Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sviluppo di sostegno di risultati degli inibitori di proteasi della cisteina come nuovo obiettivo della droga per l'ANNUNCIO

Un gruppo degli scienziati dall'università di California, dalla scuola di medicina di San Diego, dall'università di Carolina del Sud medica ed alle dalle scienze biologiche di vita americana basate a Diego di San Pharmaceuticals, Inc., riferisce che l'espulsione del gene della catepsina B o la sua riduzione da un inibitore di enzimi blocca la creazione dei peptidi neurotossici chiave del pGlu-Aβ collegati al morbo di Alzheimer (AD). Inoltre, la droga dell'inibitore del candidato è stata indicata per essere sicura in esseri umani.

I risultati, in base ai modelli del mouse dell'ANNUNCIO e pubblicato online nel giornale del morbo di Alzheimer, supporto hanno continuato lo sviluppo degli inibitori di proteasi della cisteina come nuova classe dell'obiettivo della droga per l'ANNUNCIO. “Il non altro programma terapeutico sta studiando gli inibitori di proteasi della cisteina per il trattamento dell'ANNUNCIO,„ ha detto l'amo di Vivian del collaboratore, il PhD, professore nel banco di Uc San Diego Skaggs della farmacia e delle scienze farmaceutiche e nella scuola di medicina di Uc San Diego.

Le droghe correnti dell'ANNUNCIO trattano alcuni sintomi del disordine neurologico devastante, ma nessuno realmente rallentano il suo progresso, lo impediscono o fanno maturare. Nessuna nuova droga dell'ANNUNCIO è stata approvata in più di una decade.

I ricercatori hanno messo a fuoco su produzione della catepsina B di pGlu-Aβ N-tronco, un peptide o a catena corta degli amminoacidi e del blocco di catepsina B da E64d, un composto indicato per inibire le proteasi della cisteina, un tipo di enzima. L'ANNUNCIO è caratterizzato da capitalizzazione di vari peptidi di Aβ come gli oligomeri e placche dell'amiloide nel cervello, dei fattori in questione col passare del tempo nella perdita di un neurone e dei deficit di memoria. Questi peptidi neurotossici di Aβ sono creati quando gli enzimi fendono una grande proteina chiamata proteina del precursore dell'amiloide (APP) nei più piccoli peptidi di Aβ della tossicità variante. il pGlu-Aβ N-tronco è stato indicato per essere fra il più neurotossico dei moduli multipli dei peptidi di Aβ.

Molta ricerca dell'ANNUNCIO ha messo a fuoco sul β-secretase degli enzimi BACE1 di APP-taglio, ma il suo ruolo nella produzione del pGlu-Aβ era sconosciuto. La catepsina B è un  alternativo - secretase che fende il sito selvaggio tipo di β-secretase del APP, che è espresso nei moduli sporadici e molti familiari principali dell'ANNUNCIO. L'amo ed i colleghi hanno esaminato che cosa è accaduto dopo l'espulsione del gene di BACE1 o di catepsina B. Hanno trovato quella catepsina B, ma non BACE1, ha prodotto il pGlu-Aβ altamente tossico.

Forse il più interessante, gli scienziati hanno trovato che E64d, un inibitore di enzimi di catepsina B, produzione diminuita di pGlu-Aβ ed altra peptidi Annuncio-associati di Aβ. Il tasto era l'individuazione che E64d ed il gene della catepsina B tramortono provocato i deficit migliori di memoria in un modello del mouse dell'ANNUNCIO.

“Questa è un'individuazione emozionante,„ ha detto l'amo. “Indirizza un nuovo obiettivo - catepsina B - e un'efficace, piccola molecola sicura, E64d, diminuire il pGlu-Aβ che inizia lo sviluppo della neurotossicità della malattia. Nessun altro lavoro nel campo ha indirizzato l'inibizione della proteasi per la diminuzione del pGlu-Aβ dell'ANNUNCIO.„

L'amo ha notato che E64d già è stato indicato per essere sicuro nei test clinici dei pazienti con la distrofia muscolare e, quindi, probabilmente avrebbe provato la cassaforte per il trattamento dell'ANNUNCIO pure. Spera di lanciare i test clinici dell'essere umano di fase 1 nell'immediato futuro con una versione modificata del candidato della droga.