Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: Gli incubi fanno il maggior fare impatto emozionale che i cattivi sogni

Secondo un nuovo studio dai ricercatori all'università di Montreal, gli incubi hanno maggior impatto emozionale che i cattivi sogni fanno ed il timore non è sempre un fattore. Infatti, è principalmente assente nei cattivi sogni ed in un terzo degli incubi. Che cosa è il feltro, invece, è tristezza, confusione, colpevolezza, repulsione, ecc. Per la loro analisi di 253 incubi e di 431 cattivo sogno, i ricercatori hanno ottenuto le descrizioni di quasi 10.000 sogni.

 “L'aggressione fisica è il più delle volte il tema riferito negli incubi. Inoltre, gli incubi diventano così intensi essi vi sveglieranno su. I cattivi sogni, d'altra parte, sono frequentati particolarmente dai conflitti interpersonali,„ scrivono Geneviève Robert ed Antonio Zadra, ricercatori della psicologia al Université de Montréal, nell'ultima emissione di sonno.

“Morte, le preoccupazioni e le minacce di salubrità sono temi comuni negli incubi,„ dice Geneviève Robert, primo autore dell'articolo, che ha fatto parte della sua tesi di dottorato. “Ma sarebbe sbagliato pensare che caratterizzassero tutti gli incubi. “A volte, è la sensibilità di una minaccia o di un'atmosfera minacciosa che induce la persona a svegliarsi. Sto pensando ad una descrizione, in cui la persona ha veduto un gufo su un ramo ed assolutamente è stata terrorizzata.„

Gli incubi negli uomini erano egualmente più probabili di quelli delle donne contenere i temi dei disastri e delle calamità quali le inondazioni, i terremoti e la guerra mentre i temi che comprendono i conflitti interpersonali erano due volte frequenti negli incubi delle donne.

Perché sogniamo? Che cosa sono incubi? Queste domande sono ancora senza risposta, dice il professor Zadra, che ha messo a fuoco sui disordini di sonno per 20 anni (è considerevolmente uno specialista in sonnambulismo). Un'ipotesi è che i sogni sono i catarsi alle vicissitudini di vita quotidiana; un altro è che riflettono una rottura del sistema nervoso. Qualunque sono, la comunità scientifica acconsente generalmente che ognuna sogna, solitamente durante la fase di sonno di rem chiamato sonno, che la maggior parte della gente passa con tre - cinque volte un la notte. La maggior parte delle traversine dimenticano i loro sogni subito; i sognatori pesanti le ricordano più facilmente. Cinque - sei per cento del rapporto della popolazione che ha incubi.

Trattabile

“Gli incubi non sono una malattia in se stessi ma possono essere un problema per la persona che li anticipa o che notevolmente è afflitta dai loro incubi. La gente che ha frequenti incubi può temere la caduta addormentata - e tuffandosi nei loro sogni peggiori. Alcuni incubi sono ripetuti ogni notte. La gente che è svegliata dai loro incubi non può ottenere indietro di dormire, che crea l'insonnia artificiale,„ dice Zadra.

La sorgente di un incubo di ricorso può essere un evento traumatico. I soldati di ritorno a volte, nei loro sogni, vedono le scene che le hanno tracciate. Il consumo o il ritiro di alcool o di droghe psicotropiche può anche spiegare la frequenza o l'intensità degli incubi. Il manuale statistico diagnostico dei disturbi mentali classifica gli incubi nella categoria “parasomnias connessi solitamente con sonno di rem.„

Le buone notizie sono che gli incubi sono trattabili. Con le tecniche di visualizzazione, i pazienti imparano cambiare lo scenario di uno o più dei loro sogni e ripetere il nuovo scenario facendo uso di una tecnica di linguaggio figurato mentale. Può essere con un atto di salvataggio (il sognatore confronta l'attaccante) o un intervento soprannaturale (superman viene al salvataggio). Tutti nel mezzo sogno!

I file di sogno

Uno degli scopi della ricerca di Robert e di Zadra, che sono stati costituiti un fondo per dalle scienze sociali e dal consiglio della ricerca di studi umanistici del Canada, era di capire meglio la differenza fra i cattivi sogni ed incubi, che sembrano essere in un continuum con i sogni “ordinari„, lungo una specie di disgaggio dell'intensità.

Per questo primo studio comparativo su grande scala sull'argomento, i ricercatori hanno chiesto a 572 dichiaranti di scrivere un giornale di sogno oltre due - cinque settimane invece di semplicemente spuntare i temi quotati in un questionario, che è un metodo più rapido ma meno valido. Alcune di queste pubblicazioni, memorizzato in una grande “repository di sogno„ al dipartimento di UdeM della psicologia, sono abbastanza ricche.

Un esempio: “Sono in un gabinetto. Un nastro del panno bianco sta forzandomi accovacciarsi. Invece dei vestiti che appendono, ci sono grandi e grottesco a forma di animali farciti come i caponi ed i cani con i denti facenti smorfie e gli occhi di gonfiamento. Sono appendenti e wiggling verso me. Ritengo intrappolato e spaventato.„

Non tutte le descrizioni hanno luogo come dettagliato, dice Geneviève Robert, catturante parecchie cartelle dal casellario. Mentre alcune descrizioni sono scritte a più di una pagina (la media è 144 parole), alcuni sono briefer: una o due riga. Poiché i partecipanti sono stati chiesti di scrivere appena possibile le loro descrizioni dopo il risveglio, alcuna della scrittura è quasi flusso di coscienza. Si può immaginare soltanto il lavoro del gruppo di ricerca che ha trascritto queste migliaia di descrizioni prima della classificazione e di analizzarle.

Che cosa di più possiamo capire dai sogni? “Quasi tutto,„ dice Zadra. Con questa ricerca, possiamo asserire meglio che i sogni, i cattivi sogni e gli incubi fa parte dello stesso trattamento emozionale e neurocognitive. Come e quale? Resta determinare.

Source:

University of Montreal