Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La scoperta ha potuto piombo all'innovazione principale in petto e nel cancro ovarico

I ricercatori del Cancro all'università della regina Belfast hanno fatto un'innovazione in grado di segnalare i nuovi trattamenti per le donne ad ad alto rischio del petto e del cancro ovarico.

Corrente intorno uno in 1.000 donne nel Regno Unito porta che cosa è conosciuto come BRCA1 mutazione - la stessa circostanza che ha spinto l'attrice ben nota Angelina Jolie a subire una doppia mastetomia. Hanno fino ad un rischio di 85 per cento di sviluppare il cancro al seno e ad un rischio di fino a 40 per cento di sviluppare il cancro ovarico, nelle loro vite.

Finora, l'ambulatorio preventivo - mastetomia (petti) ed oophorectomy (ovaie) - è stato il solo modo di diminuzione del rischio di sviluppare entrambi i tipi di cancri.

La nuova scoperta dai ricercatori nel centro della regina per ricerca sul cancro e biologia cellulare (CCRCB) può significare che le donne influenzate con BRCA1 potrebbero usare le droghe, che sono già disponibili, per diminuire il loro rischio di sviluppare la malattia, piuttosto dell'ambulatorio irreversibile. A loro volta, tali trattamenti aprirebbero la possibilità di alcune di queste donne, che potrebbero altrimenti avere un oophorectomy, alambicco che può avere bambini.

La nuova ricerca dal Dott. Kienan Savage e dal professor Paul Harkin a CCRCB risulta che c'è un legame diretto fra gli alti livelli dell'estrogeno e del danno del DNA, che causa il cancro, nei petti e nelle ovaie.

Specificamente, gli scienziati hanno scoperto che le celle delle donne con la mutazione BRCA1 non possono efficacemente combattere gli alti livelli stessi dell'estrogeno che esistono nei petti e nelle ovaie di tutte le donne, lasciante li vulnerabili a danno del DNA.

Mentre questo collegamento fra l'estrogeno, il petto/il cancro ovarico e la mutazione BRCA1 è stato sospettato dalla comunità scientifica per anni, non è stato provato finora.

Il Dott. Kienan Savage, dal CCRCB e chi piombo la ricerca, ha detto: “Questa scoperta è molto significativa nella gestione delle donne con la mutazione genetica BRCA1. È la prima prova realmente credibile che l'estrogeno sta determinando il cancro in donne con una mutazione genetica BRCA1. A causa di questa scoperta, ora abbiamo l'opportunità di proporre un trattamento alternativo a chirurgia. Egualmente apre la possibilità del trattamento facente una pausa per un periodo in modo che le donne per avere bambini, se desiderata.

“Che cosa egualmente fa questo che eccita è che ci sono droghe già sul servizio quale spengono la produzione dell'estrogeno. Nella teoria, potremmo usare queste droghe chimicamente per diminuire la produzione dell'estrogeno in donne in grado di realizzare una inversione l'esigenza di ambulatorio irreversibile.„ 

Dalla la ricerca guidata da regina, che è stata in corso per quattro anni, è stata effettuata con il finanziamento dalla ricerca sul cancro Regno Unito del Ni e del fuoco del Cancro. È portato dentro l'ultima edizione alla della ricerca sul cancro basata a U.S.A. prestigiosa del giornale.

Il professor David Waugh, Direttore del centro per ricerca sul cancro e biologia cellulare alla regina, ha detto: “Questa innovazione dai ricercatori a CCRCB è grandi notizie per le donne con il gene BRCA1 e la comunità di ricerca sul cancro complessivamente. È chiave in quanto rivela più circa i meccanismi dietro il petto ed il cancro ovarico.

“Questo lavoro del Dott. Kienan Savage e del professor Paul Harkin è ulteriore esempio della ricerca di livello mondiale che è intrapresa alla regina che continua ad avanzare la conoscenza e cambiare le vite.„

Roisin adottivo, amministratore delegato, fuoco Irlanda del Nord del Cancro, ha detto: “Il fuoco del Cancro è deliziato per costituire un fondo per questa ricerca dirottura su cancro al seno, che ha il potenziale in futuro prevedibile di avvantaggiare le donne dappertutto. Possiamo soltanto supportare questo lavoro vitale a causa della generosità della nostra comunità locale.„

I ricercatori corrente stanno cercando il finanziamento per lanciare i test clinici e la speranza agire in tal modo entro 12 mesi. È preveduto che, in primo luogo, una piccola prova di controllo sarà effettuato facendo uso di una combinazione di due droghe su 12 donne per un periodo di tre mesi, facendo uso della biopsia, del sangue e dei campioni di urina per tenere la carreggiata il danno del DNA.

Source:

Queen's University Belfast