Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La componente B2G2 dell'estratto del seme dell'uva induce il apoptosis in celle di carcinoma della prostata

Un'università di studio del centro del Cancro di colorado ha pubblicato online davanti alla stampa in nutrizione del giornale ed il Cancro descrive la sintesi del laboratorio della maggior parte del componente attivo dell'estratto del seme dell'uva, B2G2 e le manifestazioni questo composto sintetizzato induce la morte delle cellule conosciuta come il apoptosis in celle di carcinoma della prostata mentre lasciano le celle in buona salute illese.

“Abbiamo indicato l'attività anticancro analoga nel passato con l'estratto del seme dell'uva (GSE), ma ora sappiamo B2G2 è il suo ingrediente più biologicamente attivo quale può essere sintetizzato nelle quantità che permetteranno che noi studiamo il meccanismo dettagliato di morte in cellule tumorali,„ dice Alpna Tyagi, PhD, dell'università di banco di colorado Skaggs della farmacia e delle scienze farmaceutiche. Tyagi funziona a laboratorio del ricercatore del centro del Cancro del CU e scuola di Skaggs del docente della farmacia, Chapla Agarwal, PhD.

Il gruppo ha speso più di una decade che dimostra l'attività anticancro di GSE in controllato, stati del laboratorio. Per esempio, gli studi precedenti hanno indicato l'efficacia di GSE contro le cellule tumorali ed egualmente hanno indicato il suo meccanismo di atto. “Ma fino ad oggi, non abbiamo conosciuto quale componente di GSE ha creato questo effetto. Questo composto naturale, GSE, è una miscela complessa dei polifenoli ed egualmente finora è stato poco chiaro circa i componenti biologicamente attivi di GSE contro le cellule tumorali,„ Tyagi dice.

Finalmente il gruppo ha segnato B2G2 con esattezza come la maggior parte del composto attivo, ma, “è costoso e richiede molto tempo isolare B2G2 dall'estratto del seme dell'uva,„ Tyagi dice.

Questa spesa relativa all'isolamento di B2G2 ha limitato la prospezione del gruppo più ulteriormente. Così invece di depurazione del B2G2 da GSE, il gruppo ha deciso di sintetizzarlo in laboratorio. Lo studio corrente riferisce il successo di questo sforzo, compreso la capacità di sintetizzare ragionevolmente rapidamente ed a buon mercato la grammo-quantità di B2G2.

A metà del documento secondo, il gruppo mostra l'attività anticancro di B2G2 sintetizzato simile nel meccanismo e nel grado all'efficacia globale di GSE.

“Il nostro scopo tutto avanti è stato un test clinico dei composti biologicamente attivi da GSE contro cancro umano. Ma è difficile da utile l'approvazione di FDA per una prova in cui non conosciamo i meccanismi e gli effetti possibili di tutti i componente attivi. Di conseguenza, isolare e sintetizzare B2G2 sono un punto importante perché ora abbiamo la capacità di eseguire più esperimenti con il composto puro. Lavoro in corso in laboratorio gli accrescimenti più ulteriori la nostra comprensione B2G2 del meccanismo del ′ s di atto che aiuterà per gli studi preclinici e clinici in futuro,„ Tyagi dice.

Source:

University of Colorado Cancer Center