Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

ThromboGenics è sovvenzionato di IWT per studiare il nuovo biotherapeutics potenziale per il DME

ThromboGenics NV (Euronext Bruxelles: Il THR), una società biofarmaceutica integrata messa a fuoco sullo sviluppare e sulla commercializzazione delle medicine oftalmiche innovarici per la parte posteriore dell'occhio, oggi annuncia che ha ricevuto una concessione €3 milione dall'agenzia fiamminga per innovazione da scienza e tecnologia (IWT). Il finanziamento di concessione sarà usato da ThromboGenics per supportare la ricerca sul nuovo biotherapeutics potenziale per il trattamento dell'edema maculare diabetico (DME). Lo scopo dei questi nuova terapeutica sarà di diminuire la dispersione e l'infiammazione vascolari che sono centrali a questa circostanza vista-minacciosa.

ThromboGenics intende utilizzare questo finanziamento per sviluppare molto meglio una comprensione del ruolo di una via novella in edema maculare diabetico come la base per la scoperta dei candidati terapeutici preclinici nuovi. Questa via è pensata per svolgere un ruolo importante nello sviluppo del DME modulando la dispersione e l'infiammazione vascolari. Una parte fondamentale del lavoro costituito un fondo per concessione di IWT sarà lo sviluppo di nuove analisi in vitro e in vivo modella per identificare il biotherapeutics che attivano la via. Ciò permetterà che la società identifichi i candidati preclinici che incontrano un profilo del prodotto dell'obiettivo basato intorno alla potenza in vitro, in vivo efficacia e droga come i beni. Questi nuovi candidati saranno generati da ThromboGenics che fa leva la tecnologia di struttura delle proteine Ampère-Rx a che la società ha conceduto una licenza da undici Biotherapeutics nel maggio 2013.

Il DME deriva da dispersione fluida nell'area della retina che è responsabile di chiara visione centrale. Si presenta nei pazienti del diabete di tipo 2 e di tipo 1. Il DME vista-sta minacciando e può causare il moderato a perdita visiva severa. Globalmente, 21 milione di persone sono stimati per vivere con il DME. Più di 20% della gente vivere con il diabete di tipo 1 e di 14-25% della gente con il diabete di tipo 2 (secondo il loro uso di insulina) svilupperà il DME entro dieci anni.

Il Dott. Patrik De Haes, CEO di ThromboGenics commenta:   “Il premio di questa concessione da IWT ci permetterà di continuare a progredire le nostre attività di ricerca nel campo della malattia dell'occhio diabetica. Crediamo che guadagnando una maggior comprensione di questa via novella possiamo potere scoprire e sviluppare il nuovo biotherapeutics che potrebbe svolgere un ruolo chiave nel trattamento dell'edema maculare diabetico. Il DME è uno stato molto prevalente dove c'è ancora portata da migliorare sui risultati clinici consegnati dalle opzioni correnti del trattamento compreso coagulazione del laser, gli anticorpi anti--VEGF e gli steroidi.

Source:

ThromboGenics NV