I ricercatori trovano l'anticorpo che può essere utilizzato nei trattamenti futuri per il cancro polmonare ricorrente della piccolo-cella

I ricercatori al centro del Cancro del cotone di Norris hanno trovato un anticorpo che può essere utilizzato nei trattamenti futuri per il cancro polmonare ricorrente della piccolo-cella, che corrente non ha efficace terapia. L'anticorpo che monoclonale si sono sviluppati, MAG-1, obiettivi del mouse l'indicatore della superficie di ProAVP. Una volta dato da solo, rallenta significativamente la crescita degli xenotrapianti del tumore del cancro polmonare ricorrente umano della piccolo-cella in mouse. Lo studio, “danno della crescita del Cancro della Piccolo-Cella mirando alla Pro-Vasopressina con l'anticorpo MAG-1,„ recentemente è stato pubblicato online nelle frontiere in oncologia.

“Stiamo mettendo a punto i metodi di trattamento anticorpo-mirato a per il cancro polmonare ricorrente della piccolo-cella,„ ha detto l'autore principale William G. North, PhD, professore della fisiologia alla scuola di medicina di Geisel a Dartmouth e un membro del centro del Cancro del cotone di Norris. “Mirare con un MAG-1 umanizzato può probabilmente essere efficace, particolarmente una volta data congiuntamente a chemioterapia, per il trattamento della malattia micidiale per cui non c'è nessuna efficace terapia.„

Il Nord dice che il suo gruppo già ha generato un modulo chimerico umano di MAG-1 che è ugualmente efficace come mouse MAG-1 ed ora stanno generando un modulo umanizzato per uso in pazienti.