Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova tecnologia trasferisce efficientemente gli anticorpi d'investigazione da sangue via la barriera ematomeningea

Oggi il neurone del giornale scientifico ha pubblicato i risultati sulla tecnologia Roche-progettata della navetta del cervello che trasferisce efficientemente gli anticorpi d'investigazione dal sangue attraverso la barriera ematomeningea (BBB) nel cervello nei modelli preclinici. Gli scienziati in anticipo di ricerca e sviluppo di Pharma di Roche (pRED) hanno trovato che tale trasferimento migliorato degli anticorpi con il BBB è stato associato con un miglioramento notevole nella riduzione dell'amiloide del cervello di un modello del mouse del morbo di Alzheimer.

“Grazie alla nostra assistenza tecnica specializzata della proteina potevamo progettare un sistema che meccanismi di trasporto naturali di imprese per aumentare significativamente il trasferimento degli anticorpi d'investigazione nel cervello nei modelli preclinici,„ ha detto Luca Santarelli, testa della neuroscienza, dell'oftalmologia e delle malattie rare al pRED di Roche. “Facendo uso della tecnologia della navetta del cervello di Roche, l'impegno di obiettivo degli anticorpi d'investigazione nel cervello in un modello preclinico è stato aumentato vicino oltre la volta 50 confrontata all'anticorpo del genitore.„

Il BBB è un'interfaccia selettiva che limita il movimento delle molecole fra la circolazione sanguigna ed il sistema nervoso centrale. Questa barriera impone una sfida importante allo sviluppo delle terapie per le malattie neurologiche, in particolare grandi molecole, dovuto l'abilità limitata con cui possono penetrare con il BBB. Lo studio pubblicato in neurone ha indicato che la navetta del cervello di Roche agisce impegnando il ricevitore naturale della transferrina (TfR) in un modo specifico che avvia un trattamento chiamato transcytosis ricevitore-mediato per trasportare le molecole nel cervello.

“L'efficacia della tecnologia della navetta del cervello nei modelli preclinici suggerisce che questo approccio potrebbe consegnare le molecole terapeutiche attraverso il BBB. Noi continuare per studiare potenziale di cervello navetta tecnologia per trasportare vario molecola come crescita fattore, anticorpi, peptidi e oligonucleotidi attraverso il BBB,„ ha detto Anirvan Ghosh, scoperta capa di neuroscienza al pRED di Roche.

“Se possiamo convalidare clinicamente i risultati preclinici osservati con la tecnologia della navetta del cervello, potrebbe piombo ad un modo provare le droghe d'investigazione in vari disordini del cervello,„ ha detto l'Per-Ola Freskgard, il direttore di progetto preclinico per questa piattaforma della tecnologia al pRED di Roche.

Source:

Roche