Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Storia naturale Iniziale di disordine bipolare mappata

Da Joanna Lyford, reporter senior dei medwireNews

Uno studio longitudinale dei bambini dei genitori con disordine bipolare dà le comprensioni nella traiettoria inerente allo sviluppo della circostanza, che i ricercatori dicono dovrebbero provare il valuable negli sforzi futuri guidanti di prevenzione e di intervento.

Considerevolmente, lo studio ha rivelato la natura relativamente non specifica delle manifestazioni cliniche iniziali di disordine bipolare come pure le differenze nella malattia scorrono secondo come il genitore ha reagito al trattamento con gli stabilizzatori dell'umore.

I ricercatori hanno continuato 229 bambini da 113 famiglie in cui il genitore aveva confermato il disordine bipolare (bambini ad alto rischio) e 86 bambini da 55 famiglie in cui nessuno dei due genitore ha avuto un disordine psichiatrico importante (comandi). I bambini sono stati invecchiati fra 7 e 25 anni all'iscrizione e sono stati continuati per circa 6 anni in media.

Come previsto, i bambini ad alto rischio erano sensibilmente più probabili dei comandi sviluppare i disordini di umore durante il periodo di studio; il rapporto di rischio era 20,89 per i disordini bipolari di spettro e 17,16 per disordine depressivo principale. Erano egualmente sensibilmente più probabili sviluppare i disordini dell'non umore, con i rapporti di rischio di 2,20 per ansia e di 28,21 per i disordini di sonno.

In un'analisi esplorativa, i bambini ad alto rischio sono stati suddivisi secondo come o il non loro genitore ha reagito al trattamento con uno stabilizzatore dell'umore; i genitori di 96 bambini erano radar-risponditore e 133 erano nonresponders.

Questi due gruppi hanno differito nel corso dello sviluppo di disordine di umore, tale che i bambini dei radar-risponditore erano intorno otto volte probabili avere un decorso clinico episodico con le remissioni complete fra gli episodi dell'umore. Nel Frattempo, i bambini dei nonresponders hanno avuti punteggi peggiori sulla Valutazione Globale di Funzionamento alla valutazione ultima. Inoltre, tutti i casi di disordine schizoaffective si sono presentati in bambini dei nonresponders.

Complessivamente 31 bambino ad alto rischio è stato diagnosticato con un disordine bipolare di spettro durante lo studio. Nella vasta maggioranza di queste persone, il disordine ha cominciato con un episodio depressivo ad un'età media di 20,85 anni; ulteriormente, i partecipanti che avevano sofferto un disordine di ansia di infanzia erano sensibilmente più probabili sviluppare un episodio importante dell'umore.

Anne Duffy (Centro per Ricerca di Salute mentale, Calgary, Alberta, Canada di Mathison) e colleghi ricercatori dice che le loro osservazioni confermano che i bambini dei genitori con disordine bipolare sono al rischio sostanzialmente aumentato per i disordini di umore.

“[Noi] ha trovato la prova che prole ad alto rischio che continua a sviluppare il disordine bipolare agisca in tal modo in una sequenza clinica di andata prevedibile coerente con organizzazione clinica,„ essi scrivono nel Giornale Britannico della Psichiatria.

I ricercatori aggiungono: “[T] i risultati hese sollevano un problema provocatorio quanto alla natura dei trattamenti patofisiologici di fondo e specificamente perché le manifestazioni cliniche di superficie sono relativamente non specifiche presto in via di sviluppo.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.