Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Marchio di infamia del HIV: un'intervista con Dott. Vargas-Jackson, ospedale di Howard University di M.D.

IMMAGINE dell

Che cosa è marchio di infamia del HIV ed il che forme prende?

Il marchio di infamia è stato definito come malattia opportunistica sociale che i attaches a molte malattie ed aumenta la morbosità ed i tassi di mortalità.

Il marchio di infamia è la vergogna o la disgrazia fissata alle malattie ed alle malattie considerare come socialmente inaccettabili. Coloro che ritiene il tatto stigmatizzato come se siano emarginati o tracciato come essendo inferiori, sporco, differente e l'intoccabile.

Per la gente con le abilità di saper leggere e scrivere poco agiate, l'infezione HIV promuove i timori, i pregiudizi e/o gli atteggiamenti negativi piombo al marchio di infamia. La gente HIV positiva è insultata, rifiutata, pettegolata circa e si esclude dalle attività sociali.

Il marchio di infamia può essere diretto verso una persona infettata, ai loro fornitori e famiglie; ed auto-stigmatization che è alla conclusione del ricevitore dello spettro.

JKnight_4769_131122

I partecipanti hanno indossato i nastri rossi alla conferenza internazionale recente sul marchio di infamia del HIV.

Dove il marchio di infamia del HIV proviene da?

Marchio di infamia avviato con umanità; come sappiamo, nella lebbra biblica di periodi era una malattia stigmatizzare.

Il HIV è una nuova malattia nel contesto di storia dell'umanità. Quando i primi casi stavano riferendi, molta gente ha creduto che fosse una malattia dei gay -- così tanto in modo che inizialmente sia chiamato “un cancro gay.„

Se richiamiamo, i media hanno presentato le maschere dei pazienti di HIV/AIDS che muoiono morti molto dolorose. L'assenza di trattamento e/o di conoscenza circa il HIV all'inizio dell'epidemia ha causato la confusione, il timore ed il panico a tutti i livelli, compreso i fornitori.

Corrente, la mancanza di conoscenza circa i modi di trasmissione, la prevenzione ed il trattamento continuano la diffusione delle voci, dei malintesi e della confusione che contribuiscono al marchio di infamia del HIV.

JKnight_4781_131122

Quanto marchio di infamia ancora è fissato al HIV e come fa cambiare questo da qualche anno?

Il marchio di infamia è ancora prevalente a tutti i livelli di società globale. Si manifesta nei modi diversi secondo i valori culturali. Possiamo vedere che in alcuni posti, il HIV persone infettate può essere ucciso perché portano la vergogna e fanno cadere in disgrazia alle loro famiglie e città.

In altri casi possono essere escluse dall'andare a scuola, come nel caso del bianco di Ryan. L'anno scorso c'era appena un altro bambino sfavorito della possibilità per assistere al banco in Filadelfia a causa del suo stato HIV positivo.

Fino al tempo quando possiamo aumentare le abilità di saper leggere e scrivere di salubrità delle popolazioni globali ad un livello di base, il marchio di infamia persisterà. Finché non raggiungiamo quel punto quando le comunità, i fornitori di cure mediche, i media ed i politici cominciano lavorare insieme per eliminare il marchio di infamia, il HIV e l'altro marchio di infamia correlato con la salute persisteranno.

JKnight_4740_131122

Robert Patterson da Africare ha parlato di una strategia per indirizzare il marchio di infamia del HIV fra i bambini vulnerabili.

Che impatto il marchio di infamia del HIV ha sulla gente che è HIV positiva?

L'impatto sulla gente che vive con il HIV è enorme, ci ha lasciati cominciare con le campagne di formazione. La gente non vuole partecipare alle campagne di formazione a causa di marchio di infamia. Molta gente ci dice che quello, “se vado la gente penserò che sia infettato.„

Le prove per il HIV sono disponibili in molti posti, ma la gente stesse non avrà provato a causa di marchio di infamia. Il trattamento è disponibile e la gente che ha accesso non può essere conformemente al loro farmaco o nomine a causa di marchio di infamia.

Per esempio, c'è il caso di un adolescente che viene all'ospedale di Howard University (per il trattamento) e ci che dice che ha provato a catturarle i meds; ma perché le sue amiche erano con lei, non potrebbe catturare i farmaci nel timore che avrebbe rivelato il suo stato del HIV.

Ci sono tante storie-- uno che mi ricordo è bene quello di una persona che era positivo nato. È cresciuto nell'affidamento di minore ed era altrimenti dentro nei buona salute. Ha iniziato l'università ma è scomparso dalla fronte di taglio della terra quando un amico ha rivelato il suo stato del HIV su Facebook. Ha riapparso parecchi mesi dopo che il fatto ma farmaco rifiutato. La sua vita secondo lei era intollerabile perché la gente la ha contrassegnata come intoccabile. È morto un paio di anni fa; non è morto del HIV, lei è morto di marchio di infamia.

JKnight_4667_131122

Martin S. re, autore di MyFabDisease, ha parlato dei marchi di infamia contro gli omosessuali HIV positivi.

Come i medici alla Howard University e l'ospedale di Howard University stanno affrontando il marchio di infamia del HIV?

