Tecnologia della cellula staminale: un'intervista con il professor Igor Slukvin, università di Wisconsin-Madison e fondatore scientifico di CDI e di Cynata

IMMAGINE dell

Che cosa sono cellule staminali e c'è tipi differenti?

Le cellule staminali hanno un potenziale di svilupparsi nei tipi multipli delle cellule e di dividersi senza limite per riempire le celle nel corpo umano durante la vita della persona.

Ci sono due tipi importanti di cellule staminali embrionali e di cellule staminali adulte (anche chiamate cellule staminali somatiche). Le cellule staminali adulte risiedono all'interno degli organi differenti e del tessuto solitamente rigenerato nelle posizioni dove vivono dentro. Le cellule staminali adulte possono essere differenziate nei tipi multipli delle cellule e nelle cellule staminali multipotent quindi chiamate.

Al contrario, le cellule staminali embrionali sono capaci produrre qualunque tipo di cella trovato in un corpo umano. Ecco perché le cellule staminali embrionali sono chiamate cellule staminali pluripotent.

Quando le cellule staminali embrionali prime sono state isolate e come la nostra comprensione di loro si è sviluppata da allora?

Le cellule staminali embrionali umane in primo luogo sono state isolate nel 1998 da James Thomson all'università di Wisconsin, Madison. Questa scoperta ha elevato significativamente l'interesse nella biologia della cellula staminale perché molte hanno osservato le cellule staminali embrionali come sorgente illimitata delle celle per medicina a ricupero.

Gli avanzamenti nella comprensione delle cellule staminali embrionali presto piombo ad un'altra scoperta da Shinya Yamanaka all'università di Kyoto che ha dimostrato nel 2006 che i somatociti adulti possono trasformarsi nelle celle del tipo di gambo embrionali, cosiddette cellule staminali pluripotent incitate.

Potete fare prego una breve introduzione alla nuova tecnologia che della piattaforma della cellula staminale avete contribuito ad inventare?

Nel mio laboratorio studiamo la differenziazione delle celle pluripotent verso sangue e delle celle vascolari. Nel 2010 abbiamo identificato un mesenchymoangiobalst multipotent novello del progenitore (MCA) che si è formato durante la differenziazione delle cellule staminali pluripotent umane in una capsula di Petri.

Il MCA ha una capacità di produrre i tipi delle cellule di varietà, compreso le componenti importanti dei vasi sanguigni (celle endoteliali che formano il rivestimento del vaso sanguigno, pericytes che stabilizzano le piccole imbarcazioni e muscoli lisci una componente importante di grande parete dell'imbarcazione) e cellule staminali mesenchymal (MSCs) con un potenziale di produrre osso, cartilagine e tessuto adiposo.

Poiché le cellule staminali pluripotent possono espandersi prodigioso, la nostra tecnologia permette la fabbricazione evolutiva dei tipi differenti di celle e di MSCs vasculogenic.

In che fase dello sviluppo è corrente questa tecnologia?

a società basata a Melbourne Cynata ha acceduto alla proprietà intellettuale relativa alla tecnologia del MCA da WARF con lo scopo per avanzare questa tecnologia nella clinica.

Corrente siamo nella fase preclinica.  Il Cynata prevede la progettazione affinchè un test clinico di fase 1 accada durante il 2014 tardo. 

Che impatto pensate questa tecnologia avete sul potenziale terapeutico delle cellule staminali e della medicina a ricupero?

Questa tecnologia permette di produrre molti tipi differenti di celle per le terapie cellulari, compreso le cellule staminali mesenchymal (MSCs). I MSCs hanno generato moltissimo interesse perché il loro potenziale di incoraggiare la rigenerazione e la riparazione del tessuto nocivo e di diminuire l'infiammazione.

I test clinici multipli sono stati iniziati per verificare l'uso dei MSCs a trattamento di varietà di condizioni mediche. Tuttavia, la lavorazione su scala commerciale di prodotti correnti del MSC è una sfida pratica e regolatrice importante, perché potenziale limitato di espansione delle cellule staminali adulte e le variazioni significative del donatore--donatore.

La nostra tecnologia permette alla produzione illimitata dell'uniforme, il grado farmaceutico MSCs da un singolo donatore. Ciò significa l'itinerario regolatore più facile, la fabbricazione più facile e la prevedibilità clinica maggior.

Come le terapie di cellula staminale hanno passato gli anni e che transenne ancora devono essere sormontate?

