Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo test clinico mostra il controllo aumentato di asma con il trattamento antinfiammatorio FeNO-guida

Un nuovo test clinico ripartito con scelta casuale mostra l'incidenza più bassa delle esacerbazioni di asma e del controllo aumentato di asma con il trattamento antinfiammatorio Ossido-guida (FeNO) nitrico esalato frazionario. Lo studio è stato pubblicato sul sito Web del giornale dell'allergia e dell'immunologia clinica: In pratica (http://www.jaci-inpractice.org/article/S2213-2198(13)00352-8/abstract).

Complessivamente 187 pazienti di fumo di asma (18-64 anni) con l'allergia perenne e su trattamento con corticosteroidi inalato regolare (ICS) sono stati reclutati a 17 centri primari di sanità in Svezia, definito a caso a due gruppi e seguito per un anno. Un gruppo è stato curato con il livello di cura mentre il trattamento dei pazienti nell'altro gruppo è stato guidato da FeNO. La prova brevettata del FeNO di Aerocrine, con l'unità di NIOX® MINO® è stata utilizzata nello studio. Nel livello del gruppo di cura FeNO è stato accecato per sia il paziente che il medico.

“il trattamento antinfiammatorio FeNO-guida ha permesso ai medici di ottimizzare il trattamento con per esempio i corticosteroidi inalati in moda da sia sovra- che undertreatment potere evitare. Ciò può essere uno strumento utile nella gestione a lungo termine dei pazienti con asma„, dice il Dott. Jörgen Syk, medico di famiglia alla clinica di pronto intervento di Runby, Stoccolma, la Svezia ed essere il ricercatore principale nello studio.

La gestione globale e FeNO-guida ha provocato il controllo migliore di sintomo di asma ed ha diminuito la frequenza dell'esacerbazione in adulti con asma. Il gruppo FeNO-guida ha riferito a quasi 50% le meno esacerbazioni di asma senza un aumento nella dose media usata dei corticosteroidi.

Sebbene non ci sia differenza nella qualità di vita percepita (che era il punto finale primario dello studio) fra i gruppi, il gruppo FeNO-guida ha riferito meno sintomi che il gruppo dopo il livello del trattamento di cura.

“Questo è il terzo maggiore, bene trial* controllato e accecato per confermare che FeNO è un biomarcatore utile per la gestione di asma diminuendo le esacerbazioni e gestendo l'utilizzazione del farmaco appropriato al tempo corretto. Questi informazioni ulteriori confermano e rinforzano la prova clinica dietro le linee guida americane della società (ATS) toracica. Queste linee guida egualmente sono firmate dall'istituto universitario americano dell'allergia, asma e l'immunologia (ACAAI) e l'accademia americana dell'allergia, dell'asma e dell'immunologia (AAAAI), hanno detto Scott Myers, il CEO Aerocrine ab.

L'asma è una malattia infiammatoria cronica delle gallerie di ventilazione che è caratterizzata dai sintomi compreso ansare e la difficoltà nella respirazione. L'asma è una del mondo più comune e delle malattie costose; pregiudica 8-10 per cento della popolazione ed è associata con le spese enormi di sanità che comprendono i costi diretti ed indiretti. La malattia non ha maturazione e la diagnosi e la gestione adeguate è cruciali per qualità di vita migliore per i pazienti. La misura di FeNO permette ai medici di valutare e gestire meglio i pazienti con infiammazione allergica della galleria di ventilazione.

Source:

Aerocrine AB