I Ricercatori scoprono il parassita devastante in India per salvare fino a $309 milioni

I ricercatori di Tecnologia della Virginia che in primo luogo hanno scoperto un parassita devastante in India ed hanno inventato un modo naturale combatterlo ora hanno messo un valore economico sul loro contrattacco: fino a $309 milioni il primo anno e più di $1 miliardo in cinque anni.

quella è la quantità di danno che il mealybug della papaia avrebbe provocato sugli agricoltori e sui consumatori in India senza intervento degli scienziati.

Il mealybug della papaia operazione di ripresa attraverso i ventrigli compreso la papaia, la melanzana ed il pomodoro in India del sud - causando muffa e crescita arrestata - prima che Rangaswamy Muniappan di Tecnologia della Virginia identifichi il parassita e condutto “Comunali„ il programma di controllo naturale.

Per un costo di $200.000 relativamente modesto durante il primo anno dell'intervento, la devastazione che sarebbe ammontato a da $524 milione - $1,34 miliardo in cinque anni è stata impedita, Muniappan ed altri scienziati riferisce nell'emissione di Febbraio della Protezione Delle Colture Del giornale.

“I primi sforzi dell'India per sradicare il mealybug della papaia venuto a mancare,„ dice Muniappan, che dirige il programma Integrato federalmente costituito un fondo per del Laboratorio dell'Innovazione della Gestione del Parassita della Tecnologia della Virginia, un'impresa che impianti in paesi in via di sviluppo per minimizzare le perdite del ventriglio, reddito dell'agricoltore di aumento ed uso dell'antiparassitario di diminuzione. “Il governo e gli agricoltori hanno provato a polverizzare gli antiparassitari, ma le perdite del ventriglio hanno continuato ottenere più grandi. Era chiaro noi che questo era un argomento non per i veleni ma per i comandi naturali e biologici.„

L'intervento d'estrazione ha concentrato su tre vespe parassitarie dal Messico, nemici naturali del mealybug che il governo degli Stati Uniti in primo luogo occupato in Florida dopo il parassita ha sparso là verso la fine degli anni 90.
La vespa fa le sue uova dentro le larve del mealybug e quando le uova covano, le giovani vespe mangiano le larve.

Il lavoro della Tecnologia della Virginia per fermare il mealybug della papaia è “un contributo importante„ a proteggere i ventrigli degli Stati Uniti, dice Marjorie A. Hoy, un'Università di entomologo di Florida connessa con lo studio di Tecnologia della Virginia che era strumentale nel gestire un'infestazione di Florida.

“È impossible per le agenzie regolarici ai confini da ispezionare e rimuovere tutto il materiale infestato - provano, ma è impossible da farlo tutto,„ il Hoy dice. “Sono felice di sentire che [scienziati di Tecnologia della Virginia] condotto un'analisi economica. Quello manca così spesso nei progetti di biologico-control.„

Gli Scienziati in primo luogo hanno identificato il mealybug della papaia nel Messico, in cui i nemici naturali lo hanno tenuto sotto controllo, secondo la pubblicazione. È stato trovato sull'Isola di St Martin nel 1995 e da ora al 2000 si era sparso a Florida, ai Caraibi ed al Centro e Sudamerica.

Il marzo del parassita è continuato, catturandolo nel Guam nel 2002 e le Isole Hawaiane nel 2004. Il problema dell'India ha cominciato nel 2006.

L'Agenzia degli Stati Uniti per Tecnologia Internazionale della Virginia dei Fondi di sviluppo per il lavoro del laboratorio dell'innovazione nell'applicare i comandi naturali per i parassiti universalmente. Il laboratorio è gestito dall'Ufficio della Ricerca, della Formazione e dello Sviluppo Internazionali a Tecnologia della Virginia.

Sorgente:  L'Istituto Universitario della Tecnologia della Virginia di Agricoltura e di Scienze Biologiche