Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Risultati positivi di nuova manifestazione di dati dallo studio di fase 4 della penna di Avonex per il trattamento dei pazienti di RRMS

La soddisfazione e la facilità d'uso pazienti con la penna erano altamente stimate fra i pazienti

I nuovi dati hanno presentato al sesto comitato panarabo per il trattamento e la ricerca nella sclerosi a placche (PACTRIMS), risultati positivi di preliminare di manifestazione da PERSISTE, un di 12 mesi, studio clinico di fase 4 della penna una volta settimanale® TM di Avonex per i pazienti con la ricadere-rimessa della sclerosi a placche (RRMS). I risultati preliminari indicano che dei pazienti che hanno terminato lo studio, il trattamento con la penna ha provocato il livello medico-ha riferito le tariffe di persistenza (92 per cento a 12 mesi), definiti come la percentuale di rimanere di pazienti sulla terapia a 12 mesi.

I punti finali secondari di studio hanno compreso la conformità ed aderenza paziente-riferita, la soddisfazione paziente e la tollerabilità. I pazienti hanno riferito che la penna era di facile impiego ed entro il mese 12 erano in meno bisogno di assistenza dell'iniezione da una personale che dispensa le cure confrontata alla loro prima visita dell'iniezione. I pazienti egualmente hanno riferito altamente la soddisfazione con il trattamento, con timore ed ansia delle iniezioni che diminuiscono con l'uso della penna.

La penna fornisce il profilo di sicurezza e di efficacia di Avonex® (interferone beta 1a) in un modulo più conveniente che l'iniezione manuale. Gli effetti secondari più comuni connessi con il trattamento® di Avonex sono sintomi del tipo di influenza, compreso i freddi, la febbre, la mialgia e l'astenia.

“I pazienti con il ms possono avvertire la perdita di funzione di motore quindi che limita la loro capacità auto-di amministrare il farmaco iniettabile. I risultati dallo studio di PERSISTENZA indicano che la penna aiuta i pazienti auto-ad iniettare più facilmente, dando loro un maggior senso della soddisfazione del trattamento quindi e di controllo.„ Dott. detto Jonathan O'Riordan, neurologo del consulente, NHS Tayside, Regno Unito.

“È importante quando prescrive malattia-modificando le terapie che prendiamo in considerazione allo stile di vita di un paziente e capiamo i molti fattori che supportano l'accettazione della terapia, compreso un regime terapeutico conveniente e facile che può contribuire a promuovere l'aderenza in pazienti con il ms che a sua volta piombo ai risultati clinici più positivi.„ Barbara detta Wingrove, infermiere dello specialista del ms, ospedali Sunderland della città.