Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori della Clinica di Mayo fanno luce sul nuovo meccanismo da cui il carcinoma della prostata si sviluppa negli uomini

I ricercatori della Clinica di Mayo hanno fare luce su un nuovo meccanismo da cui il carcinoma della prostata si sviluppa negli uomini. La Centrale allo sviluppo di quasi tutti i casi del carcinoma della prostata è disfunzioni nel ricevitore dell'androgeno - la componente cellulare che lega agli ormoni maschii. Il gruppo di ricerca ha indicato quello SPOP, una proteina che il più delle volte è subita una mutazione nei carcinoma della prostata umani, è un regolatore chiave di attività del ricevitore dell'androgeno che impedisce la crescita incontrollata delle celle nella prostata e le guide impediscono così il cancro. I risultati compaiono nei Rapporti delle Cellule del giornale.

“Scoprendo questa nuova e via importante della distruzione del ricevitore dell'androgeno, possiamo l'un giorno potere sviluppare i trattamenti più efficaci per una percentuale sostanziale di pazienti di carcinoma della prostata che hanno sviluppato la resistenza alla terapia standard di antiandrogen,„ diciamo Haojie Huang, Ph.D., biochimico della Clinica di Mayo ed autore senior del documento.

Le mutazioni di SPOP sono state individuate in circa 15 per cento dei casi del carcinoma della prostata. Inoltre, è stato indicato che in circa 35 per cento dei carcinoma della prostata, la proteina di SPOP è espressa ai livelli anormalmente bassi. Malgrado la sua prevalenza nel carcinoma della prostata, non è stato conosciuto se o come i difetti di SPOP hanno contribuito allo sviluppo del tumore. Che Cosa il gruppo di ricerca scoperto è che lo SPOP è un enzima che distrugge selettivamente la proteina di ricevitore dell'androgeno. L'Omissione di agire in tal modo dovuto le alterazioni in SPOP provoca la sovrabbondanza del ricevitore dell'androgeno, un regolatore matrice della crescita delle cellule di carcinoma della prostata.

Il gruppo di ricerca della Clinica di Mayo ha fatto quattro scoperte importanti:

  • Il ricevitore di antiandrogen è un substrato autentico di degradazione dello SPOP.
  • Le varianti d'impionbatura del ricevitore dell'Androgeno sono resistenti a degradazione SPOP-mediata.
  • I mutanti Cancro-associati di SPOP della Prostata non possono legare a e promuovere la degradazione del ricevitore dell'androgeno.
  • Gli Androgeni si contrappongono a, ma i antiandrogens promuovono la degradazione SPOP-mediata del ricevitore dell'androgeno.

 

Sfondo del Carcinoma della Prostata

Il Carcinoma della prostata è la seconda causa comune di cancro negli uomini e della seconda causa principale della morte del cancro in uomini Americani, con oltre 913.000 nuovi casi ed oltre 261.000 morti universalmente ogni anno. A causa dell'inabilità e della morte diffuse che il carcinoma della prostata causa, trovare le nuove strategie per sviluppare i migliori trattamenti è uno scopo importante di salute pubblica.

Il ricevitore dell'Androgeno è essenziale per la crescita e la sopravvivenza normali delle cellule della prostata. È egualmente importante per l'inizio e la progressione di carcinoma della prostata. La terapia della privazione dell'Androgeno, compreso la castrazione e/o la terapia chimiche di antiandrogen, è il sostegno per carcinoma della prostata avanzato/diffuso di trattamento. Tuttavia, i tumori riproducono quasi sempre due - tre anni dopo la risposta e la ricaduta iniziali in una malattia chiamata carcinoma della prostata castrazione-resistente. Lo Sviluppo di questo sintomo terapia-resistente è collegato con un'attivazione persistente del ricevitore dell'androgeno.

Sorgente: Clinica di Mayo