Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Comorbid OCD e disordine bipolare dovrebbe essere trattato come disordine di umore

Da Gray di Afsaneh, Reporter dei medwireNews

La Maggior Parte dei pazienti con sia disordine bipolare che disordine ossessivo (OCD) dovrebbero essere trattati come avendo disordine bipolare, ricercatori suggerisca.

Nel loro esame sistematico di OCD e di comorbidity di disordine bipolare, hanno trovato che, nella maggior parte dei casi, i sintomi di OC sono manifestazioni secondarie degli episodi dell'umore piuttosto che una malattia separata.

Ciò che trova ha implicazioni importanti per quanto riguarda il trattamento della circostanza, dice i ricercatori, piombo da Andrea Amerio (Università di Parma, di Italia), dato che il trattamento dell'antideprimente di OCD può peggiorare il disordine bipolare.

I ricercatori hanno effettuato una revisione bibliografica completa che considerano tutti gli aspetti di OCD e di comorbidity di disordine bipolare. Le pubblicazioni sono state considerate se includessero il disordine bipolare ed i pazienti di OCD in 6 anni e senza comorbidities fisici, finchè i criteri diagnostici usati sono stati specificati.

Complessivamente 749 articoli pubblicati su fino al 30 marzo 2013 sono stati recuperati, di cui 64 sono stati inclusi nello studio.

Amerio ed altri hanno trovato che la prevalenza di vita di comorbid OCD era 11% - 21% nei pazienti di disordine bipolare e che di disordine bipolare del comorbid erano 6% - 10% nei pazienti di OCD. Limitando l'analisi agli studi con una dimensione del campione di più maggior di 250 hanno provocato un comorbid preveduto OCD e una prevalenza di disordine bipolare di 3,0% - 13,6%.

Circa 50-75% dei casi di OCD si è presentato soltanto durante gli episodi dell'umore nel disordine bipolare, secondo il corso degli studi di malattia, suggerente che fossero secondari agli episodi dell'umore. Tuttavia, “una minoranza sostanziale dei casi del comorbid OCD non è episodica e può rappresentare l'indipendente vero di OCD del `' di [disordine bipolare]„, i ricercatori scrive nell'Acta Psychiatrica Scandinavica.

In confronto ai pazienti non-comorbid di OCD, quelli con disordine bipolare hanno avuti un corso più episodico dei sintomi di OC (fino a 75 contro 3%), che hanno peggiorato tipicamente durante la depressione (78%) e sono migliorato durante mania/ipomania (64%).

Egualmente hanno fatti rispetto il funzionamento e la qualità di vita più scadenti ai pazienti con soltanto una diagnosi e cinque studi egualmente hanno riferito le più alte tariffe dell'ospedalizzazione nei pazienti del comorbid.

I ricercatori notano che il comorbidity è stato associato con un più alto numero di media di totale degli episodi depressivi (8,9 contro 4,1) e possibilmente da mania/da ipomania più indotte da antideprimente (39 contro 9%).

Ciò piombo loro concludere che “[disordine bipolare] - pazienti di OCD può rispondere per entrambi i gruppi di sintomi con le dosi adeguate degli stabilizzatori dell'umore e degli antipsicotici atipici. A causa del rischio di peggioramento [disordine bipolare] via [da mania di ricaptazione della serotonina/da ipomania indotte da inibitore, antideprimente dovrebbe essere utilizzata soltanto in una minoranza di OCD refrattario„.

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.