Durante l'ultima decade i progressi significativi sono stati realizzati nella biologia di comprensione della cellula staminale e nella loro differenziazione verso il tipo particolare delle cellule. I test clinici multipli sono stati iniziati per esplorare il potenziale dei MSCs e di altri tipi di cellule staminali multipotent adulte di guarire il danno di tessuto e di diminuire l'infiammazione.

La sfida significativa seguente è di usare le cellule staminali pluripotent per generare i tessuti per trapianto. Per essere usato per trapianto, dobbiamo trovare il modo produrre le celle che integrano correttamente negli organi e nella funzione riceventi durante la durata della vita del destinatario di vita.

Soltanto pochi test clinici sono stati iniziati con le celle derivate dalle cellule staminali pluripotent. Sarà critico dimostrare la sicurezza alle delle terapie basate a cella del gambo pluripotent.

Perché pensate un numero aumentante di società di biotecnologia state concentrando su terapeutica di sviluppo della cellula staminale?

La popolazione di invecchiamento e l'aumento nelle malattie degeneranti croniche dettano la necessità per le terapie innovarici di rigenerare il tessuto nocivo. Le tecnologie della cellula staminale fanno significativamente migliorare un potenziale la gestione delle condizioni mediche connesse con danno di tessuto.

Che cosa pensate le tenute future per la terapia di cellula staminale?

Le terapie di cellula staminale stanno sviluppando rapido. Lo sforzo recentemente significativo è stato fatto per tradurre le tecnologie pluripotent della cellula staminale in clinica. Sono sicuro che entro parecchi anni vederemo più test clinici con le terapie di cellula staminale.

Recentemente, il governo giapponese ha approvato la legge che fornisce il trattamento di approvazione rapido per alle le terapie basate a cella del gambo umano. Questa legge faciliterà la traduzione rapida di tecnologie novelle della cellula staminale nella clinica.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

I lettori possono trovare più informazioni sulle cellule staminali a www.stemcellsaustralia.edu.au/e possono trovare le informazioni sulla società a www.cynata.com o a www.ecoquest.com.au

Circa il professor Igor Slukvin

GRANDE IMMAGINE di Igor SlukvinIgor Slukvin è professore associato di patologia e cella e biologia a ricupero all'università di Wisconsin-Madison, U.S.A. La sua ricerca interessa il fuoco sullo sviluppo degli stirpi ematopoietici, vascolari e mesenchymal dalle cellule staminali pluripotent umane.

Ha pubblicato più di 70 documenti e tiene i brevetti chiave nell'area di produzione hematovascular delle cellule dalle cellule staminali pluripotent umane.

Il Dott. Slukvin è un fondatore scientifico di CDI negli Stati Uniti e di Cynata in Australia.

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Tecnologia della cellula staminale: un'intervista con il professor Igor Slukvin, università di Wisconsin-Madison e fondatore scientifico di CDI e di Cynata. News-Medical. Retrieved on April 02, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20131216/Stem-cell-technology-an-interview-with-Professor-Igor-Slukvin-University-of-Wisconsin-Madison-and-scientific-founder-of-CDI-and-Cynata.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Tecnologia della cellula staminale: un'intervista con il professor Igor Slukvin, università di Wisconsin-Madison e fondatore scientifico di CDI e di Cynata". News-Medical. 02 April 2020. <https://www.news-medical.net/news/20131216/Stem-cell-technology-an-interview-with-Professor-Igor-Slukvin-University-of-Wisconsin-Madison-and-scientific-founder-of-CDI-and-Cynata.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Tecnologia della cellula staminale: un'intervista con il professor Igor Slukvin, università di Wisconsin-Madison e fondatore scientifico di CDI e di Cynata". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20131216/Stem-cell-technology-an-interview-with-Professor-Igor-Slukvin-University-of-Wisconsin-Madison-and-scientific-founder-of-CDI-and-Cynata.aspx. (accessed April 02, 2020).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Tecnologia della cellula staminale: un'intervista con il professor Igor Slukvin, università di Wisconsin-Madison e fondatore scientifico di CDI e di Cynata. News-Medical, viewed 02 April 2020, https://www.news-medical.net/news/20131216/Stem-cell-technology-an-interview-with-Professor-Igor-Slukvin-University-of-Wisconsin-Madison-and-scientific-founder-of-CDI-and-Cynata.aspx.