Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Università di ospedale e di cliniche di Wisconsin riconosciuti con l'associazione 2013 nel premio di prevenzione

Il ministero degli Stati Uniti dei servizi sanitari e sociali (HHS), l'associazione per i professionisti in controllo di infezione ed epidemiologia (APIC) e la società per l'epidemiologia di sanità dell'America (KARITÈ) oggi hanno riconosciuto l'università di ospedale di Wisconsin e di cliniche (UWHC) con l'associazione 2013 nel premio di prevenzione per il raggiungimento dei miglioramenti sostenibili verso l'eliminazione delle infezioni sanità-associate (HAIs).

Patrocinato da HHS, APIC e KARITÈ, questo premio annuale è basato sui concetti “del piano d'azione nazionale per impedire le infezioni Sanità-Associate: Carta stradale all'eliminazione.„

In qualunque momento, circa 1 in ogni 20 ricoverati ha un'infezione relativa a cura di ospedale. Queste infezioni costano ogni anno miliardi del sistema sanitario degli Stati Uniti di dollari e piombo alla perdita di decine di migliaia di vite.

L'impedimento del HAIs richiede un approccio pluridisciplinare, applicato da un gruppo che include gli amministratori dell'ospedale, i fornitori di cure mediche, le guide cliniche, gli esperti in prevenzione di infezione ed altri in tutto la regolazione di cura. L'università di ospedale e di cliniche di Wisconsin, una funzione di cura terziaria di 566 letti, gruppi di collaborazione pluridisciplinari impegnati, sostenuto da efficace e direzione impegnata, applicare con successo una serie di interventi innovatori per impedire HAIs. Con questo approccio completo, UWHC poteva diminuire significativamente la polmonite ventilatore-associata (VAP) e le infezioni di apparato urinario catetere-associate (CAUTI), che sono due del HAIs più comune.

“La prevenzione di HAI è un elemento essenziale del miglioramento della cura paziente. L'associazione 2013 nei candidati di prevenzione ha dimostrato che i migliori risultati pazienti sono raggiunti quando la prevenzione fa partecipare i gruppi pluridisciplinari con il supporto della direzione che lavora insieme,„ hanno detto John Jernigan, il MD, Presidente del ms per la società per l'epidemiologia di sanità dell'America. “Gli sforzi di messa a fuoco sul usando agli gli approcci basati a prova, sulla standardizzazione del flusso di lavoro e sull'assicurazione dei gruppi di cura paziente sono informati ed implicato è la maggior parte del modo efficace di eliminare HAIs.„

“Gli approcci, la passione e l'innovazione pluridisciplinari dell'associazione 2013 nei candidati del premio di prevenzione e nei programmi che eccellenti hanno descritto, che dimostrano che i progressi significativi stanno realizzandi nell'eliminazione del HAIs per proteggere i pazienti,„ hanno detto Patti Grant Marina militare, BSN, ms, CIC, Presidente di APIC. “Durante l'anno venturo, APIC sta concentrando l'attenzione sul ruolo importante che i pazienti e le famiglie egualmente svolgono con la nostra prevenzione di infezione e fate una campagna. Speriamo che questa attenzione concentrata determini ulteriore aderenza a ed il supporto affinchè, ad interventi basati a prova impedisca le infezioni sanità-associate.„

Utilizzando l'iniziativa di sistemistica per la sicurezza paziente (SEIPS), UWHC ha ridotto la tariffa ospedale di ampiezza di CAUTI da 4,7 ai 1.000 catetere-giorni nel 2011, a 3,5 ai 1.000 catetere-giorni nel 2012. Il modello di SEIPS assicura la sicurezza paziente catturando nei fattori umani di considerazione, nella progettazione di sistemi, nella gestione della qualità, nella strutturazione del lavoro e nelle entrate in vigore della tecnologia. Il gruppo ha usato un approccio complesso compreso i giri quotidiani sui pazienti con i cateteri indwelling, protocolli di rimozione del catetere inclusi nella cartella medica elettronica, CAUTI “sostiene„ su ogni unità e su una cassetta portautensili di CAUTI sul sito dell'intranet dell'ospedale.

L'ospedale ha deciso una simile iniziativa per diminuire VAP in loro 24 unità di cure intensive della neuroscienza del letto (ICU). Rinforzando i best practice per la prevenzione di VAP, hanno avuti soltanto due tali infezioni fra novembre 2011 e giugno 2013. Prima dell'intervento, da gennaio a ottobre di 2011, c'erano 15 VAPs. Da allora hanno esteso lo sforzo fino il loro ICU medico-chirurgico ed hanno veduto le simili riduzioni.

UWHC egualmente ha reso all'igiene della mano una priorità con approvazione della campagna dell'igiene della mano dell'organizzazione mondiale della sanità: Cinque momenti per l'igiene della mano. Dal 2012, le loro tariffe di conformità dell'igiene della mano hanno migliorato 46 - 90 per cento e continuano ad aumentare. Come componente del loro sforzo, hanno sviluppato le registrazioni a scopo formativo, le ricompense e gli incentivi ed hanno standardizzato i moduli di osservazione dell'igiene della mano.