Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'acido di Valproic può migliorare la rigenerazione di un neurone che segue la ripugnanza della root del plesso brachiale

La ripugnanza della root del plesso brachiale è il tipo più serio di lesione periferica del nervo. L'acido di Valproic è stato indicato per esercitare gli effetti neuroprotective e per promuovere la conseguenza del neurite in parecchi modelli periferici di lesione del nervo. Tuttavia, se l'acido valproic può esercitare il suo effetto benefico sui neuroni dopo che la lesione di ripugnanza del plesso brachiale è corrente sconosciuta.

Uno studio recente da prof. Shusen Cui e gruppo dall'ospedale del sindacato della Cina Giappone, l'università di Jilin, Cina ha indicato che la ripugnanza della root del plesso brachiale modella, stabilito nei ratti di Wistar, è stato amministrato giornalmente con acido valproic dissolto in acqua potabile (300 mg/kg) o acqua normale.

I giorni 1, 2, 3, 7, 14 e 28 dopo la lesione di ripugnanza, l'acido valproic ha aumentato significativamente l'espressione di Bcl-2 e la crescita ha associato la proteina 43 ed ha diminuito l'espressione di c-Giugno dopo ripugnanza del plesso brachiale. Questi risultati, pubblicati nella ricerca neurale di rigenerazione (volume 8, no. 30, 2013) indicano che l'acido valproic può proteggere i neuroni nel midollo spinale e migliorare la rigenerazione di un neurone che segue la ripugnanza della root del plesso brachiale.