Stiamo affrontando la persona del marchio di infamia uno per volta. Ogni paziente porta una storia dolorosa e disperata differente del marchio di infamia fissata alla sua diagnosi del HIV.

Pensiamo che gli argomenti attinenti saper leggere e scrivere di salubrità e del marchio di infamia dovrebbero fare parte parti integranti di tutti i curricula della facoltà di medicina.

Imparando circa il marchio di infamia ed i livelli di abilità aumentanti di saper leggere e scrivere di salubrità dovrebbe cominciare in età precoce, asilo forse, con culturalmente e curricula appropriati all'età. Dobbiamo partner più con i media, poichè la maggior parte gente riceve le informazioni con i media.

JKnight_4775_131122

La Howard University ha tenuto recentemente la sua quarta conferenza internazionale annuale su marchio di infamia. Potete riassumere prego gli obiettivi ed i risultati di questa conferenza?

Ogni anno riuniamo gli esperti intorno al mondo per diffondere le informazioni “su Best Practices,„ e “che cosa sta funzionando„ in moda da potere trarre giovamento dalla conoscenza e possa imparare la gente che assiste o partecipa via il Web le nuove tecniche che avvantaggieranno le loro comunità.

Ulteriormente, vogliamo creare la consapevolezza, sviluppiamo la collaborazione con altre agenzie ed organizzazioni e promuoviamo la ricerca sugli argomenti che conosciamo siamo sperimentati universalmente dalla gente che vive con il HIV ed altre malattie stigmatizzare.

JKnight_4717_131122

Una prestazione dal coro di banco di Barrie.

Quanto tempo lo pensate catturerete per eliminare il marchio di infamia del HIV?

Lascimi metterlo questo modo: la più gente ed organizzazioni che collaborano con noi per eliminare il marchio di infamia, il tempo di scarsità ci catturerà.

Sappiamo che tutti vogliono eliminare il dolore e la sofferenza dai loro esseri umani colleghi, se potessero, anche se non la conoscono ancora.

Sappiamo che in profondità interno che tutti acconsentiamo che la salubrità è un diritto dell'uomo e sappiamo che senza aumentare i livelli di abilità globali di saper leggere e scrivere di salubrità, pochissimi progressi possono essere realizzati per eliminare il marchio di infamia.

Ma allo stesso tempo sappiamo che le organizzazioni come vostre stanno intraprendendo una grande azione nella giusta direzione, diffondendo le informazioni necessarie e che mezzi molto.

JKnight_4637_131122

Una prestazione dal programma di sviluppo di promessa della gioventù di futures.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Ci sono molti posti per trovare le informazioni, ma possiamo cominciare sul nostro sito Web: Qui alla Howard University abbiamo sviluppato un sito Web che esecuzioni indipendente. Sul sito, la gente può ottenere le informazioni e contribuisce allo stesso tempo. Collochiamo i rapporti scientifici sul sito; la gente può inviare le osservazioni, le storie, le sfide ed i suggerimenti.

Anche per la conferenza del marchio di infamia, catturiamo le osservazioni globali per gli argomenti principali o gli altoparlanti che la gente vorrebbe sentire. So che negli Stati Uniti, il centro per controllo di malattie e la prevenzione, l'ufficio di salubrità di minoranza, gli istituti della sanità nazionali ed altre organizzazioni di esecuzione di governo hanno iniziato a fornire il marchio di infamia ed informazioni relative di saper leggere e scrivere di salubrità pure.

Il nostro sito Web è: www.WhoCanYouTell.org

Circa Dott. Vargas-Jackson

GRANDE IMMAGINE diVargas-JacksonIl Dott. Rebecca Vargas-Jackson è un medico bilingue e biculturale con esperienza e altamente qualificato che lavorano in 20 anni negli Stati Uniti ed i gruppi professionali oltremare di direzione e di sorveglianza incaricati di sviluppo, di pianificazione, di progettazione, dell'organizzazione, della sorveglianza, di gestione, del video e di valutazione i programmi nazionali ed internazionali e dei progetti che mirano alle popolazioni culturalmente diverse. Il suo titolo ufficiale sta formando Direttore dell'istituto universitario di Howard di medicina. Sorveglia le sessioni di istruzione e formazione a medici, agli interni ed ai residenti.

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Marchio di infamia del HIV: un'intervista con Dott. Vargas-Jackson, ospedale di Howard University di M.D.. News-Medical. Retrieved on October 30, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20131211/HIV-stigma-an-interview-with-Dr-Vargas-Jackson-MD-Howard-University-Hospital.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Marchio di infamia del HIV: un'intervista con Dott. Vargas-Jackson, ospedale di Howard University di M.D.". News-Medical. 30 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20131211/HIV-stigma-an-interview-with-Dr-Vargas-Jackson-MD-Howard-University-Hospital.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Marchio di infamia del HIV: un'intervista con Dott. Vargas-Jackson, ospedale di Howard University di M.D.". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20131211/HIV-stigma-an-interview-with-Dr-Vargas-Jackson-MD-Howard-University-Hospital.aspx. (accessed October 30, 2020).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Marchio di infamia del HIV: un'intervista con Dott. Vargas-Jackson, ospedale di Howard University di M.D.. News-Medical, viewed 30 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20131211/HIV-stigma-an-interview-with-Dr-Vargas-Jackson-MD-Howard-University-Hospital.aspx.