambini in paesi in via di sviluppo

Un vaccino recentemente accessibile contro l'encefalite Giapponese (JE) sta andando rendere la protezione di più bambini in paesi in via di sviluppo più facile. Il vaccino, fabbricato in Cina, soltanto necessità di arrendersi una dose, può essere usato per gli infanti ed è meno costoso che altri vaccini Giapponesi dell'encefalite.

Oggi, il WHO ha aggiunto il vaccino alla sua lista delle medicine prequalified, significante che il WHO ha dato al vaccino il suo bollo di approvazione nei termini di efficacia e della sicurezza e le Nazioni Unite che ottengono le agenzie ora inscatolano la sorgente questo vaccino. Ciò è il primo vaccino Cinese-Prodotto da prequalified dal WHO.

“Questo è uno sviluppo benvenuto sia nella lotta per proteggere i bambini in paesi in via di sviluppo da JE che in futuro la disponibilità dei vaccini, poichè la Cina ora sta producendo i vaccini fino ai livelli del WHO,„ dice più generalmente il Dott. Margaret Chan del Direttore Generale del WHO. “C'è un potenziale enorme per la lavorazione vaccino in Cina e speriamo di vedere i vaccini sempre più Cinesi diventare WHO prequalified. L'intero mondo si avvantaggierà.„

L'encefalite Giapponese, un'infezione trasmessa dalle zanzare di flavivirus è una malattia severa che comprende l'infiammazione del cervello. È problema sanitario di salute pubblica principale ed è endemico con distribuzione stagionale delle zone della Cina, la Federazione Russa sudorientale ed il Sud e sud est Asia. Poichè non c'è il trattamento specifico per l'encefalite Giapponese, la cura complementare in una funzione medica è importante da diminuire il rischio di morte o di inabilità. La malattia è evitabile dagli efficaci vaccini provati.

Il vaccino recentemente accessibile ora è disponibile a grazie del mondo al risultato di parecchi anni di collaborazione fra il WHO e le autorità della Cina sugli standard di produzione vaccino ed il regolamento.

Nel Marzo 2011, il WHO ha annunciato che l'autorità competente della droga nazionale della Cina, dello Stato Food and Drug Administration (SFDA) e delle istituzioni affiliate, aveva incontrato gli indicatori del WHO per un sistema di regolazione vaccino funzionale. I produttori Con Questo vaccino in Cina sono diventato ammissibili fare domanda per prequalificazione del WHO dei vaccini, finchè i loro vaccini hanno rispettato la qualità e le norme di sicurezza del WHO.

La procedura vaccino di prequalificazione è un servizio fornito dal WHO che garantisce che i diversi vaccini rispettano le norme internazionali di qualità, la sicurezza ed efficacia ed è appropriato per la popolazione bersaglio. Le agenzie di acquisizione delle Nazioni Unite possono approvvigionare soltanto i vaccini che “sono passato„ al trattamento rigoroso di esame coinvolgere.

È preveduto che altri produttori Cinesi presto seguano il vestito e facciano domanda per prequalificazione dei loro vaccini. Ciò si pensa che abbia un impatto significativo e utile su offerta globale dei vaccini di qualità rassicurante.

La collaborazione vicina fra il PERCORSO ed il produttore vaccino nel corso degli anni piombo alla riuscita prequalificazione del vaccino Giapponese di encefalite. Inoltre, Bill & le Fondamenta di Melinda Gates egualmente hanno fornito il supporto con una concessione al PERCORSO. Alla Riunione di consiglio imminente di GAVI Alliance, che sarà tenuta in Cambogia nel novembre 2013, il GAVI Alliance studierà la possibilità di aprire una finestra per contributo finanziario per il vaccino Giapponese dell'encefalite. Se la Scheda approva questa, i paesi ammissibili potrebbero fare domanda per il supporto di GAVI dal 2014, con l'UNICEF che piombo gli sforzi internazionali di acquisizione per il vaccino.

Sorgente: L'Organizzazione mondiale della sanità