Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La malattia della madre, l'esposizione dell'allergene durante il pregency può predire il rischio del bambino di asma e di allergia

Le donne che sono incinte possono volere catturare la precauzione extra intorno a quelle che sono tirare su con naso e starnutenti questo inverno. Secondo un nuovo studio pubblicato oggi, i più raffreddori ed infezioni che virali una donna ha durante la gravidanza, più alto il rischio il suo bambino avrà asma.

Lo studio, pubblicato nell'emissione di febbraio degli annali dell'allergia, asma e l'immunologia, ha trovato le infezioni di una madre e l'esposizione batterica durante l'influenza di gravidanza in utero l'ambiente, così aumentando il rischio di un bambino di sviluppare l'allergia e l'asma nell'infanzia.

“Inoltre, questi stessi bambini che hanno avuti esposizione iniziale agli allergeni, quale dander della polvere della casa e dell'animale domestico, avevano aumentato le probabilità di diventare sensibilizzate dall'età cinque,„ ha detto il allergist Mitch Grayson, il MD, l'editore di delegato di annali ed il collega dell'istituto universitario americano dell'allergia, dell'asma e dell'immunologia (ACAAI). “Quando gli acari della polvere dai materassi del bambino e della madre sono stati esaminati, i bambini con l'alta esposizione dell'acaro della polvere eppure l'esposizione bassa dei batteri erano più probabili essere allergici spolverare gli acari che quelli con l'esposizione bassa dell'acaro e gli alti batteri contattano.„

I ricercatori hanno studiato 513 donne incinte in Germania ed i loro 526 bambini. I questionari sono stati compilati durante la gravidanza, quando i bambini erano tre e 12 mesi e l'ogni anno fino acinque-anno-vecchio. Delle famiglie, 61 per cento ha avuto un genitore con asma, raffreddore da fieno o dermatite atopica.

Secondo il ACAAI, l'asma e l'allergia possono essere ereditarie. Se entrambi i genitori di un bambino hanno allergie, il bambino ha una probabilità di 75 per cento di essere allergico. Se uno dei genitori è allergico, o se un parente prossimo ha allergie, il bambino ha una probabilità di 30 - 40 per cento di avere certo modulo dell'allergia. Se nessuno dei due genitore ha allergia, la probabilità è soltanto 10 - 15 per cento.

“Sappiamo che l'allergia e l'asma possono sviluppare nell'utero dal gioco della genetica un fattore in entrambe le malattie,„ abbiamo detto il allergist Michael Foggs, il MD, Presidente di ACAAI. “Ma questo studio fa luce circa come l'ambiente di una madre durante la gravidanza può cominciare a pregiudicare il bambino prima della nascita.„

L'asma è la condizione medica potenzialmente seria più comune per complicare la gravidanza, secondo il ACAAI. Infatti, l'asma pregiudica circa 8 per cento delle donne durante i loro anni di gravidanza. Quando le donne con asma diventano incinte, un terzo dei pazienti migliora, un terzo peggiora ed un terzo rimane identicamente.

Le donne che sono o la pianificazione sul diventare incinta dovrebbero continuare a parlare con il loro allergist quadro-certificato delle opzioni del trattamento e come eliminare i grilletti di sintomo. Più informazioni e un video circa l'allergia ed asma durante la gravidanza, visita http://www.acaai.org/pregnancy.