Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Novartis per presentare gli aggiornamenti sul vasto portafoglio del cancro ai simposi di SABCS e della CENERE

Novartis presenterà gli aggiornamenti sul suo vasto portafoglio del cancro con più di 240 estratti alla società americana imminente del simposio della riunione annuale dell'ematologia (CENERE) e del cancro al seno di CTRC-AACR San Antonio (SABCS). Le presentazioni forniranno la prova scientifica chiave per i trattamenti mirati a nella leucemia mieloide cronica (CML), mielofibrosi (MF) e cancro al seno avanzato come pure informazioni di emergenza sui composti della conduttura.

“Il trattamento del cancro è stato rivoluzionato tramite le terapie mirate a, che hanno stabilito un approccio di grande successo alla gestione di molti cancri,„ ha detto Herve Hoppenot, Presidente, l'oncologia di Novartis. “A questo tempo emozionante nella ricerca sul cancro, stiamo presentando i nuovi risultati a lungo termine sulle terapie affermate e mirate a mentre però riferendo i dati iniziali sul trattamento innovatore ci avviciniamo a e composti nelle aree di alto bisogno paziente insoddisfatto, compreso la leucemia linfoblastica acuta, la leucemia linfocitaria cronica ed il cancro al seno avanzato.„

L'oncologia di Novartis ha 24 prove chiave in corso e più di 25 nuove entità molecolari in via di sviluppo che mira alle vie oncogene chiave e che riguarda una vasta gamma di mutazioni.

La riunione annuale della CENERE a New Orleans, tenuta 7-10 dicembre, caratterizzerà i dati che valutano i tassi di sopravvivenza globali per Jakavi® (ruxolitinib) nel MF ed il multiplo studia le risposte molecolari profonde di valutazione con Tasigna® (nilotinib) rispetto a Gleevec® (imatinib) * terapia in varie popolazioni pazienti cromosoma-positive appropriate di Filadelfia CML (Ph+ CML)1. L'oncologia di Novartis egualmente dividerà i dati aggiornati di efficacia su Exjade® (deferasirox) nei pazienti trasfusione-dipendenti di talassemia majore con sovraccarico cardiaco severo del ferro1. Gli avanzamenti della conduttura egualmente saranno presentati, compreso i dati supplementari di risultati in pazienti con la leucemia linfoblastica acuta ricaduta e refrattaria (ALL) e la leucemia linfocitaria cronica ricaduta e refrattaria (CLL) trattata con le celle di T modificate (CAR) ricevitore chimerico dell'antigene dirette contro CD19 (CTL019)1.

A CTRC-AACR SABCS, tenuto 10-14 dicembre, l'oncologia di Novartis presenterà i dati per il suo inibitore Afinitor (® everolimus) del mTOR e fornirà gli aggiornamenti sullo sviluppo clinico degli inibitori d'investigazione BKM120 (buparlisib) e BYL719 di PI3K nel cancro al seno2.

I punti culminanti alla CENERE includono:

Tasigna (nilotinib)

  • Aggiornamento a lungo termine e quinquennale dalla superiorità di valutazione di studio di ENESTnd di Tasigna contro Gleevec in pazienti con Ph+ recentemente diagnosticato CML nella fase cronica (#92 astratto; 8 dicembre, 5:15 PM)
  • Dati triennali dallo studio di ENESTcmr che valuta risposta molecolare profonda continua che segue un'opzione a Tasigna in pazienti con Ph+ CML nella fase cronica che ancora ha avuta prova della malattia residua dopo due o più anni di terapia di Gleevec (#94 astratto; 8 dicembre, 5:45 PM)
  • LASOR, uno studio di fase III che paragona l'efficacia di Tasigna a Gleevec in pazienti a Ph+ CML nella fase cronica che hanno una risposta citogenetica suboptimale a Gleevec (#95 astratto; 8 dicembre, 6:00 PM)

Jakavi (ruxolitinib)

  • Risultati globali di sopravvivenza riuniti lungo termine a partire prove dalla fase III di COMFORT-II e di COMFORT-I che studiano la sicurezza ed efficacia di Jakavi in pazienti con il MF (#2820 astratto; 8 dicembre, 6:30 PM)
  • Risultati globali a lungo termine di sopravvivenza da COMFORT-I con le risposte riferite con 132 settimane (#396 astratto; 9 dicembre, 11:45)
  • Nuove analisi dei dati di sopravvivenza di COMFORT-II che esaminano l'impatto di Jakavi sui pazienti con le mutazioni molecolari basse ed ad alto rischio (#107 astratto; 8 dicembre, 6:00 PM)
  • Una valutazione della sopravvivenza globale fra i pazienti di COMFORT-II confrontati ad un gruppo di controllo storico dei pazienti di MF (#4066 astratto; 9 dicembre, 6:00 PM)
  • Caratteristiche del riferimento e carico di sintomo nella prova di RISPOSTA, uno studio di fase III che paragona sicurezza ed efficacia di Jakavi al migliore trattamento disponibile nei pazienti di vera di policitemia (#4071 astratto; 9 dicembre, 6:00 PM)

