Il nuovo studio trova che gli Americani hanno avuti più preoccupazioni di salubrità durante la recessione

Studiando i dati di ricerca con Google, i ricercatori piombo dal professor John Ayers di SDSU hanno scoperto che gli Americani hanno avuti più preoccupazioni di salubrità durante la recessione

Suoniamo durante il nuovo anno con le speranze di essere in buona salute, ricchi e saggi. Un nuovo studio piombo dal banco di San Diego State University del professor John W. Ayers della ricerca di salute pubblica suggerisce che da un punto di vista di salute pubblica, la salubrità e la ricchezza possano essere connesse.

Ayers ed il suo gruppo hanno esaminato i reticoli di ricerca con Google degli Americani durante la grande recessione recente ed hanno scoperto che durante quel periodo, la gente cercata le parole chiavi relative ai sintomi in relazione con lo sforzo di salubrità delle essi avrebbe avuta molto più frequentemente se la recessione non avesse avuto luogo.

“C'erano 200 milione query in eccesso di salubrità durante la grande recessione,„ Ayers ha detto.

Mentre è impossible da accertare dei motivi di ognuno che hanno cercato quei termini, è probabile che la maggior parte di queste ricerche in eccesso di sintomo riflettono la gente che ha avvertito questi sintomi ed informazioni cercate di salubrità, Ayers ha detto.

Cercando questi termini più-frequente-che-preveduti di ricerca ed abbinandoli fino agli eventi del mondo, Ayers ha aggiunto, funzionari di salute pubblica può condurre il controllo sanitario della popolazione su un disgaggio senza precedenti.

Nel nuovo studio, pubblicato oggi nel giornale americano di medicina preventiva, Ayers ed i suoi colleghi hanno identificato cinque parole di root connesse con i sintomi psicosomatici: torace, emicrania, cuore, dolore e stomaco. Gestendo per i termini di ricerca che potrebbero restituire i falsi positivi (quale “la cassetta degli attrezzi„), i ricercatori hanno esaminato quanto frequentemente la gente negli Stati Uniti cercati quei termini della root durante la grande recessione, qui definito come dicembre 2008 fino al 2011 ed hanno fornito una lista di 343 sintomi comunemente cercati.

Dopo, i ricercatori hanno calcolato che cosa i valori per frequenza della ricerca di quei sintomi durante lo stesso periodo sarebbero stati se non ci fosse stato grande recessione, correggente tali variabili come la disponibilità crescente di disponibilità di Internet ed aumentasse l'uso.

Confrontando quei valori al comportamento di ricerca reale della gente ha rivelato che determinati sintomi sono stati cercati con molto più frequenza durante la recessione. Le ricerche “dei sintomi dell'ulcera allo stomaco„ erano 228 per cento superiori a sia preveduto e “i sintomi di emicrania„ erano 193 per cento più d'altezza.

Cumulando i sintomi nei temi, i ricercatori hanno trovato che parecchie vaste categorie di preoccupazioni di salubrità attaccate fuori: Le query circa le emicranie erano 41 per cento superiore preveduto; per l'ernia, 37 per cento; per dolore toracico, 35 per cento; e per aritmia, 32 per cento. Il dolore alla schiena, il dolore gastrico, il dolore unito ed il mal di denti egualmente hanno schioccato su con frequenza gran-che-preveduta fra i termini di ricerca.

“La grande recessione ha ottenuto indubbiamente dentro l'organismo via la mente, vale a dire con lo sforzo,„ Ayers ha detto. “Per esempio, le esperienze nei disoccupati possono essere stressanti, ma anche i quei non direttamente influenzati da disoccupazione possono diventare spaventosi di perdita dei loro processi.„

Benjamin Althouse, un epidemiologo e collega di Omidyar con Santa Fe istituisce ed uno dei co-author dello studio, ha detto che riflettendo i termini correlati con la salute di ricerca, i funzionari di salute pubblica potrebbero riconoscere le epidemie germoglianti quali dolore toracico in relazione con lo sforzo e le risorse dirette per aiutare la gente a diminuire il loro sforzo o ad approntare altre misure precauzionali. Questa tecnica è più rapida, più economica e più efficiente della metodologia tradizionale di indagine, lui ha aggiunto.

“Gli approcci di status quo a controllo sanitario di salute pubblica sono sia inventati che costoso,„ Althouse ha detto. “Le query di ricerca di Internet possono essere un metrico sensibilmente più preciso, suggerendo precisamente quando e come la salubrità della popolazione sta cambiando.„

Ayers ha aggiunto che i motori di ricerca come Google potrebbero anche interpretare queste ricerche e suggerire i collegamenti alle opzioni basate a Internet del trattamento.

“Il Web è una sede didiminuzione e didiminuzione per raggiungere i pazienti cui cerchi, ma altrimenti non riceve, il trattamento perché non possono permettersi i farmaci o i copayments,„ Ayers ha detto.