Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La funzione molecolare del gene “glabro„ può contribuire alla patogenesi del atrichia con le lesioni papular

Non è un'idea capelli-brained: Un nuovo rapporto della ricerca che compare nell'edizione dell'aprile 2014 del giornale di FASEB spiega perché la gente con uno stato calvizia raro chiamato “atrichia con le lesioni papular„ perde i loro capelli ed identificano una strategia per l'inversione della questa perdita di capelli. Specificamente il rapporto indica per la prima volta che “il gene glabro umano„ comunica un ruolo essenziale nella biologia dei capelli regolamentando un sottoinsieme di altri geni dei capelli. Questa funzione molecolare recentemente scoperta probabilmente spiega perché le mutazioni nel gene glabro contribuiscono alla patogenesi del atrichia con le lesioni papular. Inoltre, questo gene egualmente egualmente è stato indicato alla funzione come gene soppressore del tumore nell'interfaccia, sollevante la speranza per sviluppare i nuovi approcci nel trattamento dei disordini dell'interfaccia e/o di alcuni cancri.

“Identificazione di glabro come un demethylase dell'istone può spargere le nuove comprensioni nel suo meccanismo di atto nei disordini di regolamentazione dei capelli e dell'interfaccia,„ ha detto Angela M. Christiano, il Ph.D., FACMG, un ricercatore addetto al lavoro dai dipartimenti della dermatologia e della genetica ed allo sviluppo all'istituto universitario di Columbia University dei medici e dei chirurghi in New York, NY. “I geni identificati in questo studio hanno potuto dare le nuove possibilità per gli approcci guidati da meccanismo di sviluppo per la prevenzione o il trattamento futura delle malattie della pelle compreso il cancro di interfaccia ed i moduli rari di perdita di capelli.„

Per fare la loro scoperta, Christiano ed i colleghi hanno definito la funzione di demethylase dell'istone del gene glabro umano, sia in vitro che usando ha coltivato le cellule umane. Quando la proteina glabra era mista con i substrati specifici dell'istone nelle circostanze definite della reazione, la proteina glabra causa una riduzione del livello di modifica di metilazione dei substrati dell'istone. Similmente, sopra l'espressione di proteina glabra normale, ma non un modulo mutante della proteina glabra, ricercatori ha osservato una perdita drastica di metilazione dell'istone in cellule umane. Ciò suggerisce che questa possa essere l'opzione “inserita/disinserita„ per la crescita dei capelli come pure un obiettivo di promessa per alcuni tipi di malattie della pelle.

“Gli esseri umani hanno provato tutto per tenere i loro capelli, dai petroli di serpente spruzzo-sulle soluzioni calve del punto,„ ha detto Gerald Weissmann, M.D., il redattore capo del giornale di FASEB. “Ora, tuttavia, definitivo stiamo ottenendo alla root del problema di manipolare una delle opzioni che gestiscono la crescita dei capelli.„