Exjade (deferasirox)

  • Risultati biennali da CORDELIA, il primo studio multicentrico testa a testa, ripartito con scelta casuale, aperto contrassegno Exjade di valutazione di prova rispetto al deferoxamine per la rimozione di ferro cardiaco in pazienti con maggiore di beta-talassemia (#1018 astratto; 7 dicembre, 5:30 PM)
  • Dati di anno dallo studio di IPERIONE che studia la terapia di combinazione del deferasirox-deferoxamine nella cura dei pazienti trasfusione-dipendenti di talassemia con la siderosi cardiaca severa (#2257 astratto; 8 dicembre, 6:30 PM)
  • risultati di Quaranta-otto-mese dalla registrazione non interventional quinquennale dei pazienti più a basso rischio di MDS con sovraccarico del ferro di transfusional che confronta sopravvivenza e stato leucemico mieloide acuto di trasformazione in pazienti chelatati e non chelatati (#2775 astratto; 8 dicembre, 6:30 PM)

PKC412 (midostaurin)

  • Risultati di qualità di vita e durata aggiornata della risposta e dei dati globali di sopravvivenza di PKC412 in pazienti con il mastocytosis sistematico avanzato (#106 astratto; 8 dicembre, 5:45 PM)

CTL019 (CART-19)

  • Risultati supplementari da seguito a lungo termine in bambini ed in adulti con ricaduto, refrattario INTERAMENTE trattato con CTL019 (#67 astratto; 8 dicembre, 5:00 PM)
  • I risultati dagli studi di ottimizzazione a lungo termine di seguito e della dose di fase I/II in pazienti con CLL ricaduto e refrattario hanno trattato con le celle di T modificate AUTOMOBILE dirette contro CD19 (CTL019) (#4162 astratto; 9 dicembre, 6:00 PM; #873 astratto; 10 dicembre, 8:00)

LDE225 (sonidegib)

  • Studio preclinico sugli effetti di modificazione di malattia della combinazione di JAK2 e di inibitori dell'istrice nel trattamento di mielofibrosi (#666 astratto; 9 dicembre, 5:45 PM)

LBH589 (panobinostat)

  • sopravvivenza senza progressione e dati globali di sopravvivenza da PANORAMA-II, uno studio di fase II su panobinostat, bortezomib e dexamethasone in pazienti con il mieloma multiplo ricaduto e bortezomib-refrattario (#1970 astratto; 7 dicembre, 5:30 PM)
  • Identificazione della dose raccomandata di fase II di ruxolitinib più panobinostat in pazienti con mielofibrosi primaria, post-policitemia vera o il thrombocythemia post-essenziale MF (#4045 astratto; 9 dicembre, 6:00 PM)

I punti culminanti a SABCS includono:

Afinitor (everolimus)

  • Gli aggiornamenti su Afinitor nel cancro al seno negativo avanzato HR+/HER2 comprendono un'analisi di studio BOLERO-2 che caratterizza le risposte pazienti al everolimus più exemestane (#P2-16-17 astratto; 12 dicembre, 7:30)
  • Il nuovo studio BOLERO-3 analizza l'esame dell'impatto di una terapia di combinazione compreso il everolimus, il trastuzumab e il vinorelbine sulla sicurezza e la qualità di vita nei pazienti di cancro al seno avanzati positivi HER2 che sono resistenti a trastuzumab e sono stati pretrattati con un taxano (#P3-15-03 astratto; 12 dicembre, 5:00 PM; #P4-12-18 astratto; 13 dicembre, 7:30)
  • L'analisi supplementare di efficacia di valutazione BOLERO-3 della terapia di combinazione di everolimus in un sottoinsieme dei pazienti asiatici sarà presentata (#P4-12-19 astratto; 13 dicembre, 7:30)

BKM120

  • Una presentazione in corso del manifesto di prove dello studio BELLE-4 di fase II di BKM120 congiuntamente a paclitaxel in pazienti con il cancro al seno localmente avanzato o metastatico della quantità negativa HER2, con o senza l'attivazione di PI3K (#OT2-6-07 astratto; 12 dicembre, 5:00 PM)
  • Una presentazione in corso del manifesto di prove dello studio di fase II NeoPHOEBE di BKM120 congiuntamente a trastuzumab e a paclitaxel in pazienti con HER2 il positivo, PIK3CA ha subito una mutazione e cancro al seno primario selvaggio tipo di PIK3CA (#OT2-6-08 astratto; 12 dicembre, 5:00 PM)

BYL719

  • Dati di fase I di BYL719 congiuntamente a fulvestrant in pazienti con il cancro al seno positivo del estrogeno-ricevitore mutato di PIK3CA (ER+) (#P2-16-14 astratto; 12 dicembre, 7:30)
Source:

Novartis