Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati sviluppano “i taglienti molecolari„ minuscoli batteri di quell'uccisione scoppiando tramite le loro pareti cellulari protettive

In risposta “ai superbugs„ resistenti alla droga che inviano milioni di persone agli ospedali intorno al mondo, gli scienziati sono costruire minuscola, “taglienti molecolari„ batteri di quell'uccisione scoppiando tramite le loro pareti cellulari protettive. Hanno presentato alcuni di ultimi sviluppi su questi taglienti, meglio conosciuto agli scienziati come peptidi antimicrobici (ampère), alla 247th riunione & esposizione nazionali della società di prodotto chimico americano (ACS), la più grande società scientifica del mondo.

La riunione, che caratterizza più di 10.000 rapporti scientifici attraverso le discipline da energia a medicina, continua qui con giovedì.

Uno dei ricercatori nella ricerca dei batteri patogeni di nuovo bordeggiare di modi è Georges Belfort, Ph.D. Lui ed il suo gruppo stanno cercando una nuova terapia contro i batteri che causano la tubercolosi (TB). È una malattia ben nota e trattabile, ma gli sforzi resistenti stanno emergendo. L'organizzazione mondiale della sanità stima che circa 170,000 persone sia morto dalla TB multidrug-resistente nel 2012.

“Se i batteri sviluppano la resistenza a tutti i trattamenti correnti, siete morto nell'acqua,„ ha detto Belfort, che è al Rensselaer Polytechnic Institute.

Per evitare questo scenario terribile, gli scienziati stanno sviluppando i modi creativi combattere la malattia. Nella ricerca in corso, il gruppo di Belfort insieme alla sua moglie, Marlene Belfort ed il suo gruppo all'università a Albany stanno provando a smantellare i batteri dall'interno di. Egualmente hanno deciso di attaccarlo dall'esterno.

Nella loro ricerca di un modo fare questo, sono venuto sopra gli ampèri. Sebbene queste serie naturali e brevi di amminoacidi non siano nuove - tutte le classi di organismi dagli esseri umani ai batteri li producono come componente della loro strategia naturale della difesa - la lotta contro gli agenti patogeni resistenti alla droga ha intensificato l'attenzione su queste molecole protettive.

I ricercatori hanno cominciato a studiarli seriamente negli anni 80. Da ora al 2010, avevano identificato quasi 1.000 ampère unici da molte sorgenti, compreso le larve della mosca, l'interfaccia della rana e le celle di sistema immunitario mammifere. Le molecole vengono nelle forme differenti, lunghezze e con altri tratti varianti. Ma una cosa che tutte hanno in comune è che attraversano in qualche modo le pareti cellulari batteriche, i livelli esterni duri che assicurano il supporto e la protezione strutturali. Quando Belfort ha scoperto circa il modo degli ampère di atto, li ha definiti a proposito “taglienti molecolari.„

Intrigante dal loro potenziale, Belfort ha raschiato il lavoro recente sui peptidi ed ha scoperto una tecnica di filtrazione del database sviluppata da un altro gruppo, riferito nel 2012. È un genere di modello progettazione-vostro-proprio-AMPÈRE.

Facendo uso della tecnologia di filtrazione del database, il laboratorio di Belfort ha progettato e sintetizzato tre ampère novelli destinati per perforare nelle pareti spesse delle celle della tubercolosi. Quando le hanno esaminate in laboratorio contro il mycobacterium tuberculosis e gli altri simili batteri, tutti e tre gli ampère hanno ucciso i batteri. Uno ha funzionato meglio degli altri - ma bene quanto la kanamicina, che è uno di parecchi antibiotici nell'arsenale contro la TB che alcuni sforzi hanno sviluppato la resistenza contro.

Il gruppo di Belfort ora è messo a fuoco sul miglioramento delle loro progettazioni e sulla comprensione esattamente come gli ampère funzionano. Il gruppo egualmente sta sviluppando una prova di laboratorio che li permetterà di dire entro le ore piuttosto che le settimane se un ampère sta funzionando contro il mycobacterium tuberculosis.

Se sviluppato nei prodotti farmaceutici, gli ampère potrebbero avere l'assegno complementare del superamento molto della sfida che sono destinati per incontrarsi: farmacoresistenza. Gli ampère di batteri di attacco le pareti, o membrane cellulari, che sono state conservate con una lunga storia di evoluzione.

“Sta andando essere molto più difficile per un batterio che è stato intorno per milioni di anni per modificare la sua membrana,„ Belfort ha detto. “Che è la struttura protettiva di memoria che lo ha aiutato a sopravvivere a questo lungo.„

Source:

American Chemical Society