Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio mostra l'effetto di lievito fungoso orale in tordo d'inibizione

Gli scienziati alla scuola di medicina della riserva di caso ed al centro medico occidentali (UH) di caso degli ospedali universitari hanno scoperto come il lievito fungoso utile, Pichia, tenute alla campata un lievito fungoso nocivo, candida. Il candida è il colpevole nel mughetto, un'infezione dolorosa della bocca conosciuta come il tordo. La speranza per questa che trova è che le componenti in Pichia potrebbero l'un giorno si trasformano in in agenti terapeutici per evitare non solo il tordo, ma anche in altre micosi sistematiche pericolose. I risultati della ricerca circa l'effetto di Pichia orale sul candida compaiono nell'edizione del 13 marzo degli agenti patogeni di PLOS.

“Il nostro scopo era di provare a capire che microrganismi vivono nelle nostre bocche. Un equilibrio di disturbo di questi microrganismi può piombo alla malattia,„ ha detto Mahmoud senior A. Ghannoum, il PhD, EMBA, professore dello studio l'autore della dermatologia e della patologia alla scuola di medicina ed al Direttore del centro per micologia medica al centro medico di caso di UH.

Lo studio ha compreso provare le bocche di 24 pazienti dal centro medico di caso di UH - 12 il HIV infettato e 12 non infettati con il HIV. I pazienti affetti da HIV sono stati selezionati per il confronto nello studio perché il tordo è un avvenimento comune per loro. La cavità orale è stata provata a funghi ed a batteri facendo uso del pyrosequencing, un metodo che usa l'analisi del DNA, che è più potente con la maggior specificità che agli gli approcci convenzionali e basati a cultura.

“Quando abbiamo esaminato i dati, abbiamo trovato con la nostra sorpresa che i batteri non hanno cambiato molto fra i pazienti affetti da HIV e coloro che non era,„ Ghannoum ha detto. “Tuttavia, che cosa variabili significativamente fra i due raggruppa era la composizione della comunità fungosa. Abbiamo trovato che quando il candida è presente, Pichia non è e quando Pichia è presente, il candida non è - indicando i giochi di Pichia un ruolo importante nel trattamento del tordo.„

Da queste osservazioni, i ricercatori hanno eseguito (gli esperimenti in vitro della provetta) sul candida e su Pichia. Quando hanno coltivato il candida nella provetta in presenza di Pichia, c'era una riduzione notevole della crescita del candida. Egualmente ha scoperto che Pichia secerne il materiale, o una proteina, quella candida di comandi. Questo materiale Pichia-secernuto, citato come galleggiante, inibisce la formazione del biofilm, la germinazione e l'aderenza in candida, fattori che tracciano il livello di un microbo di dannosità.

I ricercatori poi hanno catturato i loro risultati al livello seguente con gli esperimenti su tre gruppi di mouse Candida-infettati. Un gruppo di mouse è stato trattato con il galleggiante di Pichia. Il gruppo seguente è stato curato con nistatina, un trattamento attuale per il tordo. Ancora un altro gruppo non ha ricevuto il trattamento. Il risultato? Nelle bocche dei mouse Pichia-trattati, il livello di candida quasi è stato sradicato, comunque tracce è rimanere. Anche i mouse nistatina-trattati hanno avuti molto più candida presente che i mouse Pichia-trattati. Ulteriormente, i sintomi fisici, quale l'aspetto della linguetta, sono migliorato nel gruppo Pichia-trattato.

“L'un giorno, non solo potrebbe questo piombo al trattamento attuale per il tordo, ma potrebbe anche piombo ad una formulazione di terapeutica per le micosi sistematiche in tutti i pazienti immunocompromised,„ ha detto. “Oltre ai pazienti con il HIV, questo egualmente includerebbe i pazienti molto giovani ed i pazienti con cancro o il diabete.„

Come punto seguente questo anno, ricercatori studierà il galleggiante di Pichia per identificare le sue componenti che inibiscono il candida ed altri funghi.

Source:

Case Western Reserve School of Medicine