Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Merck annuncia i nuovi dati dallo studio in corso di C-WORTHY in pazienti co-infettati HIV/HCV

Merck (NYSE: MRK), conosciuto come MSD fuori degli Stati Uniti ed il Canada, oggi ha annunciato di nuovi dati dai pazienti co-infettati HIV/HCV nello studio in corso di C-WORTHY, di un test clinico di fase 2 valutanti l'efficacia e la sicurezza di Merck tutto orali, del regime una volta-giornalmente che combinano MK-5172, di un inibitore di proteasi (HCV) d'investigazione del virus dell'epatite C NS3/4A e di MK-8742, un inibitore d'investigazione del complesso della replica di HCV NS5A. In questi pazienti co-infettati, l'amministrazione di MK-5172/MK-8742 per 12 settimane ha provocato la soppressione robusta di HCV e un profilo di sicurezza coerente con quello osservato per i pazienti infettati con l'infezione di genotipo 1 di HCV (GT1) da solo.

A 12 settimane, a 100 per cento (29/29) dei pazienti co-infettati che hanno ricevuto MK-5172/MK-8742 e la ribavirina (RBV) e a 90 per cento (26/29) dei pazienti co-infettati che hanno ricevuto MK-5172/MK-8742 da solo hanno avuti livelli del RNA di HCV di più di meno di 25 IU/mL, contro 100 per cento (13/13) in pazienti con HCV solo hanno trattato con MK-5172/8742. I dati sono stati presentati alla conferenzast di 21 sui Retroviruses e sulle infezioni opportunistiche (CROI).

“Siamo incoraggiati dal potenziale di MK-5172/MK-8742 per il trattamento della gente che vive con l'co-infezione di HIV/HCV, dove rimane un'esigenza delle opzioni terapeutiche supplementari,„ abbiamo detto il Dott. Eliav Barr, vice presidente, le malattie infettive, laboratori di ricerca di Merck.

Source:

Merck