Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Revalesio per condurre test clinico di IIa di fase RNS60 nei pazienti di RRMS

Revalesio Corporation è soddisfatto di annunciare una nuova collaborazione con il Dott. celebre Roland Martin, capo di Neuroimmunology e la ricerca del neurologo del ms al dipartimento della neurologia, ospedale universitario Zurigo. Il Dott. Martin condurrà un test clinico di IIa di fase di RNS60 in pazienti con la ricadere-rimessa della sclerosi a placche (RRMS o ms). Con 30 anni di esperienza, il Dott. Martin è una guida riconosciuta nel campo della ricerca di sclerosi a placche e di neuroimmunology.

Lo studio paragonerà le misure di attività e della progressione di malattia in pazienti a RRMS durante i 6 mesi di trattamento con RNS60. Lo studio aperto del contrassegno iscriverà 15 pazienti e valuterà l'uso di RNS60 tramite l'amministrazione endovenosa confrontata ad attività di malattia del pretrattamento del paziente. Il risultato principale dello studio sarà la riduzione di attività infiammatoria del cervello come misurato dalle lesioni di contrasto-enhacing MRI di Gd. Le misure supplementari comprendono la progressione dell'inabilità e dei biomarcatori per RNS60 ed infiammazione generale. Gli studi saranno intrapresi all'ospedale universitario Zurigo in Svizzera ed all'università medica di Innsbruck a Innsbruck, Austria.

“Il nostro lavoro di sviluppo del ms con RNS60 è stato un trattamento straordinario della scoperta ed aprendo la strada alla ricerca,„ ha detto il Dott. Richard Watson, ufficiale principale della scienza di Revalesio. “Abbiamo pubblicato molto dei nostri dati per quanto riguarda i meccanismi di RNS60 nei modelli preclinici e siamo soddisfatti per avere Dott. Martin come un collaboratore e per vedere l'avanzamento RNS60 nella clinica per sig.ra.  Siamo promettenti questo studio forniremo un segnale di efficacia che dimostra il potenziale terapeutico di RNS60 ed informa la ricerca clinica futura.„

RNS60 è stato provato nei numerosi modelli preclinici del ms ed ha indicato la capacità di fermare la progressione di malattia limitando l'infiltrazione glial (infiammazione nel cervello), la mielina proteggente e l'arricchimento delle popolazioni a cellula T regolarici (TREG) in animali trattati con RNS60.  I dati da questi modelli preclinici possono essere trovati nel giornale accademico PLOS UNO.

Source:

Revalesio Corporation