Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuova, la fibra dietetica “del progettista„ può eliminare gli effetti secondari del trattamento corrente di IBS

Un di recente sviluppato, la fibra dietetica “del progettista„ con un effetto prebiotic potenziale aggiunto può eliminare gli effetti secondari del trattamento corrente per la sindrome di viscere irritabili (IBS) che pregiudica 10-20 per cento della popolazione, sproporzionatamente donne.

La collaborazione fra un gastroenterologo ad attività  e un chimico del carboidrato alla Purdue University piombo allo sviluppo del nuovo prodotto, ad un derivato dall'amido naturale da una miscela di alga e ad un amido in cui la versione della fibra dell'amido nel tratto gastrointestinale può essere ritardata, rallentata e gestita per accadere nel colon, piuttosto che nello stomaco e nell'intestino superiore.

“Questo nuovo prodotto impedisce il disagio e bloating connesso con le terapie correnti della fibra, mentre entrando la nostra nuova fibra nel colon e colon specificamente distale dove i prodotti tradizionali della fibra non raggiungono tipicamente e dove molte malattie dei cancri del tipo di colon si sviluppano,„ hanno detto il Dott. Ece Mutlu, ricercatore principale la sperimentazione di fase II che comincerà ad attività  nel gennaio 2014. “Questo può fornire un efficace trattamento per IBS, fa diminuire il rischio di tumore del colon e possibilmente malattie infiammatorie come colite,„ ha aggiunto. Lo studio cerca 200 persone che è stato diagnosticato con IBS e costipazione.

In una fase più in anticipo studio con 60 pazienti che soffrono dalla costipazione, la fibra recentemente progettata è stata indicata per essere cassaforte, meglio è stata tollerata e con meno effetti secondari che i trattamenti attualmente disponibili della fibra per costipazione ed ha avuta un effetto positivo sulla composizione intestinale in microbiota promuovendo la crescita dei batteri “sani„ nel colon.

“Abbiamo voluto creare una fibra con una tariffa lenta di fermentazione per evitare l'espansione rapida dell'intestino e fare diminuire così la probabilità degli effetti secondari comuni delle fibre convenzionalmente usate come rigonfiamento,„ ha detto il Dott. Ali Keshavarzian, professore e Direttore della gastroenterologia ad attività.

La fibra egualmente è destinata per produrre un ad alto livello di un acido grasso a catena corta, butirrato per promuovere la salubrità dell'intestino ed avere un cosiddetto “effetto prebiotic„ affinchè sia un trattamento supplementare per IBS. IBS è la ragione più comune per una consultazione dello specialista di gastroenterologo. Corrente, non ci sono opzioni universalmente efficaci del trattamento per IBS.

La fibra è mirata a, fibra della controllato-versione che attraversa through l'intestino crasso da fermentare dai batteri nell'intero colon compreso il colon [distale] di discesa dove tumore del colon, diverticolite, colite ulcerosa e l'irritabilità accade comunemente. La fibra può essere destinata per mirare alle posizioni differenti. Ciò permette ai batteri nell'intestino crasso di ricevere le sostanze nutrienti importanti dalla fibra, che promuove la salubrità globale dell'intestino.

“Abbiamo lavorato molto attentamente con lo scienziato Bruce Hamaker, PhD dell'alimento di Purdue University, per sviluppare la fibra ben-tollerata con la consegna mirata a all'intero colon che potrebbe promuovere “la salubrità dell'intestino„ e possibilmente impedire e trattare le malattie coliche dove i cambiamenti nell'intestino svolgono un ruolo chiave,„ ha detto Keshavarzian.

Un sussidio federale $2,5 milioni per sviluppare la fibra inventata al centro medico di Rush University ed all'istituto universitario dell'università di Purdue dell'agricoltura è stato dato al LLC di Nutrabiotix, basato sulla sosta di ricerca di Purdue, che sta commercializzando la fibra brevettata del progettista creata da Hamaker e su Keshavarzian.

La concessione biennale di fase II di SBIR di $2,5 milioni proviene dall'istituto nazionale del diabete e digestivo e delle malattie renali, che fa parte degli istituti della sanità nazionali (NIH) e del ministero degli Stati Uniti dei servizi sanitari e sociali. Questo test clinico biennale comincerà nel gennaio 2014 e sarà completato nel 2016. Hamaker è Direttore di Roy L. Whistler Center della ricerca del carboidrato e tiene Roy L. Whistler Chair nella scienza del carboidrato nel dipartimento di Purdue di scienza dell'alimentazione.

Nutrabiotix aveva ricevuto una fase che di SBIR accordo nel 2010 dal NIH degno $250.000. Lo stato del fondo del XXI secolo di Indiana ha abbinato quel finanziamento con $100.000 lo stesso anno.

Source:

Rush University Medical Center