Spettrometro tenuto in mano dei launhces FTIR di tecnologie di Agilent

Agilent Technologies Inc. (NYSE: A) oggi ha presentato un prodotto mobile di prossima generazione della spettroscopia che è ideale per la prova in loco in una vasta gamma applicazioni, compreso i materiali avanzati, l'arte, gli oggetti storici, la geologia, l'agricoltura, i compositi, i rivestimenti ed i polimeri. Lo spettrometro infrarosso di trasformata di fourier tenuta in mano leggera e ergonomica (FTIR) 4300 permette all'identificazione ed alla valutazione dirette dei materiali d'alto valore senza estrazione del campione, rendenti a FTIR tenuto in mano una vera soluzione non distruttiva di prova.

Trentacinque accendini di per cento che il suo predecessore, le 4300 offerte di FTIR la prestazione, la mobilità, la flessibilità e l'utente confortano mai prima raggiunto in un'unità tenuta in mano di FTIR.

“Crediamo che questo FTIR tenuto in mano sia un cacciagione-commutatore per il campo del cellulare FTIR,„ ha detto vice presidente di Phil Binns, di Agilent e l'amministratore delegato della spettroscopia. “Non solo è portatile e compatto, ma la sua ergonomia avanzata rende il sistema comodo per usare per i lungi periodi di tempo, piombo ai dati di migliore-qualità. Gli utenti possono ora ottenere la rapida, alle le analisi basate a campo senza alcun preparato del campione, riducente il tempo ai risultati perseguibili.„

Due versioni di nuovo FTIR sono disponibili: uno ha fornito di un rivelatore infrarosso deuterato del solfato della triglicina (DTGS) che riguarda una vasta gamma di applicazioni dell'analisi di materiali e di una versione ad alto rendimento, fornita di un rivelatore thermoelectrically raffreddato del tellururo di cadmio (MCT) del mercurio. Il sistema posteriore fornisce la velocità migliore di misura e della sensibilità ed è ideale per la misurazione delle posizioni numerose sopra una superficie o in un campo.

I 4300 FTIR tenuti in mano sono disponibili con cinque interfacce intercambiabili del campione per la manipolazione dell'intervallo delle applicazioni più vasto. Ogni interfaccia è fornita di sensori dell'identificazione (RFID) di radiofrequenza, permettendo all'integrazione completa con dal il software guidato da metodo del cellulare del Microlab di Agilent. Queste funzionalità, combinate con l'operazione semplice dello schermo attivabile al tatto, permettono agli utenti di accedere rapidamente alla potenza dei 4300 con addestramento minimo.

Lo spettrometro tenuto in mano di 4300 FTIR è il più nuovo nella riga di Agilent di soluzioni mobili specialmente progettate di misura che comprendono un intervallo i sistemi di GASCROMATOGRAFIA, di gc/ms e di FTIR per uso in alimento, nell'agricoltura, nella dialettica, nell'estrazione mineraria, in combustibili biologici, nel prodotto chimico ed in altre applicazioni ambientali e materiali.

Prodotto dimostrazioni 11-13 marzo in tensione ad JEC-Europa 2014 a Parigi

Agilent dimostrerà il nuovo spettrometro tenuto in mano di 4300 FTIR ai compositi imminenti di JEC Europa mostra & conferenze a Parigi (padiglione 7,3, cabina #P47). L'evento è più grande fiera commerciale dell'organizzazione dell'industria dei compositi di Europa.

Per imparare più, visualizzi la pagina Web di programma di conferenza di Agilent JEC.

Prodotto Webinars il 18 e il 25 marzo

Per imparare più circa questa nuova tecnologia tenuta in mano di FTIR, uniscaci per i webinars in tensione imminenti:

18 marzo - salti innovatori nella tecnologia di FTIR - presentare Next Generation di FTIR tenuto in mano per analisi di materiali non distruttiva. (Webcast in tensione: 9 di mattina EDT | GMT di 1 del pomeriggio | CET di 2 del pomeriggio.)

25 marzo - salti innovatori nella tecnologia di FTIR - presentare Next Generation di FTIR tenuto in mano per analisi di materiali non distruttiva. (Webcast in tensione: 11 di mattina PDT | 1 del pomeriggio CDT | 2 del pomeriggio EDT.)

Source:

Agilent Technologies Inc.