Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la terapia della Multi-droga può avvantaggiare i pazienti all'elevato rischio per la nausea ed il vomito postoperatori

Novantasette per cento dei pazienti bariatric della chirurgia hanno evitato la nausea postoperatoria ed il vomito (PONV) con l'aggiunta di una seconda droga al trattamento standard dato durante la chirurgia, secondo uno studio presentato alla riunione annuale 2013 di ANESTHESIOLOGY™.

“La nausea e vomitare sono alcune delle complicazioni post-op più comuni per tutti i pazienti che hanno anestesia generale,„ hanno detto Ashish C. Sinha, M.D., Ph.D., presidenza vice di anestesiologia e medicina perioperative all'istituto universitario di Drexel University di medicina, Filadelfia. “Tuttavia dopo la chirurgia di perdita di peso, le conseguenze di vomito possono essere molto gravi. Durante questo genere di chirurgia, lo stomaco è trasformato ad un piccolo, sacco dell'un-oncia. Il vomito rischia di rompere l'incisione fresca mentre il contenuto dello stomaco prova ad uscire violentemente lo stretto, sacchetto di recente creato dello stomaco. La diminuzione del questo rischio significherebbe i pazienti più comodi come pure ambulatorio e l'anestesia più sicuri.„

113,000 persone stimate negli Stati Uniti hanno annualmente ambulatorio bariatric di perdita di peso, secondo il giornale americano di chirurgia. Circa 15 milioni, o uno in 50 adulti americani, sono morboso obesi, che è associato con più di 30 malattie e termini, compreso il diabete di tipo 2, la malattia di cuore, l'apnea nel sonno ostruttiva, l'ipertensione, l'asma, il cancro, l'osteoartrite e la sterilità. I costi diretti ed indiretti al sistema sanitario connesso con l'obesità sono annualmente circa $147 miliardo, secondo la società americana per la chirurgia di Bariatric e metabolica. Questi costi si pensano che aumentino a $344 miliardo durante cinque anni, se le tariffe dell'obesità continuano ad aumentare al passo corrente.

Lo studio ha incluso 124 pazienti. In un'ora dell'inizio preveduto dell'anestesia, 64 persone hanno ricevuto il trattamento di combinazione di Zofran (la terapia standard) più aprepitant; i 60 pazienti rimanenti hanno ottenuto lo Zofran e un placebo. La nausea è stata valutata con una graduatoria a punteggio 10 dopo chirurgia ad intervalli di 30 un', due, sei, 24, 48 e 72 ore di minuti.

Lo studio ha trovato quello soltanto tre per cento dei pazienti che hanno ricevuto la combinazione PONV sperimentato il trattamento. L'incidenza di vomito era 15 per cento nel gruppo del placebo che ha ricevuto Zofran da solo.

“Questa terapia della multi-droga può avvantaggiare i pazienti all'elevato rischio per PONV,„ il Dott. continuato Sinha. “Ci sono ricevitori multipli nel tronco encefalico che avviano il vomito; se usiamo la terapia di combinazione, possiamo aumentare il numero dei ricevitori bloccati ed abbassare l'incidenza di vomito.„

Source:

American Society of Anesthesiologists